Documentario su Dara Torres, Medaglia d’Argento Olimpica a 42 anni

    Documentario Dara Torres nuoto

    Fonte Immagine: ESPN Film

    Documentario su Dara Torres, Medaglia d’Argento Olimpica a 42 anni

    Il Documentario su Dara Torres, Medaglia d’Argento Olimpica a 42 anni si intitolerà “Once Upon a Comeback”. Non c’è ancora una data per la traduzione/doppiaggio in italiano ma spero esca anche per l’Italia perché la staoria di questa nuotatrice è veramente fortissima. Un messaggio a non mollare mai.

    Dara Torres ha superato i suoi stessi limiti infrangendo nuovi record e tracciando la strada per molti. Nata nel 1967 la è la prima nuotatrice americana a rappresentare gli USa in ben 5 Olimpiadi. Dopo due ritiri e altrettanti rientri, il suo ultimo traguardo è la vittoria della medaglia d’Argento ai Giochi Olimpici del 2008. A 41 anni una medaglia Olimpica nel nuoto è davvero un traguardo immenso.

    Le pressioni

    Sotto questa carriera di successo, la pressione e lo stress le causarono però molti problemi (tra i quali un pesante disturbo alimentare). Per la prima volta Dara si confessa alle telecamere parlando di carriera, vita, bulimia, sport e tanto altro. Un viaggio di vita decisamente fuori dal comune e di cui non aveva mai parlato. In una parfte molto interessante del documentario la Torres si sofferma sui pericoli delle competizioni ad alto livello, nelle quali è sempre necessario spingersi al limite, non solo fisicamente ma anche psicologicamente.

    Advertisement

    negozio nuoto più conveniente

    Oggi Dara Torres è un esempio per tutti i nuotatori professionisti statunitensi, dai più giovani ai più “attempati”, proprio in virtù del suo essersi saputa districare più volte dal nuoto alla vita dopo i successi sportivi.

    Il film è stato diretto da Lisa Lax e Nancy Stern Winters.

    Lisa e Nancy iniziarono la carriera in canali televisivi sportivi (ABC Sports e NBC Sports) seguendo già la Torres in tutta la sua carriera sportiva. Esaltate dei suoi successi, specialmente, dice Lax “quando nel 2008 tornò alla sua terza Olimpiade come mamma in carriera.”

    Il lavoro di Lax e Winters è pluripremiato: hanno vinto 16 Emmy Awards, un Peabody Award CASE, e premi Christopher, Cine Golden Eagle, Davey, Gracie, International Monitor, Telly e Sabre. Dopo essersi costruite una carriera illustre (all’ABC con Wide World of Sports e alcune soap operas Winters, mentre Lax all’NBC e con oltre 500 corti per i Giochi Olimpici) hanno coronato il loro sogno di lavorare insieme a questo documentario.

    Articoli Simili:

    Riforma dello Sport, congresso di ForumPiscine aperto a tutti!
    Riforma dello Sport, congresso di ForumPiscine aperto a tutti! Un'iniziativa importante in questo momento alla quale puoi partecipare gratuitamente anche tu ...
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso Ribaltone in sentenza di appello per il Presidente di Federnuoto Paolo Barelli. Vediamo co...
    Nuoto, Campionati Nazionali in Cina. Qualche risultato.
    Nuoto, Campionati Nazionali in Cina. Qualche risultato. Il due volte campione del mondo Xu Jiayu si guadagna il pass per la sua terza Olimpiade vincendo la f...
    Lista Definitiva dei Nuotatori Italiani Convocati alle Olimpiadi Tokyo 2021
    Lista Definitiva dei Nuotatori Italiani Convocati alle Olimpiadi Tokyo 2021 Finalmente abbiamo la lista definitiva sancita ufficialmente da Federnuoto. Qui t...
    Nuova nata in casa Cagnotto, ritiro dalle Olimpiadi per la tuffatrice
    Di nuovo mamma Tania Cagnotto che per la famiglia rinuncia allo sport Dopo la nascita di Maya nel 2018 ecco un nuovo bellissimo arrivo a casa della campiones...
    I tempi ai Mondiali di Fukuoka 2023 sono più veloci che in passato?
    I tempi ai Mondiali di Fukuoka 2023 sono più veloci che in passato? C'è chi ha corso un rischio nelle batterie di lunedì scorso dei 100 Dorso Maschili ai Cam...
    ISL: Dressel a Napoli, i Playoff a Eindhoven
    ISL: Dressel a Napoli, i Playoff a Eindhoven La Lega Nuoto Internazionale (International Swimming League - ISL) inizierà a breve, in quel di Napoli. Per ades...
    L'Italia aiuta i nuotatori ucraini: li ospita in collegiale a Lignano
    L'Italia aiuta i nuotatori ucraini: li ospita in collegiale a Lignano La federazione nuoto ucraina ha lanciato una richiesta di aiuto e l'Italia ha risposto....
    777views

    You may also like