Allenamento – gambe e Stile, meglio se sulla stessa ripartenza

Serie di 100 spezzati e modificati per trasformarli in circa 50% gambe e 50% nuoto.

SERIE PRINCIPALE:  1700
Questa serie funziona bene se riuscite a tenere tutti sulla stessa ripartenza.

6 X 100 a 3:00 di ripartenza.  Consiglio:  se riparti “sui :40” avrai il tempo sottratto su ogni 100 senza dover fare nessun calcolo matematico. Può sembrare un sacco di riposo ma il recupero extra dovrebbe spronarti a tenere un’intensità maggiore di battuta di gambe e nuotata :)
I 100 sono spezzti in questo modo:
Nuota un 25 e riposa esattamente 10 secondi…
Gambe per 50 a piacere e riposa esattamente 10 secondi…
Nuota un 25.   Segnati il tempo che hai fatto.
Obiettivo: Tieni il tempo stabile dalla 1 alla 3, abbassa il tempo dalla 4 alla 6. Ma non è finita:

Migliori palette nuoto allenamento convenienti qualità

100 recupero attivo

4 X 50 gambe SFORZO ELEVATO a 1:00 di recupero (o qualsiasi altro recupero che dia al gruppo circa 10-15 secondi di riposo)
4 X 25 gambe al MASSIMO SFORZO alla tua ripartenza dei 50 meno 15 secondi

100 recupero attivo

6 X 100 spezzati come prima ma stavolta gambe per i primi e ultimi 25  e nuoti i 50.
Obiettivo: Tieni il tempo stabile dalla 1 alla 3, abbassa il tempo dalla 4 alla 6.

Articoli Simili:

Le Palette - uno sguardo rapido
Qualche cenno tecnico Per quanto riguarda la bracciata, in tutte le nuotate agonistiche, gli arti si muovono principalmente in direzione laterale o trasv...
Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale
Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale Eccoci al secondo mito da sfatare, puro debunking sul nuoto, pronti? Falso mito...
Virate con spinta stabile
Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso ch...
Orologio contavasche automatico - Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate
Lo stato dell'arte dei contavasche automatici! Orologi che, grazie ad accelerometri avanzati riescono a contare vasche, bracciate e quant'altro, in automatico, ...
Serie di gambe per lavorare gli addominali
Beh chi dice che nel nuoto non si lavora anche sugli addominali? Provate questa serie: Nuota per almeno 4 volte di seguito questa serie. I nuotatori molto fe...
Virate - occhi giù per un esercizio di tecnica sulle virate
Un esercizio di tecnica sulle virate, facile ma utile Una buona virata è importante per una buona gara e per guadagnare secondi preziosi. Questo esercizio di t...
Allenamento - Misti e scatti
L'allenamento di misti di oggi è ispirato alle progressioni piramidali del crossfit RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE RISCALDAMENTO: 1 x 2...
Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis
Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che...

You may also like