Categories: Notizie

Ultima Giornata Campionati di Nuoto Brasiliani: tirare le fila.

Foto: Mike Lewis/ISL

Ultima Giornata Campionati di Nuoto Brasiliani: tirare le fila.

L’evento più atteso, i 100m Stile Libero, non delude ai campionati Brasiliani di Nuoto di Rio De Janeiro. Grazie ad Andre Souza e Pedro Spajari. Come al solito ti ricordiamo che se vuoi vedere uno per uno i risultati a cronometro puoi andare alla pagina del Seletiva Olimpica Brasileira, oppure beccarti il nostro pratico riassunto in questo articolo che ti dirà solo le cose degne di nota. Puoi anche recuperare le giornate precedenti a queste pagine:

  1. Prima Giornata
  2. Seconda Giornata
  3. Terza Giornata

L’ultimo giorno dei campionati nazionali di nuoto brasiliani

Il ventenne Andre Souza vince i 100m Stile Libero in 48″15. Dopo di lui arriva Pedro Spajari con 48″31; entrambi sotto al tempo limite di 48″57 valido per la qualificazione Tokyo 2021.

Annuncio

Il Brasile al momento ha una solidissima compagine per la staffetta 4×100m Stile Libero da presentare alle Olimpiadi di questa estate. Breno Correia (48″74) e Marcelo Chierighini (48″83) chiudono il team dei quattro con Felipe Souza (48″87) e Marco Ferreira (48″95), tutti sotto i 49 secondi. Ricordiamo che il Brasiel ai mondiali del 2017 aveva preso l’argento in questa specialità, potrebbero essere degni avversari a Tokyo.

Annuncio

Finalmente anche due donne

Finalmente anche due donne prendono il pass per le Olimpiadi in questo anno di trials sfortunato per loro, visto che finora nessuna nuotatrice era riuscita a fare il tempo per le Olimpiadi.

Ci pensano Beatriz Dizotti e Ana Marcela Cunha. Per i 1500m Stile Libero Beatriz Dizotti vince in 16’22″07, ben sotto i 16’32″04 necessari per i tempi FINA. Ana Marcela Cunha, campionessa mondiale del 2019 nella 5 e nella 25 chilometri è una delle migliori nuotatrici di acque libere di tutti i tempi ed è seconda con 16’25″76. Se Cunha decidesse di rinunciare ai 1500 per preparare la 10 chilometri allora il posto andrebbe a Betina Lorscheitter e al suo 16’27.”73.

Il resto delle finali

Caio Pumputis nei 200m Rana finisce in 2:’11″81, più di un secondo oltre il necessario. Andreas Mickosz arriva secondo in 2’13″03. Nei 200m Farfalla donne è Giovanna Diamante a prendersi l’oro con 2’15″93. Nei 4x200m Stile Libero donne la squadra di Larissa Oliveira (1’59″21), Nathalia Almeida (2’00″23), Gabrielle Roncatto (2’01″97) e Aline Rodrigues (1’59″51) nuota un 8’00″92.

Recent Posts

Nuoto, la Finale dei Campionati Nazionali Cinesi

Nuoto, la finale dei campionati nazionali in Cina Si sono conclusi Sabato scorso a Qingdao…

2 ore ago

Supera le 200.000 Firme la petizione Anti-Olimpiadi

Supera le 200.000 Firme la petizione Anti-Olimpiadi La petizione giapponese online per annullare le Olimpiadi…

6 ore ago

Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura

Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura Uno dei modi più veloci ed efficaci…

7 ore ago

Nuoto: Meglio Essere Versatili o Specializzarsi?

Nuoto: Meglio Essere Versatili o Specializzarsi? Quando Caeleb Dressel divenne il primo uomo sotto i…

8 ore ago

Nuotatori Cinesi che Vedremo alle Olimpiadi: Sbancano le Nuotatrici

Nuotatori Cinesi che Vedremo alle Olimpiadi Sono le battute finali per i Campionati Nazionali di…

3 giorni ago

Vogliono Annullare le Olimpiadi di Tokyo 2021

Vogliono Annullare le Olimpiadi di Tokyo 2021 Forse non lo sapete ma, meno di tre…

3 giorni ago