Overtraining – il temuto SOVRALLENAMENTO (1)

    Overtraining, o sovrallenamento, è il termine utilizzato per identificare una condizione che si presenta quando le prestazioni degli atleti si rivelano scarse in conseguenza dell’allenamento, ovvero per descrivere un insieme di sintomi causati, sostanzialmente, da un rapporto sbagliato tra allenamento e recupero (tapering).

    sovrallenamento_overtraining_swimmershopQuesta condizione viene anche chiamata “failing adaptation” poiché il processo di adattamento si inverte e causa una perdita degli effetti benefici ottenuti in precedenza grazie all’allenamento!

    In altre parole gli atleti peggiorano invece di migliorare in cnseguenza dell’allenamento

    Advertisement
    . Le ragioni di questo processo non sono ancora state individuate con certezza. Alcuni credono che il sovrallenamento inizi quando un altleta supera la propria soglia di tolleranza a un certo tipo di allenamento o dagli effetti cumulativi di un normale allenamento che non vengono bilanciati da un adeguata alimentazione o da un sufficiente riposo. Altri fattori implicati nell’insorgere dell’Overtraining potrebbero essere squilibri emotivi ed ansie dell’atleta che potrebbero sommarsi alle normali tensioni di gara e di allenamento.

    La capacità di allenare gli atleti senza portarli in sovrallenamento è una delle capacità dei più grandi allenatori. Anche i più bravi tra questi trovano comunque difficoltà nel progettare un allenamento  che non sovralleni alcuni atleti della squadra durante il corso della stagione.

    Morgan (1987) in uno studio del 1987 riferisce che il 10% degli atleti maschi e femmine posti sotto controllo manifestarono sintomi da sovrallenamento durante la stagione. Controlli fisici e biocihmici possono aiutare nella diagnosi di Overtraining, ma nessuno è stato provato più affidabile dell’intuito di un allenatore sensibile che capisca  bene i propri nuotatori. Infatti i test scientifici non possono prevenire il sovrallenamento, ma solo segnalare la sua comparsa! Quindi forniscono un informazione DOPO che il danno è già successo…. L’allenatore capace sa allenare i propri atleti e portarli al picco delle prestazioni senza permettere loro di finire in Overtraining!

    Nei prossimi post pubblicheremo discussioni sulle basi fisiologiche dietro al fenomeno dell’overtraining, come trattarlo e come prevenirlo.

    1. Overtraining – Il temuto SOVRALLENAMENTO
    2. Overtraining – Cos’è l’Overtraining?

    Articoli Simili:

    Virate – imparare la battuta di gambe Delfino in immersione – PARTE 2
    Nel post precedente avevamo iniziato con una semplice progressione per imparare al meglio la battura di gambe a Delfino in subacquea. Ecco la seconda parte ...
    Allenamento con palette nuoto e pull buoy - ottenere il massimo
    Allenamento con palette nuoto e pull buoy, sembra facile ma non lo è Pull buoy e palette nuoto sono i primi due attrezzi che vengono in mente se si parla di ...
    Gli occhialini possono essere connessi all'insorgere di glaucoma?
    Si legge in un articolo di Swimmingscience: Per molti anni ci si è preoccupati che indossare gli occhialini aumentasse il rischio di glaucoma. Qual è la ...
    Il succo di barbabietola come integratore per nuotatori?
    Cosa c'è di vero nelle voci sul succo di barbabietola come integratore per nuotatori? Se sei un nuotatore avrai visto girare parecchio succo di barbabietola us...
    Allenamento - Scatti e respirazione (n.30)
    Obiettivo di questo allenamento è allenare gli scatti e il controllo della respirazione. È un allenamento a un ritmo piuttosto veloce e include diverse serie al...
    La storia del nuoto - il XIX secolo (1800)
    La storia del nuoto - il XIX secolo (1800) Convinto dell'idea che il nuoto, e lo sport in generale, sia anche cultura (e del resto quale nuotatore non ha mai p...
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento?
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento? Questa settimana rallentiamo e poniamo attenzione alle basi, alle fondamenta, grazie ad uno dei nostr...
    Allenamento - variare moltissimo una volta ogni tanto
    Ecco un allenamento estremamente variato che può essere fatto per allentare la tesnione continuando comunque a lavorare sodo. Avrai bisogno di: 1 palla ogni ...
    1.1kviews

    You may also like