5 cose che i nuotatori agonisti dovrebbero tenere a mente prima dell’estate

nuotatori agonisti

5 cose che i nuotatori agonisti dovrebbero tenere a mente prima dell’estate da un articolo di Maddie Strasen, Swimming World College International Nuotatori agonisti? Che tu te ne resti a casa o te ne vada in collegiale, allenarti durante l’estate è fondamentale per stare in forma e non dimenticarsi dei… Continua a leggere

Allenarsi per acque libere in piscina

acque libere in piscina

Allenarsi per acque libere in piscina Allenarsi per acque libere in piscina è completamente diverso rispetto a un allenamento “normale”. Non solo è possibile scontrarsi fisicamente con altri nuotatori ma c’è anche la variabile delle onde e del tempo atmosferico. Ci possono essere variazioni importanti della temperatura dell’acqua, meduse, correnti… Continua a leggere

Consigli per combattere il freddo in piscina

combattere il freddo in piscina

Consigli per combattere il freddo in piscina Ed è proprio prima di ferragosto che vi elargiamo un interessante articolo per prepararvi all’inverno. Sarà che troviamo rinfrescante parlare di inverno in quest’afa infame, ma tant’è. Ecco un po’ di consigli per combattere il freddo in piscina. Nel sud del mondo, l’inverno… Continua a leggere

Quattro motivi per cui abbiamo nuotatori sempre più veloci (nonostante la sparizione dei costumoni in neoprene)

nuotatori sempre più veloci

Ci sono almeno quattro motivi per cui abbiamo nuotatori sempre più veloci La storia dei nuotatori sempre più veloci inizia a delinearsi quando, un po’ di anni fa, la FINA bandì i costumoni da gara in neoprene.  personalmente ho sempre pensato che una regolamentazione fosse necessaria ma quel tipo di costumone non… Continua a leggere

Il succo di barbabietola come integratore per nuotatori?

barbabietola come integratore per nuotatori

Cosa c’è di vero nelle voci sul succo di barbabietola come integratore per nuotatori? Se sei un nuotatore avrai visto girare parecchio succo di barbabietola usato come integratore per nuotatori, se non l’hai visto apri gli occhi! Le barbabietola, come molti vegetali, contiene nitrati inorganici (NO3-) che hanno un impatto… Continua a leggere

Quand’è che da “allungo” diventa “scivolamento”? La differenza tra scivolamento e allungo può fare la differenza

scivolamento e allungo

La risposta alla domanda di un nuotatore: “C’è un confine sottile tra scivolamento e allungo. Come si può spiegare la differenza tra le due cose?” Di cosa si parla quando si parla di scivolamento e allungo? Nello Stile Libero quando si parla di scivolamento si intende aver tenuto troppo a… Continua a leggere

I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen

principi nuoto Karlyn Pipes-Neilsen

In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui concentrarsi e che Karlyn ha imparato durante i molti anni di pratica e insegnamento sia in acque libere che in vasca.La cosa che potrebbe lasciare interdetti… Continua a leggere

Teso per la gara? Ecco un punto di vista che potrebbe esserti d’aiuto.

gara nuoto preparazione

Una delle domande che ci si pone più spesso, come allenatori ma anche come atleti, è sul controllo dell’ansia in gara. Ci sono molte idee su come gestire i propri nervi ma quando lo chiedono a me la risposta è visiva. Per essere tranquillo sul blocco di partenza prima della… Continua a leggere

Consigli utili – la sicurezza in acque libere

boa acque libere portaoggetti

1. Pratica! Fai qualche esperienza facile prima di affrontare gare in acque libere vere e proprie. Ho personalmente fatto da supporto molte volte a gare di Open Water e la maggior parte dei guai saltano fuori nel caos della partenza. Nuota in mare o al lago e prova qualche garetta… Continua a leggere

Cos’è che rende una piscina “veloce”?

piscina

scritto da Counsilman-Hunsaker, partner SwimSwam.  Abbiamo sentito questa frase un milione di volte: “È una piscina veloce”. Ma che significa veramente? Ecco quattro elementi che possono aiutarci a capire di cosa si parla quando si parla di piscina veloce: Profondità dell’acqua: la profondità potrebbe essere il fattore più essenziale nel… Continua a leggere

Gli occhialini possono essere connessi all’insorgere di glaucoma?

occhialini nuoto glaucoma

Si legge in un articolo di Swimmingscience: Per molti anni ci si è preoccupati che indossare gli occhialini aumentasse il rischio di glaucoma. Qual è la storia dietro questa preoccupazione? Ma sopratutto è una preoccupazione fondata? Cos’è il Glaucoma? I glaucomi sono un gruppo molto diversificato di malattie oculari, accomunate… Continua a leggere

Consigli per la scelta del costumone da gara

FUSE costume gara nuoto Finis

1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume adatto a te o al tuo nuotatore inizia qui: decidere il tuo budget nella consapevolezza che il prezzo può salire considerevolmente. Quello che inicide così… Continua a leggere

Giochi da allenamento – mescolare la staffetta

allenamento nuoto gioco

Come allenatrice scrivo i miei allenamenti in anticipo con lo sguardo all’intera settimana. Ogni tanto inserisco delle staffette è le trasformo nella serie principale di allenamento. Credo possa essere utile e anche divertente. Prendi una serie di 10 x 50m partenza dai blocchi con un recupero di  2:00, se li… Continua a leggere

I 5 motivi per cui i ranisti sono diventati più veloci che in passato

Nell’ultimo decennio si sono visti degli abbassamenti molto consistenti nei tempi delle gare a Rana. Il ranista campione Olimpico degli anni 2000 nei 100 m Rana si sarebbe piazzato diciannovesimo al campionato del mondo 2015! Questa grande discrepanza dimostra l’enorme cambiamento della tecnica a Rana avvenuto negli ultimi 15 anni.… Continua a leggere

Quando nuotare per ultimo ti trasforma in primo (di Glenn Mills)

Mi lascia sempre stupito, come allenatore, quando nonostante si sappia che una certa cosa dia ottimi frutti in allenamento, essa non venga allenata tutti i giorni. C’è la questione della battuta di gambe a delfino. Basta guardare un qualsiasi video delle gare nazionali della NCAA. Nonostante le distanze percorse siano… Continua a leggere

Riflessioni sulle abitudini alimentari dei nuotatori: perché qualcuno riesce a mangiare quel che vuole senza che le prestazioni ne risentano? – di Kevin Iwasa-Madge

Qualche mio pensiero a proposito di un argomento MOLTO COMPLESSO. Non voglio trarre alcuna conclusione troppo rigida o definitiva né fornire alcuna raccomandazione concreta ma solo buttare là qualche pensiero su nuoto e alimentazione. Ho notato che alcni nuotatori (ma vale per atleti di ogni sport) sembrano avere prestazioni ottimali… Continua a leggere

L’arte di essere genitore di un nuotatore

Essere il babbo o la mamma di un nuotatore non è facile. Se lo fosse avremmo il quadruplo dei nuotatori rispetto a quelli che abbiamo adesso 🙂 .  Il genitore di un nuotatore agonista deve essere altruista, amorevole, scrupoloso e investire moltissimo nel tempo con suo figlio perché questo possa… Continua a leggere

I “rituali” sul blocco di partenza, come scarichi la tensione?

Stavo guardando le Olimpiadi di Sydney 2000 su Youtube. Si lo so, è un po’ da “nerduotatore”, comunque mentre le guardavo mi sono imbattuto nei memorabili 200 Delfino in cui Misty Hyman mise in crisi le australiane che giocavano in casa. Mentre le atlete entravano sul bordo vasca ho cominciato… Continua a leggere

5 cose da fare (o non fare) se hai dolore/infortunio alla spalla (di Gary Mullen)

Ecco 5 consigli utili se devi recuperare da un infortunio alla spalla, cuffia del rotatore e simili. Come ben saprai se sei un nuotatore, la spalla è la parte del corpo più soggetta a infortuni nel nuoto. Proprio per questo sapere come gestire dolori o infortuni alla spalla è essenziale… Continua a leggere

3 ragioni -non esaustive- per cui un triatleta dovrebbe allenarsi con i master

Il nuoto di solito è una delle difficoltà maggiori per atleti che fanno il loro esordio nel mondo del triathlon e molti non pensano ad allenarsi iscrivendosi a un gruppo master di della squadra di nuoto della propria città. Spesso ho sentito dire “non sono abbastanza veloce”, “non mi va di… Continua a leggere

La storia del nuoto – in Grecia

I Greci non includevano il nuoto negli antichi giochi olimpici. Le terme venivano considerate una parte accessoria delle palestre (mentre a Roma era esattamente il contrario). I popolo della Grecia riteneva che anche la sola vista o lo scrosciare dell’acqua avesse proprietà benefiche, donando salute e vigore, ma era per… Continua a leggere

La storia del nuoto – come tutto è “iniziato”?

Come il saltare il camminare e il correre, anche il nuoto deve avere origini antichissime, costituendo una delle attività spontanee dell’uomo primitivo. La costrizione ad adattarsi all’ambiente di vita per procurarsi mezzi di sussistenza o per sfuggire alle insidie hanno sicuramente portato l’uomo a cercare di muoversi anche nell’acqua, dove sicuramente egli si… Continua a leggere

Buon 65esimo Compleanno Mark Spitz, geniale inventore della beffa dei baffi!

Il tempo vola, ma non così rapidamente da battere i tempi di un uomo nato 65 anni fa, il 10 febbraio: Mark Spitz , quello delle sette medaglie d’oro, tutte vinte con record del mondo, ai Giochi Olimpici del 1972 a Monaco di Baviera . Fino all’arrivo di Michael Phelps con i suoi otto ori a Pechino 2008, Spitz era considerato l’indiscusso ‘più grande’ nuotatore della… Continua a leggere

5 massime che aiutano a nuotare e allenarsi in modo positivo! da Finis

Chiamatele pure dozzinali ma le massime motivazionali esistono perché, beh… in qualche caso sono utili. Alcuni nuotatori utilizzano frasi che sentono vere per loro stessi e che servono a sfondare le barriere mentali durante allenamenti particolarmente duri o gare. Eccone 5 che potrebbero diventare il vostro mantra personale. 1. INIZIA… Continua a leggere

Il Kit del principiante

Quindi hai deciso di affrontare il nuoto. Per affrontarlo al meglio ecco un suggerimento sul “kit del nuotatore”, ideale da portare con te per fare in modo che la tua esperienza in vasca sia divertente ed efficace. A parte l’ovvia necessità di un costume (quasi sempre meglio evitare la semplice… Continua a leggere

Tentazione di accorciare un allenamento in solitudine? Allora Neptune MP3! – Consigli FINIS ai nuotatori

Qualunque nuotatore abbia mai provato l’esperienza di allenarsi da solo (capita eccome!) ha familiarità con la tentazione di accorciare un allenamento o saltare qualche serie – con la pessima conseguenza, nel caso di atleti giudiziosi, di sensi di colpa colossali. Senza un allenatore o dei compagni di squadra che ti… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Cerca la distanza con la fase subacquea a Dorso

Nel nuoto è avvenuto un cambiamento nell’ultima decade, una cosa mai vista prima. Il “Quinto Stile”, quello della battuta di gambe in immersione è diventata una delle parti più critiche della gara, innanzitutto durante le gare in vasca corta. Nessuno stile ha risentito questo cambiamento quanto il Dorso da quando… Continua a leggere

Rituale Pre-Gara di Gary Hall Jr.

Durante i campi estivi 2013 Gary Hall Jr. ha parlato ai nuotatori circa l’importanza dei rituali pre-gara. Gary è ben noto per il suo gesto pre gara, impettito sul bordo vasca in pantaloncini da boxe e accappatoio stelle e strisce, boxando contro un nemico invisibile e flettendo i bicipiti per… Continua a leggere

Su cosa ti concentri quando tutto (il tuo stile) ti crolla intorno?

L’allenamento ha un costo in termini di tecnica. Nonostante possa sembrare un’affermazione lapidaria è una cosa che si rivela reale durante la maggior parte di allenamenti delle categorie esordienti. Durante la pratica, molto spesso, la tecnica viene sacrificata in nome della sopravvivenza e l’istinto umano a cercare continuamente di prendere aria… Continua a leggere

Le caratteristiche del campione – di Leonardo Castellani

Lo sport è una grande lezione, una continua e meravigliosa palestra di valori. Chi non lo pensa non è un vero atleta. (Alessandro Del Piero) Quali sono le caratteristiche del campione? Cosa li rende cosi speciali e attraenti? Cosa c’è dietro una prestazione stimolante nella visione? A livelli professionistici, ogni… Continua a leggere

Firme post-virata

Lo scorso pomeriggio, mentre guardavo i miei atleti allenarsi, ho notato che per molti nuotatori la spinta dal muro dopo la virata ha la caratteristiche di una vera e propria firma. Questa firma segnala in qualche modo le intenzioni che si manifesteranno nel futuro agonistico. 1 – Spinta in direzione… Continua a leggere

L’intervista – Fabio Scozzoli (di Leonardo Castellani)

Fabio Scozzoli è indubbiamente l’atleta di punta della nostra nazionale di nuoto, atleta che da un paio di anni a questa parte ha tenuto alto la bandiera italiana in più fronti. Dopo la sfortunata olimpiade, Fabio si sta preparando al meglio per i mondiali prossimi di Barcellona. Abbiamo fatto il… Continua a leggere

Capire cos’è l’allenamento

Ad oggi molti nuotatori si allenano per 11 mesi all’anno, ovunque siano, dalle 2 alle 5 ore al giorno a seconda del loro livello. Alcuni per 5 giorni a settimana, altri per 7. La distanza varia da alcune migliaia di metri al giorno fino anche a 10 km. Questo al… Continua a leggere

Gary Hall Sr: demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2

Falso mito #2 L’unico momento in cui devi preoccuparti di ridurre l’attrito frontale è alle partenze e alle virate Avere un’efficace ed esile streamline è estremamente importante per il tuffo di partenza e per le virate. La velocità del tuo corpo in acqua è circa di 15 miglia all’ora quando… Continua a leggere

Fondamentali del nuoto veloce di Gary Hall Sr. (Parte 3 – ultima parte)

FONDAMENTALE #3 NUOTA IN AUTOSTRADA Se hai mai osservato gli adesivi che a volte ci sono sulle macchine nuove avrai notato che ci sono due numeri riferiti al consumo di carburante. Il consumo più alto di solito è scritto sopra l’etichetta “Autostrada” mentre il più basso si riferisce al consumo… Continua a leggere

Fondamentali del nuoto veloce di Gary Hall Sr. (Parte 2)

FONDAMENTALE #2 NUOTA CON IL CORPO Molti dei nuotatori cui ho insegnato al Race Club provengono da intensi allenamenti aerobici che hanno fornito loro una buona base di forma fisica. Lo Stile che nuotano è molto piatto; come una tavola da surf a cui siano spuntate braccia e gambe. Io… Continua a leggere

Fondamentali del nuoto veloce di Gary Hall Sr. (The Race Club – Florida, USA)

Gary W. Hall, M.D. Direttore tecnico del Race Club Al Race Club ho avuto l’opportunità di osservare, e lavorare con, alcuni dei nuotatori più veloci del mondo. Benché io abbia accertato che la tecnica della bracciata differisca tra i velocisti e i fondisti, e che non c’è una tecnica che… Continua a leggere

La terribile parola con la “F”

Viviamo in una società nella quale molte persone hanno il terrore della parola con la “F”: Fallimento. La paura di perdere e di trascinare nella sconfitta i compagni è quello che spinge una grande fetta della società ad agire nel modo in cui agisce quotidianamente. I nuotatori fronteggiano quotidianamente il possibile… Continua a leggere

La battuta di gambe in immersione – Parte 3

Distanza per colpo di gambe, frequenza e interazione della battuta di gambe a Pesce Di solito gli allenatori hanno la convinzione che il movimento di gambe a Delfino debba rimanere all’interno del profilo del corpo per avere una migliore streamline. In conseguenza di quest’ottica a “riduzione di attrito” la tendenza… Continua a leggere

Gary Hall Sr: demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 1

Falso mito #1 Per andare più veloce nuotando bisogna spingere la bracciata fino in fondo (fuori dall’acqua) Credo che questa credenza si sia sviluppata dopo un articolo pubblicato negli anni 90. L’articolo in questione mostrava un disegno che imitava il movimento del braccio a Stile Libero utilizzato da Alex Popov.… Continua a leggere

Gary Hall Sr.: cos’è che fa volare Phelps?

Molti atleti che nuotano Farfalla non sono poi così belli da guardare, specialmente verso la fine della gara. Non è una coincidenza che alcuni dei più grandi delfinisti di tutti i tempi avessero anche uno stile elegante. Mark Spitz aveva una delle nuotate a Farfalla più belle di tutti i… Continua a leggere

I 4 fondamentali FINIS

Quando devo valutare i nostri prodotti di maggior successo me ne vengono in mente subito alcuni. Sono prodotti di alta qualità, e di gran beneficio per chi si allena, che possono aiutare nuotatori di qualsiasi livello a migliorare la lorò abilità natatoria.  Li chiamo i 4 fondamentali FINIS: lo snorkel… Continua a leggere

Impara a gestire la gara in modo corretto – Parte 1

Uno degli elementi più importanti della strategia è imparare come gestire correttamente il proprio livello di sforzo durante la gara.  Che tu sia un velocista o un fondista controllare l’energia a tua disposizione è fondamentale. Gli allenatori spesso danno ai loro atleti livelli di sforzo differenti da provare nelle varie… Continua a leggere