Allenamento della settimana – 29 Maggio 2013

    L’allenamento di questa settimana integra serie di tecnica e nuoto… Stile Libero e Dorso.

    Riscaldamento:  200m

    • 4 X 50 Dorso (pinne corte opzionali) con virata (vedi video qui sotto) ai primi 25m di ogni 50m. Fai la virata sul braccio con il quale sei meno a tuo agio. Concentrati sullo spingere immediatamente dopo la capriola.

    [iframe http://www.youtube.com/embed/-gV40tPZ31k?rel=0 640 480]

    Serie Principale:  1800m
    Quattro ripetute di quel che segue (pinne corte opzionali):

    • 1 X 50 battuta di gambe a Dorso tenendo solo naso e bocca fuori dall’acqua (gli occhialini sono sott’acqua).
    • 1 X 100 con 50 m di Dorso 2 bracciate destra/2 bracciate sinistra + 50 Dorso.

    Obiettivo: mostrare entrambe le spalle ad ogni ciclo di bracciata. Ruota!

    Quattro ripetute di quel che segue:

    • 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy alle caviglie. Concentrati su quello che accade al pull buoy. Non puoi vederlo ma cerca di far sì che muova in linea retta mentre avanzi lungo la vasca (non ciondolarlo destra/sinistra!!).
    • Advertisement
    • 1 X 100 Stile Libero, usando la muscolatura di supporto per stabilizzare il corpo.  Concentrati sul nuotare in linea retta evitando che le gambe ciondolino da una parte all’altra.

    Quattro ripetute di quel che segue:

    • 2 X 25  con Tempo Trainer; 25 a Stile e 25 a Dorso (trova un ritmo da impostare sul Tempo Trainer che funzioni bene per entrambi gli stili)
    • 1 X 100 con Tempo Trainer; 50 a Stile e 50 a Dorso

    Round #1:  Tempo Trainer a una cadenza rilassata, ad esempio a 1:20
    Round #2: Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:15
    Round #3:  Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:10
    Round #4:  Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:05

    ZETATWO pinne corte tempo trainer pro FINIS swimmershop allenamento nuoto

    Articoli Simili:

    Perché contare le bracciate è utile? (di Kevin Koskella)
    Perché contare le bracciate è utile? (di Kevin Koskella) Potrebbe esserti capitato un allenatore che ti faceva contare le bracciate durante l'allenamento, si...
    Esercizio - spalle strette a Stile Libero
    Perché spalle strette a stile libero? Come posizioni il corpo in acqua durante la nuotata ha un ruolo essenziale nel mantenere la velocità. Se guardi al tuo co...
    Vuoi Nuotare Veloce? Apri la mano!
    Vuoi Nuotare Veloce? Apri la mano! Se vuoi nuotare veloce pare sia proprio così. Nel nuoto agonistico spesso centesimi di secondo fanno la differenza. Secondo ...
    Allena la resistenza adattando stile e livello di abilità
    Allena la resistenza adattando stile e livello di abilità In questo allenamento Allena la resistenza adattando stile e livello di abilità è possibile allenare ...
    Nuoto pinnato - Allenamenti per la prima parte della stagione nuoto pinnato
    Costruire le basi di un allenamento per la prima parte della stagione nuoto pinnato, ecco come Ecco un paio di allenamenti per nuotatori di nuoto pinnato per l...
    Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare il Dorso
    1. TransizioneProprio come avviene a Farfalla, accelerare in fase di rottura dell'acqua è un grande passo per iniziare con una spinta in più. In questo caso per...
    Allenamento inizio stagione, andatura e ritmo con il metronomo per nuotatori Tempo Trainer
    Allenamento inizio stagione, su andatura e ritmo La serie di allenamento FINIS di oggi viene dall'Olimpionico Ross Davenport.  Davenport è il nuotatore britann...
    Stile Libero - estensione singolo braccio con Joao da Lucca
    Se vuoi fare :41 nei 100 a Stile o 1:31 nei 200... avrai bisogno di essere aggressivo. MA essere aggressivo non significa accorciare la bracciata! [iframe ht...

    You may also like