Un consiglio da Henri Schoeman che usa la tavoletta da allineamento FINIS

    Il grande Schoeman ci mostra un doppio uso della tavoletta da allineamento FINIS

    La tavoletta da allineamento FINIS utilizza un design idrodinamico per migliorare la posizione del tuo corpo in acqua. L’elastico stabilizzatore ti permette un completo controllo della tavoletta. E questo senza che le tue mani debbano aggrapparsi. Senza la necessità di stringere con le mani, come con le tavolette normali, si crea un allineamento perfetto e rilassato che va dalla punta delle dita fino in fondo ai piedi!

    Se utilizzata nel modo corretto la tavoletta da allineamento si posiziona (come puoi vedere nel video) appena sotto la superficie dell’acqua. In questo modo il nuotatore può allungarsi al meglio e battere le gambe perfettamente in orizzontale. Senza inclinazioni di sorta.

    La tavoletta da allineamento FINIS e le spalle.

    Grazie alla sua minor dimensione rispetto alle tavolette normali, la tavoletta da allineamento FINIS sottopone le articolazioni delle spalle a un minore stress. Ottima anche per essere usata in serie di tecnica e gambe su un fianco. Se utilizzata assieme a uno snorkel frontale anche la posizione della testa sarà perfetta e i benefici massimi.

    In questo video il mitico Schoeman (medaglia di bronzo alle Olimpiadi con il Sud Africa) ci mostra il suo utilizzo della tavoletta e ci dice:

    “la cosa interessante di questa tavoletta da allineamento FINIS è che la uso anche come pullbuoy! È super leggera e piccola quindi me la porto comodamente dietro quando viaggio per gare e meeting!”

    A onor del vero ci sono altre tavolette che sono simili a questa e con le quali si riesce a fare lo stesso tipo di lavoro, ad esempio la tavoletta multiuso pullkick di Mad Wave che acquistata insieme all’elastico può essere usata nello stesso modo della FINIS.

    tavoletta nuoto multiuso pullkick

    L’elastico della pullkick in realtà NON è inserito nel corpo della tavoletta. Può quindi essere usato come elastico per fermare lle caviglie durante le serie con pull buoy. Ma anche sostituito facilmente in caso di rottura!

    Articoli Simili:

    Antipaletta StrokeMax - la prova dell'allenatore
    Abbiamo fatto provare l'Antipaletta a un allenatore FIN, ecco che ne pensa: "La senzazione che si avverte utilizzando StrokeMax è essenzialmete paragonabile ...
    Swimsense Live – un primo sguardo al nuovo orologio per nuotatori FINIS
    Senza dubbio quando vai in piscina ad allenarti cerchi di fare in modo che ogni allenamento sia efficace (se sei un agonista), piacevole e, si spera, abbastanza...
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento?
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento? Questa settimana rallentiamo e poniamo attenzione alle basi, alle fondamenta, grazie ad uno dei nostr...
    Nuotare con uno Snorkel Frontale Doppio: 7 Motivi per cui è Bene
    Nuotare con uno Snorkel Frontale Doppio, Perché? Uno snorkel frontale doppio  è in effetti uno strumento piuttosto bizzarro. Molti nuotatori vorrebbero nuotare...
    Contavasche ad anello - differenze tra Speedo e Sportcount
    Con questo articolo vorrei porre a confronto due contavasche ad anello che a prima vista possono sembrare molto simili ma si differenziano invece sotto diversi ...
    Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis
    Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che...
    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    Migliori Occhialini Triathlon 2022, Quali Scegliere e perché.
    Migliori Occhialini Triathlon 2022, Quali Scegliere e perché. Scegliere i Migliori Occhialini Triathlon 2022 sarebbe una vera impresa se la meraviglia tecnolog...
    603views

    You may also like