Consigli per la scelta del costumone da gara

FUSE costume gara nuoto Finis1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume adatto a te o al tuo nuotatore inizia qui: decidere il tuo budget nella consapevolezza che il prezzo può salire considerevolmente. Quello che inicide così tanto è la ricerca e i vari test di prova che stanno dietro alla produzione di un costume da gara per il nuoto più che il materiale in sé e la manifattura.

2: Cerca sempre di provare un costume da gara. Alcuni rivenditori hanno un kit di costumi da provare. In più puoi anche raccogliere informazioni da amici o da nuotatori più esperti per vedere se hanno un costume che tu possa prendere in prestito per provare la taglia. Ricordati che la vestibilità dei costumi da gara cambia a seconda della marca e del modello. Se compri online cerca un sito che ti dia la possibilità in caso di taglia errata di fare un cambio (acquistando sia da FinisItalia che da SwimmerShop hai questa possibilità) .

3: Ricerca. Parla con altri nuotatori e cerca di capire quali caratteristiche cercano in un costumone e perché. Leggi le recensioni online. Più informazioni raccogli e meno sarà possibile che tu rimanga deluso. Questo include la visita ai siti internet dei vari produttori per leggere le specifiche tecniche dei costumi. Cerca di capire quali caratteristiche sono più importanti per te.

Se sei una ragazza il compito è un poco più arduo visto che ci sono diversi modelli di schiena e gambe tra cui scegliere. Molte di queste scelte sono legate a prefernze personali ma altre potrebbero essere legate al tipo di gara o allo specifico stile.

Assicurati che il costume sia approvato FINA – se non lo è rischi la squalifica in gara. I costumi approvati FINA hanno un bollino bianco che ricorda un qwerty code.

codice approvazione fina

4: Provalo prima della gara. Indossare il costumone una volta prima di usarlo in gara non lo rovina di certo ma ti offre l’opportunità di abituarti a lui e capire le sensazioni che ti dà in acqua. Prova a nuotarci tutti i tuoi stili, virate e partenze dal blocco così che tu non abbia sorprese in gara.

5: Se non ti senti ancora pronto per un costumone di fascia alta comincia con quelli più economici e piano piano familiarizza con le loro caratteristiche. Le informazioni sui costumoni da gara possono essere davvero tantissime, un labirinto, ma hai sempre la possibilità di passare a un gradino successivo e più complesso in un secondo tempo. Ci sono alcuni costumi di fascia bassa che sono ottimi e più “portafoglio friendly”.

costumone gara nuoto fuse finis

1.7kviews

Articoli Simili:

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 3 di 6
Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respira...
Perché usare la tabella RPE (Classificazione dello Sforzo Percepito) può essere utile ai nuotatori
La RPE o Ratings of Perceived Exertion (Classificazione dello Sforzo Percepito) può esserci utile? Alcune osservazioni: 1) La Classificazione dello Sforzo P...
Come usare la vista in acque libere
Non credo che ci sia un sistema perfetto per guardare la direzione in acque libere. Qui vi illustro brevemente quello che per me è un metodo che funziona e ...
Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
Equilibrio su cilindro
Equilibrio su cilindro Per eseguire l'esercizio di Equilibrio su cilindro hai bisogno di un cilindro in schiuma semi rigida. Sarebbe buona cosa usare anche ...
Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale
Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale Eccoci al secondo mito da sfatare, puro debunking sul nuoto, pronti? Falso mito...
Teso per la gara? Ecco un punto di vista che potrebbe esserti d'aiuto.
Una delle domande che ci si pone più spesso, come allenatori ma anche come atleti, è sul controllo dell'ansia in gara. Ci sono molte idee su come gestire i prop...
Virate - imparare gambe Delfino in subacquea - PARTE 4
Ecco la parte 4 sul delfino in subacquea, è tempo di rendere il tutto più dinamico. https://www.youtube.com/watch?v=z9yRIVx_lB0 Perché farlo: Come gi...

You may also like