Overtraining – il temuto SOVRALLENAMENTO (1)

    Overtraining, o sovrallenamento, è il termine utilizzato per identificare una condizione che si presenta quando le prestazioni degli atleti si rivelano scarse in conseguenza dell’allenamento, ovvero per descrivere un insieme di sintomi causati, sostanzialmente, da un rapporto sbagliato tra allenamento e recupero (tapering).

    sovrallenamento_overtraining_swimmershopQuesta condizione viene anche chiamata “failing adaptation” poiché il processo di adattamento si inverte e causa una perdita degli effetti benefici ottenuti in precedenza grazie all’allenamento!

    In altre parole gli atleti peggiorano invece di migliorare in cnseguenza dell’allenamento. Le ragioni di questo processo non sono ancora state individuate con certezza. Alcuni credono che il sovrallenamento inizi quando un altleta supera la propria soglia di tolleranza a un certo tipo di allenamento o dagli effetti cumulativi di un normale allenamento che non vengono bilanciati da un adeguata alimentazione o da un sufficiente riposo. Altri fattori implicati nell’insorgere dell’Overtraining potrebbero essere squilibri emotivi ed ansie dell’atleta che potrebbero sommarsi alle normali tensioni di gara e di allenamento.

    La capacità di allenare gli atleti senza portarli in sovrallenamento è una delle capacità dei più grandi allenatori. Anche i più bravi tra questi trovano comunque difficoltà nel progettare un allenamento  che non sovralleni alcuni atleti della squadra durante il corso della stagione.

    Morgan (1987) in uno studio del 1987 riferisce che il 10% degli atleti maschi e femmine posti sotto controllo manifestarono sintomi da sovrallenamento durante la stagione. Controlli fisici e biocihmici possono aiutare nella diagnosi di Overtraining, ma nessuno è stato provato più affidabile dell’intuito di un allenatore sensibile che capisca  bene i propri nuotatori. Infatti i test scientifici non possono prevenire il sovrallenamento, ma solo segnalare la sua comparsa! Quindi forniscono un informazione DOPO che il danno è già successo…. L’allenatore capace sa allenare i propri atleti e portarli al picco delle prestazioni senza permettere loro di finire in Overtraining!

    Nei prossimi post pubblicheremo discussioni sulle basi fisiologiche dietro al fenomeno dell’overtraining, come trattarlo e come prevenirlo.

    1. Overtraining – Il temuto SOVRALLENAMENTO
    2. Overtraining – Cos’è l’Overtraining?

    Articoli Simili:

    I benefici delle bevande energetiche. Sono utili?
    I benefici delle bevande energetiche. Sono utili? Sapevi che gli sport drink sono stati inventati nel 1960? Per l'esattezza è stato inventato il Gatorade dal...
    12 modi di conciliare compiti e nuoto
    I risultati degli esami escono domani, sei nervoso e non riesci a pensare ad altro. Sai che non hai studiato a sufficienza e hai paura che tutto finisca con...
    Consigli per la scelta del costumone da gara
    1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume ...
    Swimmershop si cimenta come editore con l'uscita di "Allenare forza e flessibilità nei nuotatori" di...
    Finalmente vede la luce un libro originariamente edito da ASCA (American Swimming Coaches Association) all'interno del quale l'autore -Ernest W. Maglischo- disc...
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 1
    Proprio quando pensi di aver esaurito le varianti di allenamento, salta fuori qualcuno che ti convince a leggere il manuale fornito con gli attrezzi da allename...
    Stile Libero - estensione singolo braccio con Joao da Lucca
    Se vuoi fare :41 nei 100 a Stile o 1:31 nei 200... avrai bisogno di essere aggressivo. MA essere aggressivo non significa accorciare la bracciata! [iframe ht...
    Esercizio - la lepre in acque libere
    Cos'è una lepre in acque libere? Adesso comincia l'estate, eccovi quindi un esercizio che puoi fare in piscina ma che ti sarà utile per la strategia di gara in...
    Tecnica Del Nuoto: Recuperare 20 Secondi in 100 Metri Migliorandola.
    Perfezionare la Tecnica del Nuoto può farti abbassare i tempi in un modo che neanche ti aspetti! La tecnica del nuoto è tutto. Tabitha è una triatleta che ha f...
    824views

    You may also like