Consigli FINIS ai nuotatori – Palette Agility Paddles

Le palette per il nuoto Agility Paddles hanno riscosso fin da subito interesse da parte di allenatori e atleti. Sono infatti in produzione altre due taglie, la Small e la Large che arriveranno verosimilmente tra circa un mese. Le Agility Paddle sono la semplicità nella sua forma più elegante. E’ una paletta speciale non per quel che ha ma per quel che ha scelto di non avere. Nessun elastico!

AGILITY PADDLE FINIS SWIMMERSHOP NUOTO

Inoltre, invece che danneggiare le spalle con movimenti scorretti, le Agility ti abituano a nuotare in maniera corretta ed efficiente. Ogni irregolarità nell’entrata in acqua o nell’esecuzione della bracciata comprta la perdita della paletta, il che costringe il nuotatore a restare sempre concentrato sull’esecuzione del gesto. La versatilità della Agility è unica visto che è un attrezzo per lo sviluppo della tecnica ma permette di lavorare anche sulla forza muscolare (senza sacrificare l’esecuzione tecnica).

Il consiglio è quello di cominciare con serie incentrate sulla tecnica prima di passare a intervalli aerobici più lunghi. Un esempio potrebbe essere questo:

16 x 25 m
1) Un braccio solo, stile libero, respirando dalla parte opposta (braccio destro)
2)Un braccio solo, stile libero, respirando dalla parte opposta (braccio sinistro)
3) Stile Libero, in accelerazione dal 60% all’85% dello sforzo massimale
4) Stile Libero, posizione di scivolamento, una mano parte a fare la bracciata quando la mano precedente ritorna al punto di partenza (cosiddetta Catch Up)
Ripeti queste 4 vasche per 4 volte

8 x 75 m, lavoro aerobico
3 da 25 metri ripetute 8 volte:
1) Sculling (vedi video qui sotto), cercando di applicare la stessa pressione mentre disegni un percorso ad 8 con le mani
2) Stile libero, Catch Up
3) Stile libero, battuta di gambe veloce e braccia lente (ideale 6 battute di gambe ogni ciclo di bracciata)

You may also like

Lascia un commento