5 cose che i nuotatori agonisti dovrebbero tenere a mente prima dell’estate

nuotatori agonisti

5 cose che i nuotatori agonisti dovrebbero tenere a mente prima dell’estate da un articolo di Maddie Strasen, Swimming World College International Nuotatori agonisti? Che tu te ne resti a casa o te ne vada in collegiale, allenarti durante l’estate è fondamentale per stare in forma e non dimenticarsi dei… Continua a leggere

Il succo di barbabietola come integratore per nuotatori?

barbabietola come integratore per nuotatori

Cosa c’è di vero nelle voci sul succo di barbabietola come integratore per nuotatori? Se sei un nuotatore avrai visto girare parecchio succo di barbabietola usato come integratore per nuotatori, se non l’hai visto apri gli occhi! Le barbabietola, come molti vegetali, contiene nitrati inorganici (NO3-) che hanno un impatto… Continua a leggere

Consigli per la scelta del costumone da gara

FUSE costume gara nuoto Finis

1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume adatto a te o al tuo nuotatore inizia qui: decidere il tuo budget nella consapevolezza che il prezzo può salire considerevolmente. Quello che inicide così… Continua a leggere

Giochi da allenamento – mescolare la staffetta

allenamento nuoto gioco

Come allenatrice scrivo i miei allenamenti in anticipo con lo sguardo all’intera settimana. Ogni tanto inserisco delle staffette è le trasformo nella serie principale di allenamento. Credo possa essere utile e anche divertente. Prendi una serie di 10 x 50m partenza dai blocchi con un recupero di  2:00, se li… Continua a leggere

L’arte di essere genitore di un nuotatore

Essere il babbo o la mamma di un nuotatore non è facile. Se lo fosse avremmo il quadruplo dei nuotatori rispetto a quelli che abbiamo adesso 🙂 .  Il genitore di un nuotatore agonista deve essere altruista, amorevole, scrupoloso e investire moltissimo nel tempo con suo figlio perché questo possa… Continua a leggere

I “rituali” sul blocco di partenza, come scarichi la tensione?

Stavo guardando le Olimpiadi di Sydney 2000 su Youtube. Si lo so, è un po’ da “nerduotatore”, comunque mentre le guardavo mi sono imbattuto nei memorabili 200 Delfino in cui Misty Hyman mise in crisi le australiane che giocavano in casa. Mentre le atlete entravano sul bordo vasca ho cominciato… Continua a leggere

La storia del nuoto – in Grecia

I Greci non includevano il nuoto negli antichi giochi olimpici. Le terme venivano considerate una parte accessoria delle palestre (mentre a Roma era esattamente il contrario). I popolo della Grecia riteneva che anche la sola vista o lo scrosciare dell’acqua avesse proprietà benefiche, donando salute e vigore, ma era per… Continua a leggere

La storia del nuoto – come tutto è “iniziato”?

Come il saltare il camminare e il correre, anche il nuoto deve avere origini antichissime, costituendo una delle attività spontanee dell’uomo primitivo. La costrizione ad adattarsi all’ambiente di vita per procurarsi mezzi di sussistenza o per sfuggire alle insidie hanno sicuramente portato l’uomo a cercare di muoversi anche nell’acqua, dove sicuramente egli si… Continua a leggere

Buon 65esimo Compleanno Mark Spitz, geniale inventore della beffa dei baffi!

Il tempo vola, ma non così rapidamente da battere i tempi di un uomo nato 65 anni fa, il 10 febbraio: Mark Spitz , quello delle sette medaglie d’oro, tutte vinte con record del mondo, ai Giochi Olimpici del 1972 a Monaco di Baviera . Fino all’arrivo di Michael Phelps con i suoi otto ori a Pechino 2008, Spitz era considerato l’indiscusso ‘più grande’ nuotatore della… Continua a leggere

5 massime che aiutano a nuotare e allenarsi in modo positivo! da Finis

Chiamatele pure dozzinali ma le massime motivazionali esistono perché, beh… in qualche caso sono utili. Alcuni nuotatori utilizzano frasi che sentono vere per loro stessi e che servono a sfondare le barriere mentali durante allenamenti particolarmente duri o gare. Eccone 5 che potrebbero diventare il vostro mantra personale. 1. INIZIA… Continua a leggere

Il Kit del principiante

Quindi hai deciso di affrontare il nuoto. Per affrontarlo al meglio ecco un suggerimento sul “kit del nuotatore”, ideale da portare con te per fare in modo che la tua esperienza in vasca sia divertente ed efficace. A parte l’ovvia necessità di un costume (quasi sempre meglio evitare la semplice… Continua a leggere

Tentazione di accorciare un allenamento in solitudine? Allora Neptune MP3! – Consigli FINIS ai nuotatori

Qualunque nuotatore abbia mai provato l’esperienza di allenarsi da solo (capita eccome!) ha familiarità con la tentazione di accorciare un allenamento o saltare qualche serie – con la pessima conseguenza, nel caso di atleti giudiziosi, di sensi di colpa colossali. Senza un allenatore o dei compagni di squadra che ti… Continua a leggere

Rituale Pre-Gara di Gary Hall Jr.

Durante i campi estivi 2013 Gary Hall Jr. ha parlato ai nuotatori circa l’importanza dei rituali pre-gara. Gary è ben noto per il suo gesto pre gara, impettito sul bordo vasca in pantaloncini da boxe e accappatoio stelle e strisce, boxando contro un nemico invisibile e flettendo i bicipiti per… Continua a leggere

Le caratteristiche del campione – di Leonardo Castellani

Lo sport è una grande lezione, una continua e meravigliosa palestra di valori. Chi non lo pensa non è un vero atleta. (Alessandro Del Piero) Quali sono le caratteristiche del campione? Cosa li rende cosi speciali e attraenti? Cosa c’è dietro una prestazione stimolante nella visione? A livelli professionistici, ogni… Continua a leggere

Firme post-virata

Lo scorso pomeriggio, mentre guardavo i miei atleti allenarsi, ho notato che per molti nuotatori la spinta dal muro dopo la virata ha la caratteristiche di una vera e propria firma. Questa firma segnala in qualche modo le intenzioni che si manifesteranno nel futuro agonistico. 1 – Spinta in direzione… Continua a leggere

L’intervista – Fabio Scozzoli (di Leonardo Castellani)

Fabio Scozzoli è indubbiamente l’atleta di punta della nostra nazionale di nuoto, atleta che da un paio di anni a questa parte ha tenuto alto la bandiera italiana in più fronti. Dopo la sfortunata olimpiade, Fabio si sta preparando al meglio per i mondiali prossimi di Barcellona. Abbiamo fatto il… Continua a leggere

La pratica del nuoto in Italia

Mi è capitato di leggere un estratto da un volume ISTAT “La pratica sportiva in Italia” e chiaramente, essendo il titolo del paragrafo “la pratica del nuoto in Italia” non potevo esimermi dal leggerlo. Riporto i tratti salienti della discussione che, pur essendo soltanto dati numerici e statistici, dicono qualcosa… Continua a leggere

Nuoto sottopelle!

Quando apporti dei cambiamenti al tuo stile, quello che PENSI di fare non è sempre quello che STAI effettivamente facendo. Questo è un fenomeno col quale allenatori e istruttori di nuoto hanno a che fare tutti i giorni.  Quando un nuotatore cerca di cambiare un “gesto”, un movimento, che sia… Continua a leggere

Apnea per andare più veloci… una trovata o una genialata?

Una notizia di quelle che che non si possono non riportare! Da Repubblica.it del 25 maggio 2011: FINO all’ultimo respiro. Anzi, senza nemmeno quello. Muti come un pesce. L’ultima frontiera del nuoto è l’apnea. In acqua non bisogna perdere tempo. Il respiro spezza il ritmo, rallenta, muta assetti. La fatica… Continua a leggere

Due vie verso il successo?

Esordienti B nuoto agonismo

Immaginiamo questo scenario. Avete per le mani un nuotatore di circa 9 anni e, come è normale, egli si troverà di fronte a un qualcosa di nuovo (anche se ha nuotato prima sarà da considerare comunque un NEOFITA!). A questo punto tu allenatore dovrai decidere…quale sentiero fargli prendere per il… Continua a leggere

Equilibrio – la chiave della nuotata corretta

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa considerazione, sintetica ma interessante, dell’allenatore Pietro: Una bracciata ben equilibrata migliorerà l’efficienza dello stile e aumenterà la velocità in vasca. Ogni bracciata dovrebbe essere identica all’altra. La tua parte sinistra dovrebbe essere un’immagine speculare della parte destra; l’allungo, la profondità e il percorso di ogni… Continua a leggere

Gambe, gambe, gambe!

Viaggiando di gara in gara, per tutta Italia sentirai il lamento delgi allenatori sollevarsi unanime .… GAMBE, GAMBE, DAI, GAMBE! Guardiamo Michael Phelps e non possiamo non rimanere stupefatti dalla potenza della sua gambata (vedi video in fondo all’articolo). E’ una cosa che gli viene naturale? o ha lavorato duramente… Continua a leggere

Gli sport individuali – Parte 2

Dal lato degli sport individuali, gli atleti guardano alla linea d’arrivo, che sia nuoto, corsa, triathlon, tennis o che altro, e devono farcela da soli. Se sbagliano sta a loro cercare di recuperare e sistemare la situazione. Se tutto va come deve andare, che è quello che DI SOLITO succede… Continua a leggere

Gli sport individuali – Parte 1

Come prefazione a questo articolo vorrei dire subito che comprendo appieno l’importanza dell’elemento “squadra” nello Sport. Senza i compagni di squadra, con cui allenarsi quotidianamente, forse gli allenamenti e i risultati non sarebbero gli stessi. Le loro sfide costanti, i loro suggerimenti e la loro spinta motivazionale spesso permettono a… Continua a leggere

Meglio un successo ottenuto imbrogliando o un fallimento conseguito onestamente? – Parte 2

…. {seconda parte} Diamo qualche informazione più dettagliata. Prendiamo il caso di due nuotator che hanno da fare una serie di 10 x 100 metri con ripartenza a 1:10. Il nuotatore A fa tutto secondo le regole, ci sta dentro per le prime 6 e poi comincia a perdere il… Continua a leggere

Meglio un successo ottenuto imbrogliando o un fallimento conseguito onestamente? – Parte 1

E’ questa la domanda, meglio apparire dei vincitori anche se si è dovuto imbrogliare per arrivare o fallire seguendo le regole e impegnandosi in maniera totale? Mi pongo questo interrogativo che nella mia mente riguarda l’allenamento del nuotatore, nonostante una domanda del genere possa essere applicata a qualsiasi sport, non… Continua a leggere

Il nuoto, una questione fisica e mentale

Tempo fa lèssi un libro molto interessante sul nuoto: L’ombra del Massaggiatore Nero di Charles Sprawson. E’ un libro sul nuoto, ma un libro molto particolare. Più che suggerimenti tecnici, allenamenti, esercizi, ci si trovano emozioni, sensazioni e pensieri che, se mai hai amato nuotare, anche tu devi aver provato,… Continua a leggere

Quando il neofita si monta la testa…

Una cara amica, che non mi azzardo certo a definire una nuotatrice provetta (diciamo che “sguazza” più che nuotare) ha deciso che quest’estate si sarebbe messa alla prova con una traversata di 3,8 km di nuoto!! Si avete capito, IRONMAN o.O per i profani: Il Triathlon, “super lungo” (più comunemente… Continua a leggere

Calibra il tuo allenamento con l’equipaggiamento

pinne corte Z2

Una delle difficoltà per chi si allena come master, magari avendo a disposizione solo un paio di allenamenti alla settimana, è la continuità e la coesione tra una sessione di allenamento e l’altra. Mi è capitato più di una volta di accorgermi di non aver inserito all’interno del mio allenamento… Continua a leggere