I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen

    In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui concentrarsi e che Karlyn ha imparato durante i molti anni di pratica e insegnamento sia in acque libere che in vasca.La cosa che potrebbe lasciare interdetti è che di solito si concentra su alcune cose di una certa importanza più che su molti piccoli dettagli. Karlyn cerca di usare sei semplici idee che siano da traino per tutte le sue nuotate, ecco quali sono:

    https://www.youtube.com/watch?v=5k5IY3l2aJo

    1. Fai entrare la mano leggermente all’esterno rispetto alla spalla.
    2. Tieni la testa in posizione neutrale. Occhi giù e fianchi alti.
    3. Utilizza la posizione di gomito alto.
    4. Sii consapevole di come e del momento in cui devi applicare la forza.
    5. Mantieni una battuta di gambe breve (non ampia) e veloce.
    6. Utilizza una respirazione rilassata.

    Sono dei punti fermi da applicare ad ogni singola bracciata e ad ogni stile.

    “Le utilizzo per semplificare il mio stile e spero che possano servire anche ad altri” dice Karlyn “Ricordatevi di concentrarvi su una cosa alla volta, non sottolineerò mai abbastanza l’importanza di questa cosa”

    Se vi concentrate su una cosa per volta, solstiene la Pipes-Neilsen, e su cosa state facendo e perché lo state facendo, la vostra consapevolezza tecnica aumenterà moltissimo e questo è esattamente quello che serve per andare veloci.

    Inoltre siate sempre propensi a sperimentare con il vostro stile personale e con il vostro livello tecnico. Provare e sperimentare serve a farvi capire quale aspetto tecnico utilizzate in maniera inefficace per il vostro stile e quale invece sia da coltivare.

    Quando nuoti con “male” di proposito e poi nuoti in maniera corretta è più facile percepire quali sono gli aspetti che ti fanno nuotare più veloce con uno sforzo minore.

    Ricordate che cambiare vecchie abitudini richiede tempo e potreste avere la sensazione di scomodità anche se state facendo la cosa tecnicamente più giusta, ma finché non la interiorizzate vi sembrerà sempre un poco scomoda.

    Se doveste provare un po’ delle cose che vedete nel video siate concentrati e consapevoli di quel che state facendo e se sentite che qualche aggiustamento funziona bene con il vostro stile interiorizzatelo e fatelo vostro.

    Articoli Simili:

    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2 Ecco la seconda fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai già come farle ...
    Esercizi a Dorso - l'incrocio
    Aiutare i nuotatori ad evitare l'incrocio delle mani sopra la testa durante l'esecuzione della bracciata (il cosiddetto crossover) è un lavoro che gli allenator...
    Allenamento tecnica Misti speciale (di Jane Asher)
    Allenamento tecnica Misti speciale (di Jane Asher) Allenamento tecnica Misti è una serie di allenamento che ho visto fare a Jane Asher poco tempo fa. Jane è un...
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 1
    Proprio quando pensi di aver esaurito le varianti di allenamento, salta fuori qualcuno che ti convince a leggere il manuale fornito con gli attrezzi da allename...
    Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
    Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
    Osservando i miei Master che si allenano - parte 2
    Osservando i miei master che si allenano (la seconda e ultima parte) C'è un'incredibile voglia di imparare Siccome i master che si allenano SCELGONO di allena...
    Allenamento con elastico e Tempo Trainer
    Allenamento con elastico e Tempo Trainer Se vuoi divertirti mentre ti alleni con Strechcordz e un Tempo Trainer, ecco un esercizio veloce per migliorare la t...
    Gambe rana a pancia in sù con Tempo Trainer PRO
    Gambe rana a pancia in sù , un esercizio utile Se devi lavorare sulle tue gambe rana non devi pensare solo a quanta acqua spingi indietro ma sopratutto al tuo ...
    574views

    You may also like