Estetica e potenziamento – fuori e dentro

Estetica e potenziamento – fuori e dentro

Come entri in acqua dice molto sul tipo di nuotatore che sei. Vale lo stesso per il modo in cui ESCI dall’acqua!

Perché farlo:
Alcuni nuotatori e allenatori possono pensare che lavorare sulla tecnica di come uscire dall’acqua sia una perdita di tempo. Ma in realtà non esiste un modo più veloce per imparare a dare il colpo d’occhio di un nuotatore di livello se non quello di uscire dalla vasca senza toccare il bordo vasca con il ginocchio o con il sedere.

migliori occhialini gara record breaker

Come farlo:
Per dare una dimostrazione di quest’esercizio, e di come sia possibile divertirsi mettendolo in pratica, abbiamo fatto visita all’Upper Valley Aquatic Center nel Vermont (vedi video).

I nuotatori, guidati dai capo allenatore Dorsi Raynolds e Signe Linville, utilizzano l’esercizio di fuori e dentro come un esercizio di potenziamento! Se fatto correttamente questo esercizio richiede coordinazione, forza nelle braccia, flessibilità e un bel gruppo addominale.

Per iniziare metti entrambe le mani sul bordo. Le mani devono essere a larghezza spalle — o di poco più ampie. L’ombelico vicino al muro.

Tirati su spingendo con le braccia in un unico movimento morbido. Se ti spingi e poi esiti prima di alzare la gamba perderai lo slancio e ti troverai a dover usare il ginocchio. .Pensa a SU e FUORI invece che soltanto a SU.

 

381views

Articoli Simili:

Esercizio a secco - Passaggi con Palla Medica
Lavorare sulla potenza necessaria per aumentare la velocità del recupero nella Rana, così come aumentare la forza dell'atleta in generale, è una cosa che può es...
Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m
Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m In Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m potrai cimentarti su una distanza importante per un allenamento di r...
Stile Libero - scomparire dietro alla mano
Mantenere un profilo ridotto del corpo a Stile Libero ha senso, idrodinamicamente parlando. Ma che vuol dire esattamente? Quanto "stretti" bisogna stare? htt...
Allenamento - Virate e parziali negativi
RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE VIRATE 4 X 50 con virata a metà vasca per la prima vasca vasche dispari: Stile libero vasche pari: Dorso ...
Nuoto Esercizi Dorso: correggere l'incrocio delle mani sopra la testa
Nuoto Esercizi Dorso: correggere l'incrocio delle mani sopra la testa In Nuoto Esercizi Dorso: correggere l'incrocio delle mani sopra la testa ti diamo un su...
Tutti gli stili - rovesciata con la tavoletta
Esercizio di virata con tavoletta Perché la virata con tavoletta? Perché a volte per riuscire molto bene in qualcosa vuol dire allenare l'abilità di cui hai bi...
Stile Libero - lavorare sull'equilibrio della muscolatura di supporto
Perché lavorare sull'equilibrio della muscolatura di supporto? Assicurarti che nella posizione di scivolamento il tuo corpo sia il più bilanciato possibile può...
Allenamento - Rana e Stile (n.17)
Obiettivo: in questo allenamento farai pratica di pullbuoy e gambe per ognuno dei due stili e poi li nuoterai concentrandoti sull'andatura. Distanza totale: ...

You may also like