Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto.

esercizi di rotazione

Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto. Esercizio di rotazione per il nuoto? Sarebbe meglio dire esercizi! Eh si, più allenate la vostra capacità di ruotare il corpo mentre nuotate e meglio è. “La rotazione si ripercuote su tutti gli aspetti della mia nuotata…… Continua a leggere

Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo

piramidali estremi

Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo In Piramidali estremi devi cercare di controllare il ritmo dei tuoi piramidali nonostante l’aumento della fatica. Infatti una delle cose più difficili per chi compete nel nuoto è mantenere l’andatura e la forma tecnica corretta una volta che la fatica… Continua a leggere

Allenarsi per acque libere in piscina

acque libere in piscina

Allenarsi per acque libere in piscina Allenarsi per acque libere in piscina è completamente diverso rispetto a un allenamento “normale”. Non solo è possibile scontrarsi fisicamente con altri nuotatori ma c’è anche la variabile delle onde e del tempo atmosferico. Ci possono essere variazioni importanti della temperatura dell’acqua, meduse, correnti… Continua a leggere

Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?

elastici allenamento nuoto secco palette strechcordz

Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in palestra? Gli allenamenti di potenziamento sono ormai un aspetto essenziale dell’allenamento del nuotatore. Dovete sapere  che gli elastici da allenamento, con il loro tubo elastico a diverse… Continua a leggere

Consigli per combattere il freddo in piscina

combattere il freddo in piscina

Consigli per combattere il freddo in piscina Ed è proprio prima di ferragosto che vi elargiamo un interessante articolo per prepararvi all’inverno. Sarà che troviamo rinfrescante parlare di inverno in quest’afa infame, ma tant’è. Ecco un po’ di consigli per combattere il freddo in piscina. Nel sud del mondo, l’inverno… Continua a leggere

Allenamento – ogni cosa aerobica!

ogni cosa aerobica

Allenamento – ogni cosa aerobica! In Allenamento – ogni cosa aerobica! ci scaldiamo con qualche scatto e poi si passa a velocità di crociera attraverso i misti e serie di resistenza aerobica a Stile libero. Questo allenamento va bene per nuotatori di abilità intermedia ma puoi aumentare o diminuire le… Continua a leggere

Come trarre il massimo dall’esercizio gambe con tavoletta

gambe con tavoletta

Tutti gli stili – gambe con tavoletta Molte persone pensano alla battuta di gambe con tavoletta come a un esercizio che possa rovinare il loro stile. La verità è che non c’è un altro modo efficace e produttivo di lavorare davvero le gambe! Perché farlo: Battere le gambe con ausilio… Continua a leggere

Nuoto, stretching muscolare prima e dopo!

Nuoto, stretching muscolare Nuoto, stretching muscolare – allungare i muscoli nel nuoto vuol dire trarre il massimo dal proprio programma di allenamento. Siccome il nuoto allena tutto il corpo è necessario allungare e attivare tutti i maggiori gruppi muscolari prima di nuotare. Ecco il modo migliore per farlo: Allunga ogni… Continua a leggere

Allenamento – andatura di gara migliore

Allenamento-andatura-di-gara-migliore

Un’andatura di gara migliore Questa serie di allenamento ti permette di lavorare su un ritmo più sostenuto, così da sviluppare un’andatura di gara migliore. Ti abituerai a nuotare ad un’andatura predefinita per raggiungere il tempo che ti sei preposto come obiettivo. Riscaldamento 8×100 con 15 secondi di recupero ogni 100.… Continua a leggere

Esercizio – virata a mano aperta

virata a mano aperta

Perché una virata a mano aperta? Ogni allenatore sa che dall’inizio dei tempi tutti i suoi predecessori hanno detto ai propri atleti: “NON AGGRAPPATEVI AL MURO” durante le virate a Rana e a Farfalla. L’esercizio – virata a mano aperta mostra quanto semplicemente si possa risolvere la cosa. Perché farlo.… Continua a leggere

Allenamento – resistenza aerobica su 4200 m

resistenza aerobica

Allenamento – resistenza aerobica su 4200 m In Allenamento – resistenza aerobica su 4200 m potrai cimentarti su una distanza importante per un allenamento di resistenza. Qualora la distanza fosse eccessiva non dovrai far altro che diminuire le distanze o le ripetute. Una caratteristica che potrebbe sembrarti bizzarra è la… Continua a leggere

Allenamento nuoto – un po’ di tutto per 2600 m

Allenamento nuoto 2600

Allenamento nuoto – un po’ di tutto per 2600 m In Allenamento nuoto – un po’ di tutto per 2600 m ci si concentra su pause ben determinate e frequenza cardiaca (ottimi strumenti per tenere sott’occhio il tuo battito cardiaco in acqua sono gli orologi activity tracker PoolMate HR di… Continua a leggere

Il paracadute per nuoto frenato per allenarsi come campioni!

paracadute per nuoto frenato

Il paracadute per nuoto frenato Mad wave ha la resistenza REGOLABILE! Da Mad Wave, marca emergente tra i produttori di articoli tecnici per il nuoto ecco il paracadute per nuoto frenato per allenarsi come campioni! Ecco un breve video che spiega (ahimé in inglese) le caratteristiche del paracadute – che… Continua a leggere

Allenamento – allenamento tra due recuperi

allenamento tra due recuperi

Allenamento – allenamento tra due recuperi – Nuoto on line Allenamento tra due recuperi è un allenamento per nuotatori di  CJ Fiala (Sports Marketing Lead per FINIS e agonista di livello mondiale, due volte qualificato alle Olimpiadi, gara preferita i 50 Stile Libero). Nel mondo del nuoto odierno molti nuotatori… Continua a leggere

Allenamento – nuotata in pausa pranzo

Allenamento - nuotata in pausa pranzo - nuoto on line

2 km di nuotata in pausa pranzo Una nuotata in pausa pranzo è quel che ci vuole quando non hai abbastanza tempo ma vuoi alenarti comunque. Questo allenamento ti porterà via circa 45 minuti. È una serie piuttosto flessibile e qualche volta puoi variare lo stile e includere degli esercizi… Continua a leggere

Stile libero – recupero con il mignolo

recupero con il mignolo

Stile libero – recupero con il mignolo – Nuoto on line Il modo migliore per finire la fase di spinta potrebbe sorprendervi, comporta il recupero con il mignolo. Spingere con la mano fino all’uscita della stessa dall’acqua è qualcosa a cui i nuotatori hanno lavorato per anni. Ecco una riflessione… Continua a leggere

Tutti gli stili – rovesciata con la tavoletta

Virata con tavoletta

Esercizio di virata con tavoletta Perché la virata con tavoletta? Perché a volte per riuscire molto bene in qualcosa vuol dire allenare l’abilità di cui hai bisogno anche quando stai facendo pratica di un’altra cosa! Perché farlo: Durante le serie di gambe l’esercizio di virata con tavoletta ti permette di… Continua a leggere

Allenamento – Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate

gambe pullbuoy e accelerazioni

Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate In gambe pullbuoy e accelerazioni controllate potrai mettere alla prova capacità di scattista e resistenza. un allenamento variato e divertente! Si inizia con un riscaldamento che contiene tutto (dallo stile al pull buoy). Nella serie principale troviamo un sacco di 50 e 25 in accelerazioni… Continua a leggere

Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt)

Nuoto, un allenamento di resistenza

Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt) In Nuoto, un allenamento di resistenza, Steve bratt (capo allenatore del team Otter) descrive il suo allenamento preferito di resistenza per i nuotatori che vogliono migliorare la propria potenza aerobica. Dai un’occhiata anche all’allenamento anaerobico di Steve se vuoi migliorare la velocità… Continua a leggere

Virate – su e fuori! Allenare l’uscita dalla vasca.

uscita dalla vasca

Allenare l’uscita dalla vasca è davvero importante. Ma tanto da fare la differenza? Come entri in acqua dice molto di te come nuotatore. Così anche la tua uscita dalla vasca. Perché farlo: Alcuni nuotatori o allenatori potrebbero pensare che sia una perdita di tempo lavorare sul modo in cui uscire… Continua a leggere

Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)

Nuoto, allenamento anaerobico

Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l’allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allenamento anaerobico ad andatura di gara per nuotatori che vogliono migliorare la propria velocità. Questo allenamento anaerobico migliorerà la velocità e il e il buffering del lattato. Presto un altro… Continua a leggere

Virate – esercizio virata con pausa di Joao De Lucca

esercizio virata

A cosa serve un esercizio virata con l’interruzione di una pausa? Ce lo mostra Joao De Lucca in questo esercizio virata con pausa. Le virate fatte bene non dipendono solo dalla virata in sé ma anche da una spinta dal muro decisa, compatta e ben sfruttata. Perché farlo: Il modo in… Continua a leggere

Allenamento – nuota 500 m, nuotane un sacco!

Allenamento - nuota 500 m

Allenamento – nuota 500 m Con “allenamento – nuota 500 m” vi proponiamo un allenamento davvero intenso adatto per atleti veramente allenati e che vi porterà via all’incirca 120 minuti di tempo. Ideale per i fondisti o per chi voglia lavorare sulla resistenza (quest’allenamento è pensato per nuotatori ben allenati,… Continua a leggere

Tutti gli stili – Scivolamento semplice

scivolamento semplice

Scivolamento semplice, una capacità essenziale per riuscire nel nuoto Scivolamento semplice, semplice ma la più IMPORTANTE di tutte le abilità che un nuotatore deve possedere, tanto è vero che ormai ci sono un sacco di post ed esercizi che abbiamo deciso di pubblicare. Per darvi l’idea della sua importanza ne… Continua a leggere

Stile Libero – lavorare sull’equilibrio della muscolatura di supporto

muscolatura di supporto

Perché lavorare sull’equilibrio della muscolatura di supporto? Assicurarti che nella posizione di scivolamento il tuo corpo sia il più bilanciato possibile può aiutarti a sviluppare uno stile libero più veloce ed efficiente: può aiutarti la muscolatura di supporto. Perché farlo: L’energia utilizzata nello Stile Libero per tenere fianchi e gambe… Continua a leggere

Nutrizione dello sportivo: il segreto di ogni campione

Nutrizione dello sportivo

Quando guardiamo un professionista di atletica leggera o un pugile dei pesi massimi alzare le braccia in segno di vittoria, il primo pensiero va al fisico e quindi all’allenamento. Ore e ore di palestra, di corsa e di esercizio: sono queste le basi del successo di un campione. Ma è… Continua a leggere

Come scegliere le pinne da allenamento per il nuoto

come scegliere le pinne

Nella la giungla di modelli tra cui scegliere ecco qualche consiglio su come scegliere le pinne da nuoto più adatte a te. Scegliere le pinne non è facile anche se a volte può sembrarlo. Ce ne sono un sacco di modelli, con pale più lunghe e più corte, alcune con… Continua a leggere

Farsi trainare, un’ottima tattica in acque libere

tattica in acque libere

Farsi trainare è un’ottima tattica in acque libere, ma devi saper come farlo al meglio. Quando si parla di tattica in acque libere anche i dettagli sono importanti. Sappiamo bene come il mettersi in scia ti faccia risparmiare energie durante una corsa in bici. Sappi che funziona anche per il… Continua a leggere

Allenamento di nuoto tecnica e cardio

In questo allenamento di nuoto tecnica e cardio si mescolano per metterti alla prova. Ecco come miscelare in un allenamento, per nulla noioso, nuoto tecnica e cardio. Riscaldamento: 1 x 100 Stile completo a piacere 1 x 100 gambe 1 x 100 misti 1 x 100 pull buoy Serie principale: 3 x… Continua a leggere

Esercizio – Rana, il cobra!

esercizio rana cobra

Un esercizio per ranisti mutaforma: il cobra! Ogni allenatore e istruttore sa che a volte per far fare all’atleta quello che deve ci vogliono delle scelte …radicali! Perché farlo: Per esercizio estremo qui si intende quando si va a insegnare qualcosa in maniera molto specifica nella speranza che lo scopo… Continua a leggere

Come respirare a Stile Libero. Errori da evitare e qualche consiglio.

respirare a Stile Libero

Respirare a Stile Libero se sai nuotare può sembrare semplice. Farlo bene non è così facile! Imparare a respirare a stile libero in maniera migliore e più efficace è una piccola cosa che può aumentare moltissimo la tua resistenza e la tua velocità in acqua. Ecco qualche consiglio per riuscire a… Continua a leggere

Esercizi per sviluppare la velocità nel nuoto! – parte 4

sviluppare la velocità del nuotatore

Ecco l’ultimo dei 4 post dedicati agli esercizio per sviluppare la velocità del nuotatore Ultima parte di un post a puntate dedicato a esercizi per sviluppare la velocità del nuotatore. Sono facili e se li farete con costanza noterete incredibili miglioramenti nelle prestazioni. Magari alcuni di questi esercizi li fate già… Continua a leggere

Nuotare sviluppa i muscoli. Panoramica su un argomento discusso.

Nuotare sviluppa i muscoli

Stabiliamo dei punti fermi sulla faccenda che il nuotare sviluppa i muscoli Ecco tre concetti da cui partire sull’argomento “Nuotare sviluppa i muscoli”: Si pensa che esistano tre meccanismi della crescita muscolare (tensione meccanica, stress metabolico e danno muscolare). Questi tre meccanismi si influenzano l’uno con l’altro. L’importanza dello sviluppo muscolare… Continua a leggere

Esercizio – la lepre in acque libere

lepre in acque libere

Cos’è una lepre in acque libere? Adesso comincia l’estate, eccovi quindi un esercizio che puoi fare in piscina ma che ti sarà utile per la strategia di gara in acque libere: la lepre in acque libere! Perché farlo: Imparare come trainare i compagni fa parte della strategia di gara in… Continua a leggere

Allenamento – allenamento facile stile e dorso, e anche piuttosto breve!

allenamento facile stile e dorso

A volte ci vuole un allenamento facile stile e dorso, ma che sia complicabile! Oggi ti proponiamo questo allenamento facile stile e dorso, facile sia perché non richiede particolari abilità o padronanza della tecnica, sia perché, grazie alla breve distanza, non richiede nemmeno un’eccessiva resistenza fisica. Certo, come facciamo spesso,… Continua a leggere

Usare gli elastici da allenamento a secco per prepararsi e allenarsi

Anthony Ervin elastici allenamento nuoto a secco FINIS swimmershop

Gli elastici da allenamento a secco sono una risorsa usata meno del dovuto? Perché elastici da allenamento a secco? Lo stretching spesso viene sottovalutato mentre è una parte dell’allenamento necessaria se di desidera una prestazione ottimale. Seguire un programma in questo senso aumenta la flessibilità e l’ampiezza di movimento. Queste… Continua a leggere

Quand’è che da “allungo” diventa “scivolamento”? La differenza tra scivolamento e allungo può fare la differenza

scivolamento e allungo

La risposta alla domanda di un nuotatore: “C’è un confine sottile tra scivolamento e allungo. Come si può spiegare la differenza tra le due cose?” Di cosa si parla quando si parla di scivolamento e allungo? Nello Stile Libero quando si parla di scivolamento si intende aver tenuto troppo a… Continua a leggere

Esercizio – spalle strette a Stile Libero

spalle strette a stile libero

Perché spalle strette a stile libero? Come posizioni il corpo in acqua durante la nuotata ha un ruolo essenziale nel mantenere la velocità. Se guardi al tuo corpo frontalmente mentre nuoti rimarrai stupito di vedere quale area riesce ad occupare. Ecco un rapido consiglio per tenere le spalle strette a… Continua a leggere

Allenamento – nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione

nuoto lunga distanza

Nuoto lunga distanza è 4600 metri e parecchio allenamento di respirazione In nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione si lavora su 4600 metri con accelerazioni ed esercizi di respirazione. Quando il ritmo della respirazione cambia o si modifica cerca di tenere sempre costante la velocità di inspirazione… Continua a leggere

Allenamento – aerobico, gambe e accelerazioni

Allenamento nuoto aerobico accelerazioni

Allenamento nuoto aerobico accelerazioni Con questo Allenamento nuoto aerobico accelerazioni potete scegliere il vostro stile preferito quando si parla di serie a “stile completo”, poi però mantenete la corrispondente battuta di gambe nelle serie di gambe. Quando si parla di ripetute “a scendere” si intende che sul numero totale di ripetute il tempo… Continua a leggere

Esercizio – allungo sotto tavoletta

allungo sotto tavoletta

Esercizio nuoto: allungo sotto tavoletta Questo esercizio “allungo sotto tavoletta” ce lo hanno sottoposto Andre Salles-Cunha e Jason Martin, allenatori all’Almaden Swim & Racquet Club.  Lavorare sul gomito alto e sull’anticipo della presa è importante per ogni stile ma trovare il modo migliore per definire e capire come questo vada fatto… Continua a leggere

Palette e paracadute nell’allenamento dei velocisti

Palette e paracadute allenamento velocisti

Palette e paracadute, hanno un senso per i velocisti? Palette e paracadute sono attrezzi utilizzati l’uno per aumentare la propulsione, l’altro per frenarla. Li troviamo ormai su ogni piano vasca e in ogni allenamento ma, a dispetto del grande utilizzo, sono davvero poche le ricerche che ne supportano o sconsigliano l’utilizzo… Continua a leggere

Osservando i miei Master che si allenano – parte 2

osservando i miei master che si allenano

Osservando i miei master che si allenano (la seconda e ultima parte) C’è un’incredibile voglia di imparare Siccome i master che si allenano SCELGONO di allenarsi anziché avere mamma o papà che li svegliano a forza al mattino per far loro impacchettare gli attrezzi e trascinarli in piscina, di norma… Continua a leggere

Allenamento – battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica)

allenamento battuta di gambe soglia aerobica

Battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica) Alternare ai diversi stili delle ripetute di battuta di gambe per un allenamento focalizzato e centrato sull’utilizzo della battuta di gambe in un contesto di lavoro in soglia aerobica (battuta di gambe soglia aerobica). Se hai necessita… Continua a leggere

Perché usare la tabella RPE (Classificazione dello Sforzo Percepito) può essere utile ai nuotatori

Classificazione dello sforzo percepito

La RPE o Ratings of Perceived Exertion (Classificazione dello Sforzo Percepito) può esserci utile? Alcune osservazioni: 1) La Classificazione dello Sforzo Percepito (RPE) è un modo economico di monitorare la risposta del nuotatore all’allenamento 2) È veloce 3) Benché metodi tecnologici siano più accurati, l’evidenza ha dimostrato che la Classificazione dello… Continua a leggere

Le 4 funzioni della battuta di gambe nel nuoto

funzioni battuta gambe nuoto

Gary Hall ci illustra rapidamente alcuni suoi pensieri e caratteristiche sulla e della battuta di gambe. Ci sono 4 funzioni a cui devono adempiere le gambe nel nuoto. La propulsione è la parte della battuta di gambe che ti permette di spostarti in avanti. Quando generiamo potenza con gli arti inferiori… Continua a leggere

Esercizio – equilibrio a Stile Libero con pull buoy

equilibrio a Stile Libero con pull buoy

Usare il pullbuoy per annoiarsi meno e migliorare si può! Il pull buoy viene usato raramente per insegnare a padroneggiare l’equilibrio MA utilizzandolo in modo da modificare il punto di equilibrio del corpo un nuotatore può imparare molto bene a modificare la propria bracciata in modo produttivo. Con questo esercizio… Continua a leggere

Allenamento – Triathlon in vasca coperta!

allenamento triathlon vasca coperta

Il seguente allenamento ci è stato sottoposto dalla triatleta FINIS Jana Richtrova, seguitela su Instagram @czechchick15. “Come triatleta che vive sulla east coast, dove la stagione di acque libere dura solo pochi mesi (maggio – settembre), uno dei miei allenamenti favoriti in piscina incorpora alcune abilità necessarie nelle gare Open… Continua a leggere

I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen

principi nuoto Karlyn Pipes-Neilsen

In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui concentrarsi e che Karlyn ha imparato durante i molti anni di pratica e insegnamento sia in acque libere che in vasca.La cosa che potrebbe lasciare interdetti… Continua a leggere