Allenamento – aerobico, gambe e accelerazioni

    Allenamento nuoto aerobico accelerazioni

    Allenamento nuoto aerobico accelerazioniCon questo Allenamento nuoto aerobico accelerazioni potete scegliere il vostro stile preferito quando si parla di serie a “stile completo”, poi però mantenete la corrispondente battuta di gambe nelle serie di gambe.

    Quando si parla di ripetute “a scendere” si intende che sul numero totale di ripetute il tempo di ognuna deve diminuire man mano, Quindi se sono 4×100 a scendere vuol dire che farò i primi 100 a una velocità e gli altri accelerando gradualmente l’andatura in modo che la quarta ripetuta da 100 sia più veloce delle altre tre.

    Riscaldamento:

    • 1 x 300 stile a piacere
    • 1 x 200 gambe
    • 1 x 100 pull buoy

    Serie principale:

    • 1 x 400 Ogni quarto 25m nuotato veloce  (senza arrivare al massimo) – durante gli altri 75m concentratevi sulla distanza per ciclo di bracciata in recupero attivo. Aumenta l’intensità ni 25m veloci.
    • 4 x 50 gambe  a scendere 1-4 @ base +:20 o :10 di recupero
    • 1 x 300 stile completo @ base +:10 o :20 di recupero
      75 Stile Libero con battuta di gambe ad alta intensità/75 Stile Libero a distanza x ciclo di bracciata
    • 2 ripetizioni di
      3×50 pull buoy a distanza x ciclo di bracciata @ base +:10 o :10 di recupero
      1 x 200 pull buoy in accelerazione di 50m in 50m fino a un finale MOTO VELOCE @ base +:10 o :10 di recupero

    Defaticamento:

    • 1 x 200 remate a piacere
    • 1 x 100 Dorso

     

    Articoli Simili:

    Allenamento Intervallato - cos'è?
    L'Interval training, o Allenamento Intervallato, è un modo di allenarsi che organizza la sessione di allenamento dell'atleta in una successione di momenti di la...
    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    La frequenza e i Tempo Trainer
    Quest'oggi riportiamo un articolo apparso sul sito dell' A.S. Molinella Nuoto a firma Andrea Scalambra che reputiamo molto ben fatto e di estremo interesse per ...
    Contavasche ad anello - differenze tra Speedo e Sportcount
    Con questo articolo vorrei porre a confronto due contavasche ad anello che a prima vista possono sembrare molto simili ma si differenziano invece sotto diversi ...
    I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen
    In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui con...
    Allenamento - posizione del braccio a Dorso
    La posizione corretta della bracciata a Dorso è il punto focale di questa serie di allenamento. 3 ripetizioni di: 1 X 50 remate a Dorso Utilizza un pull...
    Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto.
    Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto. Esercizio di rotazione per il nuoto? Sarebbe meglio dire esercizi! Eh si,...
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento"
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento" Quando un nuotatore comincia a muoversi in avanti ad un livello più avanzato è il momento di fare attenzione al...
    1.8kviews

    You may also like