Accuse di Molestie per l’allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz

    accuse molestie sessuali stefan lurz

    Accuse di Molestie per l’allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz

    È notizia del Der Spiegel che Stefan Lurz avrebbe rassegnato le dimissioni da allenatore della nazionale tedesca di Acque Libere in seguito ad accuse di presunta violenza sessuale, manipolazioni psicologiche e bullismo. Sempre Der Spiegel riporta che Lurz avrebbe vessato e molestato per anni alcune atlete. Accuse che Lurz nega fermamente.

    blank

    Le dichiarazioni di Lurz

    L’allenatore Lurz respinge tutte le accuse e diachiara: “Per più di 10 anni mi sono dovuto difendere dalle stesse accuse, ancora e ancora… Continuo a dire che sono infondate”. Stefan Lurz si riferisce ad accuse rialenti al 2010, quando la mamma di una nuotatrice denunciò presunti abusi su sua figlia durante un campo a Singapore.

    blank

    Le dichiarazionei della Associazione Tedesca del Nuoto (German Swimming Association)

    La German Swimming Association (DSV) a rilasciato queste dichiarazioni venerdì scorso: “L’allenatore della nazionale di acque libere tedesca, Stefan Lurz, ha annunciato le sue immediate dimissioni dal suo ruolo”.

    Il fratello di Stefan è Thomas Lurz, atleta che portò a casa la medaglia d’argento per la 10km open water alle Olimpiadi di Londra del 2012. Quattro anni prima aveva vinto il bronzo a Pechino. Il 43enne Stefan è stato allenatore della nazionale di fondo tedesca al centro nazionale di allenamento di Würzburg.

    blank

    Il caso del Der Spiegel

    È il giornale tedesco Der Spiegel ad aver portato alla  luce il caso e ad aver raccolto le testimonianze di alcune nuotatrici. Sempre lo stesso quotidiano sostiene di avere messaggi erotici inviati da Stefan Lurz a nuotatrici minorenni. Ma anche una email in cui una nuotatrice denuncia molestie sessuali alla federazione tedesca di nuoto (DSV) e menziona altre quattro presunte vittime.

    Seguiremo da vicino gli aggiornamenti del caso.

    Fonte: enews24, swimmingworldmagazine,Der Spiegel.

    negozio nuoto conveniente

    Articoli Simili:

    Nuoto, il riassunto del Lunedì – 29 marzo 2021
    Nuoto, il riassunto del Lunedì – 29 marzo 2021 In Nuoto, il riassunto del Lunedì – 29 marzo 2021 trovi una breve selezione di notizie che ti aiuterà a entrar...
    Nuoto: il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti
    Nuoto: il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti Il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti è solo un'ipotesi o una concereta possibil...
    Ian Thorpe: Tutti Sbagliano i 200 Stile Libero
    Ian Thorpe: Tutti Sbagliano i 200 Stile Libero Lo dice Ian Thorpe, la leggenda del nuoto australiano. Ian sostiene che il suo record mondiale del 2001 sui 20...
    Si allenta il peso sulle piscine, arrivano nuovi provvedimenti
    Si allenta il peso sulle piscine, nuovi provvedimenti Finalmente si muove qualcosa. Il Consiglio dei ministri ha dato l'ok al decreto legge per i nuovi soste...
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso Ribaltone in sentenza di appello per il Presidente di Federnuoto Paolo Barelli. Vediamo co...
    Sciopero delle Piscine, Domenica 6 Febbraio non si nuota
    Sciopero delle Piscine, Domenica 6 Febbraio non si nuota È un'idea del CAGIN (Coordinamento Associazioni Gestori Impianti Natatori). Una sorta di sciopero de...
    Il Nuoto del Kenya alle Olimpiadi, Ecco Chi Sarà in Squadra.
    Il Nuoto del Kenya alle Olimpiadi, Ecco Chi Sarà in Squadra. La Federazione Nuoto Kenya ha selezionato Danilo Rosafio ed Emily Muteti per rappresentare il pa...
    Quando il Dorso impazzì: come la subacquea di Berkoff cambiò tutto
    Quando il Dorso impazzì: come la potente subacquea di Berkoff cambiò tutto Diamo un'occhiata a come il "quinto stile", ovvero la battuta di gambe a delfino i...
    661views

    You may also like