Allenamento della settimana – 29 Maggio 2013

L’allenamento di questa settimana integra serie di tecnica e nuoto… Stile Libero e Dorso.

Riscaldamento:  200m

  • 4 X 50 Dorso (pinne corte opzionali) con virata (vedi video qui sotto) ai primi 25m di ogni 50m. Fai la virata sul braccio con il quale sei meno a tuo agio. Concentrati sullo spingere immediatamente dopo la capriola.

[iframe http://www.youtube.com/embed/-gV40tPZ31k?rel=0 640 480]

Serie Principale:  1800m
Quattro ripetute di quel che segue (pinne corte opzionali):

  • 1 X 50 battuta di gambe a Dorso tenendo solo naso e bocca fuori dall’acqua (gli occhialini sono sott’acqua).
  • 1 X 100 con 50 m di Dorso 2 bracciate destra/2 bracciate sinistra + 50 Dorso.

Obiettivo: mostrare entrambe le spalle ad ogni ciclo di bracciata. Ruota!

Quattro ripetute di quel che segue:

  • 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy alle caviglie. Concentrati su quello che accade al pull buoy. Non puoi vederlo ma cerca di far sì che muova in linea retta mentre avanzi lungo la vasca (non ciondolarlo destra/sinistra!!).
  • 1 X 100 Stile Libero, usando la muscolatura di supporto per stabilizzare il corpo.  Concentrati sul nuotare in linea retta evitando che le gambe ciondolino da una parte all’altra.

Quattro ripetute di quel che segue:

  • 2 X 25  con Tempo Trainer; 25 a Stile e 25 a Dorso (trova un ritmo da impostare sul Tempo Trainer che funzioni bene per entrambi gli stili)
  • 1 X 100 con Tempo Trainer; 50 a Stile e 50 a Dorso

Round #1:  Tempo Trainer a una cadenza rilassata, ad esempio a 1:20
Round #2: Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:15
Round #3:  Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:10
Round #4:  Tempo Trainer a una cadenza più sostenuta, ad esempio a 1:05

ZETATWO pinne corte tempo trainer pro FINIS swimmershop allenamento nuoto

Articoli Simili:

Gambe rana a pancia in sù con Tempo Trainer PRO
Gambe rana a pancia in sù , un esercizio utile Se devi lavorare sulle tue gambe rana non devi pensare solo a quanta acqua spingi indietro ma sopratutto al tuo ...
12 modi di conciliare compiti e nuoto
I risultati degli esami escono domani, sei nervoso e non riesci a pensare ad altro. Sai che non hai studiato a sufficienza e hai paura che tutto finisca con...
Equilibrio a Stile libero e Connessione Con l'Acqua, Un Esercizio Efficace
Equilibrio a Stile libero: come svilupparlo con un esercizio interessante L'equilibrio a Stile Libero è molto importante. Lo staff di Go Swim, durante una vi...
Allenamento nuoto Misti - i Misti del coccodrillo
L'allenamento nuoto Misti di oggi lo abbiamo chiamato i Misti del coccodrillo. Questo Allenamento nuoto Misti lo abbiamo chiamato misti del coccodrillo. La ser...
Consigli per la scelta del costumone da gara
1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume ...
Cos'è che rende una piscina "veloce"?
scritto da Counsilman-Hunsaker, partner SwimSwam.  Abbiamo sentito questa frase un milione di volte: “È una piscina veloce”. Ma che significa veramente? Ecco...
Allenamento - aerobico con una "strinata" di gambe sul finale
Riscaldamento: 1 x 200 a piacere Serie Principale: 8 x 25 vasche dispari a Dorso, vasche pari battuta di gambe a Delfino in immersione; recup...
Allenamento - serie da 200 e si lavora sull'allungo
Oggi una serie non lunghissima e con parecchie pause ma il lavoro è di qualità! Nuota 5 ripetizioni di: 1 X 200 così suddivisi 25 Stile Libero in allung...

You may also like