5 massime che aiutano a nuotare e allenarsi in modo positivo! da Finis

massime finis nuoto allenamento

Anthony Ervin, atleta FINIS

Chiamatele pure dozzinali ma le massime motivazionali esistono perché, beh… in qualche caso sono utili. Alcuni nuotatori utilizzano frasi che sentono vere per loro stessi e che servono a sfondare le barriere mentali durante allenamenti particolarmente duri o gare. Eccone 5 che potrebbero diventare il vostro mantra personale.

1. INIZIA CON LA FINE IN TESTA

Ci piace questa massima perché può essere applicata a qualsiasi “misurazione della prestazione”. Che tu sia concentrato sull’obiettivo di una serie, una gara in vasca o in acque libere, di triathlon o per semplice mantenimento della forma fisica, assicurati di iniziare l’allenamento con il tuo obiettivo finale ben chiaro in testa: come un personale punto focale.

2. L’ALLENAMENTO VERO INIZIA QUANDO VORRESTI FERMARTI 

Quando arrivi al limite del tuo sforzo, continua a spingere. I cambiamenti veri non succedono senza passare attraverso una sfida.

3. IL TUO CORPO NON ANDRA’ DOVE LA TUA MENTE NON OSA SPINGERSI

Il fisico può sopportare moltissimo – di solito è la mente che ha bisogno di essere convinta.

4. NON CONTARE LE VASCHE, FAI IN MODO CHE LE VASCHE CONTINO

Che tu stia battendo le gambe, facendo una serie di tecnica o alcuni scatti, rimani sempre concentrato sul gesto tecnico. È facile rimanere concentrati per la prima parte di un allenamento – metti alla prova la tua capacità di mantenere alta l’attenzione alla qualità tecnica dal riscaldamento al defaticamento.

Ultimo ma non meno importante…

5. IL LAVORO DURO VINCE SUL TALENTO QUANDO IL TALENTUOSO SMETTE DI LAVORARE SODO

Decisamente il nostro mantra favorito – ci ricorda che il lavoro duro e la determinazione pagano sempre nel nuoto. Forse anche per questo è il nostro sport preferito!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento