Accuse di Molestie per l’allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz

    accuse molestie sessuali stefan lurz

    Accuse di Molestie per l’allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz

    È notizia del Der Spiegel che Stefan Lurz avrebbe rassegnato le dimissioni da allenatore della nazionale tedesca di Acque Libere in seguito ad accuse di presunta violenza sessuale, manipolazioni psicologiche e bullismo. Sempre Der Spiegel riporta che Lurz avrebbe vessato e molestato per anni alcune atlete. Accuse che Lurz nega fermamente.

    Le dichiarazioni di Lurz

    L’allenatore Lurz respinge tutte le accuse e diachiara: “Per più di 10 anni mi sono dovuto difendere dalle stesse accuse, ancora e ancora… Continuo a dire che sono infondate”. Stefan Lurz si riferisce ad accuse rialenti al 2010, quando la mamma di una nuotatrice denunciò presunti abusi su sua figlia durante un campo a Singapore.

    Le dichiarazionei della Associazione Tedesca del Nuoto (German Swimming Association)

    La German Swimming Association (DSV) a rilasciato queste dichiarazioni venerdì scorso: “L’allenatore della nazionale di acque libere tedesca, Stefan Lurz, ha annunciato le sue immediate dimissioni dal suo ruolo”.

    Advertisement

    Il fratello di Stefan è Thomas Lurz, atleta che portò a casa la medaglia d’argento per la 10km open water alle Olimpiadi di Londra del 2012. Quattro anni prima aveva vinto il bronzo a Pechino. Il 43enne Stefan è stato allenatore della nazionale di fondo tedesca al centro nazionale di allenamento di Würzburg.

    Il caso del Der Spiegel

    È il giornale tedesco Der Spiegel ad aver portato alla  luce il caso e ad aver raccolto le testimonianze di alcune nuotatrici. Sempre lo stesso quotidiano sostiene di avere messaggi erotici inviati da Stefan Lurz a nuotatrici minorenni. Ma anche una email in cui una nuotatrice denuncia molestie sessuali alla federazione tedesca di nuoto (DSV) e menziona altre quattro presunte vittime.

    Seguiremo da vicino gli aggiornamenti del caso.

    Fonte: enews24, swimmingworldmagazine,Der Spiegel.

    negozio nuoto conveniente

    Articoli Simili:

    Lega Nuoto ISL, Los Anegles Current vince i Playoff
    Lega Nuoto ISL, Los Anegles Current vince i Playoff Dopo  il primo giorno di playoff, anche senza l'apporto di Caleb Dressel, i Condor finiscono con un vanta...
    Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC
    Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC Il nuotatore americano Tate Jackson è stato sospeso per un mese dopo essere risultato positvo al THC durante un co...
    Sguardo al Futuro: Secondo Giorno di Nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2021
    Sguardo al Futuro: Secondo Giorno di Nuoto alle Olimpiadi di Tokyo 2021 Eccoci per il secondo sguardo di pseudopronostici in vista delle Olimpiadi di Tokyo. ...
    Campionati Assoluti Riccione 2021, dove vedere diretta e tempi.
    Campionati Assoluti Riccione 2021, dove vedere diretta e tempi Sei pronto per goderti i Campionati Italiani di Nuoto 2021? Si svolgeranno, come sempre, a Ric...
    #SalviamoLePiscine: un grido di allarme il 17 maggio ore 18:00
    #SalviamoLePiscine: un grido di allarme il 17 maggio ore 18:00 Facciamolo tutti. Il 17 maggio sarà la prima giornata di finali del nuoto ai campionati europe...
    Ultima Giornata Campionati di Nuoto Brasiliani: tirare le fila.
    Ultima Giornata Campionati di Nuoto Brasiliani: tirare le fila. L'evento più atteso, i 100m Stile Libero, non delude ai campionati Brasiliani di Nuoto di Rio...
    Una Campionessa Torna Finalmente a Nuotare a Mare Nostrum
    Una Campionessa Torna a Nuotare a Mare Nostrum Oggi e domani si tiene la seconda tappa del circuito di gare Mare Nostrum. Uno dei momenti più attesi è quello...
    3 Motivi per cui Ryan Lochte sarebbe un temibile avversario a Tokyo
    3 Motivi per cui Ryan Lochte sarebbe un temibile avversario a Tokyo Ryan Lochte per chi non lo sapesse è un nuotatore americano. Stagionato (4 anni più vecch...
    834views

    You may also like