Allenamento nuoto Rana e Misti

allenamento nuoto rana

Allenamento nuoto Rana e Misti, lavorare tecnica e resistenza In Allenamento nuoto Rana e Misti si parte dall’utile concetto della ripartenza base per lavorare aspetti sia di tecnica che di resistenza. La difficoltà non è eccessiva, non più di quanto lo sia saper eseguire serie di Misti. Il concetto di… Continua a leggere

Esercizio – Rana, il cobra!

esercizio rana cobra

Un esercizio per ranisti mutaforma: il cobra! Ogni allenatore e istruttore sa che a volte per far fare all’atleta quello che deve ci vogliono delle scelte …radicali! Perché farlo: Per esercizio estremo qui si intende quando si va a insegnare qualcosa in maniera molto specifica nella speranza che lo scopo… Continua a leggere

4 esercizi specifici per la muscolatura di supporto nella Rana

ranista seduto gambe

Del Dr. G. John Mullen I ranisti sono nuotatori unici. Quali altri atleti vogliono rimanere seduti con le gambe a W tutto il tempo per sviluppare un’ampiezza di movimento maggiore? Non preoccuparti non sto partendo di nuovo con la filippica sul perché sia sconsigliabile esagerare con questa posizione. Voglio solo proporti… Continua a leggere

Allenamento – tecnica Farfalla e Rana

rana velocità mani swimmershop

L’allenamento di oggi integra tecnica di Farfalla e Rana. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 3 X 50 a piacere; inizia ogni 50 con 5 bracciate a Farfalla in verticale (vedi video). poi torna al muro e inizia a nuotare il 50. SERIE FARFALLA: 4 X 50… Continua a leggere

Rana – far pratica su estensioni insidiose

posizione rana estesa

Uno degli aspetti più importanti di una Rana ben fatta è la posizione estesa sott’acqua. Ecco un modo un poco insidioso per fare in modo che i tuoi nuotatori facciano pratica. 🙂 Perché farlo: I nuotatori dovrebbero iniziare e finire ogni bracciata a Rana in una posizione completamente estesa. Significa… Continua a leggere

Allenamento – Rana con tecnica

partenza virata uscita rana nuoto 8

Ecco una serie da inserire in allenamento per aggiungere tecnica —-5 X 200 con una ripartenza che ti dia all’incirca 30 secondi di riposo nei primi 200; abbassa il tempo 1-5 Nuota ogni 200 in questo modo: 25 battuta di gambe a pancia in sù alternando 1 battuta a Delfino… Continua a leggere

Rana – simulazione di lunghe distanze

rana velocità mani swimmershop

Un po’ di tempo fa avevamo pubblicato un esercizio di tecnica in cui si mostravano dorsisti che non spingevano dal muro dopo la virata per simulare l’allenamento in vasca lunga quando si ha a disposizione solo una vasca corta. Ecco un’altra variante. Perché farlo: Se hai a disposizione solo una… Continua a leggere

Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare la Rana

rana velocità mani swimmershop

Ecco un altro post della serie “3 modi di migliorare”, come abbiamo già fatto per Dorso e Farfalla, ecco ora qualche consiglio per i ranisti. Cerchiamo di dare consigli brevi e facili, ovviamente non esaustivi ma speriamo possano comunque esserti d’aiuto. 1. Parlare a sé stessi Scandire nella propria testa… Continua a leggere

Rana – Gambe con pull buoy

Pullbuoy FINIS swimmershop nuoto

Battere le gambe con un pull buoy è un esercizio molto utile per sviluppare una battuta di gambe meno ampia ed evitare troppo stress alle articolazioni del ginocchio. Please upgrade your browser Perché farlo: Eliminare l’attrito durante il recupero delle gambe è una ragione più che sufficiente ma, a volte,… Continua a leggere

Allenamento – Rana e Stile (n.33)

Pinne PDF Rana swimmershop nuoto

Obiettivi: Questo allenamento ti fa lavorare su bracciata e gambata di ognuno dei due stili per poi lavorarli completamente concentrandosi sull’andatura. Distanza totale: 2700 m Riscaldamento: 1 x 400 alternando Stile Libero e Rana Serie principale: 10 x 50 Rana alternando vasche di battuta di  gambe a vasche di sole… Continua a leggere

Allenamento – virate e transizioni (n.18)

john konrads nuoto virata

Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest’allenamento quando la piscina non è troppo affollata e hai la possibilità di fare più virate di continuo… a meno che tu non riesca a coinvolgere anche gli altri… Continua a leggere