Swimming Anatomy di Ian McLeod (in italiano!) – Fondamentale sia per agonisti che per amatori

SWIMMING ANATOMY libro italiano nuoto anatomia esercizi a secco swimmershopSwimming Anatomy, una guida che comprende oltre 74 esercizi di grande efficacia per migliorare la performance natatoria attraverso l’incremento della forza specifica. Ogni esercizio e correlato da descrizioni minuziose che illustrano le esercitazioni passo per passo con oltre 150 tavole anatomiche a colori che mettono in evidenza l’azione dei muscoli durante la partenza, le virate, e l’esecuzione dei vari stili (libero, rana, farfalla e dorso).

SWIMMING ANATOMY libro italiano nuoto anatomia esercizi a secco swimmershop

Swimming Anatomy ha una struttura che va comunque oltre l’illustrazione dell’esercizio fine a se stesso ed e in grado di accompagnare il lettore direttamente ai blocchi di partenza, poi in acqua ed infine alla vera e propria competizione, offrendo un aiuto decisivo per il miglioramento della prestazione e nella prevenzione dei piu comuni infortuni. Una guida completa e fondamentale per nuotatori agonisti, per semplici amatori, per istruttori e allenatori di nuoto nonché testo di riferimento per la letteratura di settore.

SWIMMING ANATOMY libro italiano nuoto anatomia esercizi a secco swimmershop

Indice – Sommario

  • Capitolo 1
    • Il nuotatore in azione
  • Capitolo 2
    • Braccia
  • Capitolo 3
    • Spalle
  • Capitolo 4
    • Petto
  • Capitolo 5
    • Addome
  • Capitolo 6
    • Dorso
  • Capitolo 7
    • Gambe
  • Capitolo 8
    • L’allenamento di tutto il corpo
  • Indice degli esercizi
  • L’autore

L’AUTORE

La più grande organizzazione mondiale del nuoto USA SWIMMING consiglia la lettura del testo “Swimming Anatomy” diIan McLeod. L’autore ha maturato una vasta esperienza con atleti di livello internazionale ed in particolare con i nuotatori. McLeod è preparatore atletico e fisioterapista, è stato un componente dello staff medico della squadra americana ai Giochi Olimpici del 2008 a Pechino e fisioterapista della nazionale egiziana di nuoto durante i Giochi Olimpici del 2004 ad Atene. Ha lavorato diffusamente come preparatore atletico all’Università della Virginia e presso l’Università Statale di Arizona. Collabora tuttora con il network USA Swimming High Performance, un gruppo di professionisti volontari che offrono supporto ai nuotatori americani durante i meeting nazionali americani e internazionali ed ha ottenuto l’alto riconoscimento del Gold Standard Award. Ha supportato, in qualità di preparatore atletico e massaggiatore sportivo, nuotatori di calibro internazionale quali: Ed Moses, Katlin Sandeno, Natalie Coughlin e Jason Lezak. McLeod vive a Tempe, Arizona.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento