Allenamento – aerobico, gambe e accelerazioni

Allenamento nuoto aerobico accelerazioni

Allenamento nuoto aerobico accelerazioni Con questo Allenamento nuoto aerobico accelerazioni potete scegliere il vostro stile preferito quando si parla di serie a “stile completo”, poi però mantenete la corrispondente battuta di gambe nelle serie di gambe. Quando si parla di ripetute “a scendere” si intende che sul numero totale di ripetute il tempo… Continua a leggere

Allenamento – andatura di soglia sull’aumento di distanza

andatura di soglia sull'aumento della distanza

Mantenere l’andatura di soglia sull’aumento di distanza Per intraprendere questo allenamento in andatura di soglia sull’aumento di distanza dobbiamo partire dalla nostra andatura di base (a grandi linee, la tua andatura di gara per i 100m + 10 secondi, nel post “Intervallo base” viene spiegato un poco più nel dettaglio). Se… Continua a leggere

Allenamento – lavori sull’andatura

Allenamento nuoto finis ritmo andatura tempo trainer pro swimmershop

Si lavora sull’andatura oggi …in molti modi. Quando ti si chiede di fare una nuotata in parziale-negativo significa che la seconda metà della nuotata deve essere più veloce della prima. Di conseguenza devi tenere d’occhio il contasecondi mentre nuoti e non solo alla fine. Il modo più facile per capire… Continua a leggere

Allenamento – battuta di gambe senza pinne

battuta gambe nuoto

Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l’allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto tu sia lento nella battuta di gambe! Puoi scegliere se usare o no una tavoletta. Puoi scegliere se battere le gambe sulla… Continua a leggere

Scegli velocità, forza o tecnica? Tre esercizi con le pinne per iniziare la stagione carichissimi!

allenamento nuoto pinne piscina

Tre serie per allenatori e nuotatori che cercano di sviluppare velocità, forza e tecnica. Si raccomanda l’utilizzo di pinne a pala medio/corta per tutte le serie. Al contrario di quel che accade con le pinne a pala lunga, la pala più corta permette una maggiore velocità del piede e un… Continua a leggere

Allenati per l’oro con Anthony Ervin!

ervin medaglia oro finis Olimpiadi 2106

La medaglia d’oro 2016 Anthony Ervin è uno dei nuotatori più talentuosi del mondo. All’età di ben 35 anni Anthony è diventato il medagliato Olimpico più anziano aggiudicandosi il titolo nei 50 m Stile Libero. Non solo ha vinto ma ha anche stabilito il suo record personale mostrando al mondo… Continua a leggere

Allenamento – variare moltissimo una volta ogni tanto

nuotatore allenamento halloween

Ecco un allenamento estremamente variato che può essere fatto per allentare la tesnione continuando comunque a lavorare sodo. Avrai bisogno di: 1 palla ogni 4 o 5 nuotatori un po’ di mele 1 maglietta molto larga ogni 4 o 5 nuotatori RISCALDAMENTO: 1 x  400 a piacere SERIE 1: 8… Continua a leggere

Allenamento – se non hai una super Farfalla a ‘sto giro usa le pinne!

Z2 Zoomer pinne corte zetaTwo FINIS swimmershop allenamento nuoto piscina

La serie di oggi ti offre 4 modi di andare su di frequenza cardiaca:  a)  nuotare un sacco di Farfalla b) nuotare qualche 200 Misti, c) una serie di gambe Rana alternate e qualche altro 200 Misti. Se non hai una tecnica di Farfalla molto buona è consigliabile utilizzare un… Continua a leggere

Allenamento – un 1800m tosto

allenamento nuoto joao de lucca

Ecco un 1800m abbastanza tosto, le pause/ripartenze sono pensate per la vasca corta Serie principale: 6 ripetizioni dello schema sottostante. Scegli una colonna di ripartenza e scendila. Recupera 15-30 secondi tra una ripetizione e l’altra. Farfalla è da nuotare 1 bracciata destra/1 sinistra/1 stile completo… 1D/1S/2…1D/1S/3…1D/1S/4 per ogni 25 in… Continua a leggere

Giochi da allenamento – mescolare la staffetta

allenamento nuoto gioco

Come allenatrice scrivo i miei allenamenti in anticipo con lo sguardo all’intera settimana. Ogni tanto inserisco delle staffette è le trasformo nella serie principale di allenamento. Credo possa essere utile e anche divertente. Prendi una serie di 10 x 50m partenza dai blocchi con un recupero di  2:00, se li… Continua a leggere

Allenamento – gambe e Stile, meglio se sulla stessa ripartenza

Serie di 100 spezzati e modificati per trasformarli in circa 50% gambe e 50% nuoto. SERIE PRINCIPALE:  1700 Questa serie funziona bene se riuscite a tenere tutti sulla stessa ripartenza. 6 X 100 a 3:00 di ripartenza.  Consiglio:  se riparti “sui :40” avrai il tempo sottratto su ogni 100 senza… Continua a leggere

Allenamento – Corpo e cervello!

Questa serie impegnerà non solo il tuo corpo ma anche la tua mente… proprio quello di cui ha bisogno un nuotatore appena si alza la mattina. RISCALDAMENTO: 400m (o 10 minuti) a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 100m 100 battuta di gambe (a piacere) SERIE PRINCIPALE #1: da 800m fino a… Continua a leggere

Allenamento – Misti insidiosi

Un altro allenamento di misti con una colonna di ripartenze dinamica. I master dell’allenatrice Barbara Hummel l’hanno definito “insidioso”. Un modo intelligente di aumentare la velocità. Buon divertimento! Serie Principale: 2000 m Ripeti due volte senza fare alcuna pausa tra le due ripetizioni da 1000 m: L’idea è che i… Continua a leggere

Allenamento 23 gennaio 2014 – colonne

Una serie di misti questa settimana, insaporita da 200m Stile Libero fatti diminuendo il tempo. Serie Principale: 1900 m Ripeti due volte: Scegli una colonna e modifica la ripartenza come indicato. La parte cruciale sono i 200m. Li nuoterai in tutto 4 volte e l’obbiettivo sarà di diminuire il tempo… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Un paracadute ti aiuta ad ottenere risultati

Nuotare con un paracadute per frenare la nuotata è un ottimo esercizio in questo momento della stagione agonistica. Molti nuotatori non hanno ancora iniziato il tapering per le gare importanti della primavera e stanno gareggiando e allenandosi in condizioni di stanchezza. Questo attrezzo da allenamento aiuterà i nuotatori a ignorare… Continua a leggere

Allenamento – integra tecnica Farfalla e Rana

Questa serie integra aspetti tecnici di Farfalla e Rana con la normale attività della serie. Riscaldamento:  400 a piacere Serie di riscaldamento:  150 3 X 50 a piacere; inizia ogni 50 con 5 cicli di bracciata a Farfalla verticale (vedi video), ritorna al muro e spinta per iniziare i 50. Please… Continua a leggere

Allenamento – Approccio FARTLEK

Questa settimana un approccio fartlek al lavoro di velocità in vasca. Riscaldamento:  400 a piacere Serie di riscaldamento:  450 Quattro ripetute con pinne: 1 X 25 gambe Delfino a pancia in sù; inizia con 3 o più colpi di gambe in immersione 1 X 25 gambe Dorso; inizia VELOCE e… Continua a leggere

Allenamento – Parziali Negativi, ancora un lavoro sull’andatura

Lavoro sul ritmo oggi… in modi diversi. Quando ti viene chiesto di nuotare in parziale negativo significa che la seconda parte della nuotata deve essere più veloce della prima parte. Quindi dovrai tenere d’occhio il contasecondi durante la nuotata e non soltanto alla fine! Il modo più facile di determinare se… Continua a leggere

Allenamenti – si inizia la settimana comodi comodi

Buongiorno Master! Dopo un week end impiegato nelle faccende di casa o magari a star dietro all’argento vivo della vostra prole ecco un bell’allenamento da provare il lunedì: aerobico e non troppo stressante a livello mentale! Riscaldamento 600 m: 400 a piacere 200 così suddivisi: 8 X 25 battuta di… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Pinne corte Zoomers Z2

Una pinna lunga puo’, in alcuni casi, ridurre il massimo potenziale di un allenamento. La superficie troppo ampia della pala fornisce un eccessiva propulsione in avanti permettendo al nuotatore di muoversi con un piccolo sforzo. Le pinne lunghe sono utili in molti modi durante l’allenamento ma in termini di apporto… Continua a leggere

Allenamento – nuota con integrità!

Una serie di velocità oggi… se riesci a nuotarla con “integrità” Serie Principale:  1800 m Nuota due ripetizioni di quel che segue. Fai la stessa “cosa” per tutti i 50 della stessa ripetuta. Per esempio puoi nuotare ogni 50 come 25 Delfino + 25 Dorso…oppure 50 a battuta di gambe.… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – in forma con la Ultimate Drag Suit

Il miglior modo per costruire forza e potenza in un nuotatore, aldilà dell’allenamento a secco, è l’allenamento frenato in acqua. Nel momento in cui il nuotatore padroneggia la tecnica diventa importante sviluppare forza e resistenza muscolare. La forza in acqua va a braccetto con l’efficienza. L’obiettivo è di allenare i… Continua a leggere

Allenamento della settimana – Di velocità

Una serie in velocità questa settimana, ma il tipo di lavoro che dà la carica invece che esaurirti. Serie Principale:  1800 18 X 100 FRIM (FRIM = Misti ma sostituendo Stile Libero alle vasche che dovrebbero essere nuotate a Delfino) Ogni due ripetute da 100m ne segue una terza che… Continua a leggere

Allenamento – Virate Open Turn e Parziali Negativi

Please upgrade your browser Quelli che avranno bisogno di un bel pò di aiuto “allenatoriale” sulle virate aperte faranno 4 o 5 dei 50m in ogni serie di 50 (il video illustra come eseguire correttamente la virata aperta in 4 mosse) Serie Principale:  2100 8 X 50 – in ogni… Continua a leggere

Serie della settimana – 1 Luglio 2013

L’allenamento di questa settimana (vasca lunga) dà agli allenatori la possibilità di insegnare delle abilità specifiche e ai nuotatori di perfezionarle e di vedere quanto bene e quanto a lungo riescano ad applicarle nelle nuotate di Misti.  Diciamo che è un allenamento che ben si adatta ai principi esposti nell’articolo… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 13 giugno 2013

Una serie di Misti questa settimana. Pensata per mantenere un’ampia varietà di nuotatori sulle stesse ripartenze. Serie Principale:  2000 Le pinne corte sono opzionali. Puoi usarle come ausilio al fine di mantenere il calo dei tempi. Obiettivo: Calare il tempo ai 225 1 X 25 Farfalla (o serie tecnica di… Continua a leggere

Allenamento – respirazione bilaterale

Con la stagione di Triathlon già in movimento molti Master hanno bisogno di un incoraggiamento per praticare la respirazione bilaterale. Okay, può sembrarti una cosa innaturale ma tieni presente che ti sarà sempre più facile (e che può migliorare e ammorbidire un sacco il tuo stile) se la alleni quotidianamente. Riscaldamento:… Continua a leggere

Allenamento – IM (sarebbero i Misti)

Un set IM oggi (Misti), con qualche momento di sollievo a Stile Libero! Ogni segmento include specifiche particolarità di tecnica per il lavoro sullo stile, quindi non stare a preoccuparti troppo delle ripartenze. Prenditi tempo tra le varie ripetute per correggere gli errori. Serie principale:  1650 m Tre ripetizioni di:… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 30 Maggio 2013

Una breve serie per rinfrescare la connessione tra la fase di presa e il CORE. Quattro ripetizioni: 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy alle caviglie. Obiettivo: Il pull buoy si deve muovere in linea retta senza oscillazioni destra/sinistra. 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy in posizione “classica”… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 29 Maggio 2013

L’allenamento di questa settimana integra serie di tecnica e nuoto… Stile Libero e Dorso. Riscaldamento:  200m 4 X 50 Dorso (pinne corte opzionali) con virata (vedi video qui sotto) ai primi 25m di ogni 50m. Fai la virata sul braccio con il quale sei meno a tuo agio. Concentrati sullo… Continua a leggere

Allenamento – L’aria è carburante

Sperimentiamo oggi come si possa cambiare lo schema della respirazione… nello specifico ponendo l’attenzione su come il concedersi più aria durante il corso di una nuotata possa influenzare andatura, velocità ed energia. SERIE PRINCIPALE:  2000m 3 X 300 solo braccia. Per i primi 100 aumenta il tuo schema di respirazione… Continua a leggere

Allenamento del weekend – andatura e negative split

Com’è il tuo senso dell’andatura sui 100 e 200 metri? La serie di questa settimana chiede ai nuotatori di fare del lavoro a scalare e di parziali negativi… a volte simultaneamente. Questa serie può essere dura o “soft”.  Se vai super lento nella prima parte di ripetute a scalare o… Continua a leggere

Allenamento della settimana – il campo d’addestramento

Oggi lavoriamo su alcune abilità per il triathlon: progettazione dell’andatura; vista; partire da “zero;” e come abituarsi a un’andatura sostenibile dopo averla spinta fino alla prima boa. Prima di iniziare avrai bisogno di organizzare alcune “stazioni” sul bordo vasca. Qualche tappetino morbido (vanno bene anche delle tavolette se non hai… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 2 Maggio 2013

Serie di Misti questa settimana — preparati per la gara senza uscirne distrutto. SERIE PRINCIPALE:  1950…2600 se completi tutta la serie Scegli 3 dei 4 “segmenti” qui sotto per la serie da 1950 metri. Per le virate di transizione dovrai: Essere in “posizione di 11” quando tocchi il muro a… Continua a leggere

Allenamento – inspira, espira

(livello di difficoltà: misto) La piscina in cui insegna Barbara coaches è a pochi minuti dall’ospedale quindi, come ci si potrebbe aspettare, i suoi corsi mattutini sono pieni di infermieri, cardiologi, chirurghi, otorinolaringoiatri, microbiologi, internisti e altro personale medico assortito. Ok, è uno dei posti più sicuri in cui trovarsi… Continua a leggere

Allenamento del venerdì – piramide per Master USA

Ecco una serie di allenamento che l’allenatrice Barbara Hummel ha propinato ai suoi atleti Master su due giorni consecutivi di allenamento. Il secondo giorno erano presenti alcuni nuotatori che non c’erano il giorno precedente. Per evitare di fare l’allenamento nello stesso identico modo il secondo giorno i più veloci (lane… Continua a leggere

Allenamento – Pull Buoy alle caviglie

Tutto si rivela più tortuoso di quel che sembra dal titolo, infatti inserire questa serie  in un allenamento può far riflettere. Dai un occhiata al video dopo aver letto di che si tratta per renderti meglio conto di quelli che sono i punti focali: Please upgrade your browser  </embed> Serie… Continua a leggere

Allenamento – LA SCELTA

Questa settimana un allenamento piramidale che prescrive per tutti la stessa ripartenza ma permette la scelta di distanza, stile ed attrezzi. SET PRINCIPALE: Durante questo set nuota la distanza che ti pare per ogni serie, ma devi rispettare le ripartenze!! Puoi nuotare qualsiasi stile o combinazione di stili… puoi farle… Continua a leggere