I Campionati Europei di Nuoto si faranno a Roma, c’è chi polemizza.

campionati-europei-nuoto-roma

Fonte immagini: LEN, FIN

I Campionati Europei di Nuoto si faranno a Roma

Stavolta è confermato ufficialmente, i 47esimi Campionati Europei Juniores di nuoto si terranno al Foro Italico a Roma dal 6 all’11 Luglio 2021. Lo ha annunciato la LEN (Lega Europea del Nuoto). I campionati Juniores di tuffi invece si terranno in Croazia, a Rijeka, dal 22 al 27 giugno 2021.

La scorsa edizione avrebbe dovuto tenersi ad Aberdeen, in Scozia, ma fu rimandata a causa dell’epidemia di  Covid-19. Poi fu cancellata dalla LEN a maggio, come tutti gli altri eventi di categoria Juniores.

Le polemiche

Qualche protesta arriva dalla Federazione Inglese Nuoto (British Swimming) che dice “La maggior parte dei giovani nuotatori non ha potuto allenarsi adeguatamente nei 12 mesi passati. Non essendoci stato alcun annuncio ufficiale da parte di LEN o FINA sulle probabili date degli Europei Juniores 2021. In questo modo è stata seriamente compromessa una selezione minimamente sensata della squadra junior”.

negozio nuoto più conveniente

Le dichiarazioni di Barelli

E’ la terza volta che gli europei giovanili di nuoto si svolgeranno in Italia. In precedenza erano stati nel 1978 a Firenze e nel 1987 ancora a Roma.

Prontamente Barelli dichiara: “Siamo molto felici che la LEN abbia valutato positivamente la candidatura di Roma ad ospitare i campionati europei giovanili. L’evento si inserisce nel progetto di avvicinamento agli europei delle discipline acquatiche del 2022 che coinvolgeranno tutte le società italiane. La manifestazione si disputerà poche settimane dopo il Sette Colli con l’auspicio che rappresentino momenti di festa, condivisione e ripresa per tutto il movimento natatorio drammaticamente colpito dalla pandemia’’.

Sembra proprio che questa assegnazione possa essere un passo iniziale verso il rilancio per le attività natatorie e, ci si augura, verso la ripresa di tutte le società sportive, ormai arrivate allo stremo da pandemia.

Le dichiarazioni di Bolognani (responsabile delle nazionali giovanili )

Aggiunge alcune dichiarazioni anche Walter Bolognani , il responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani: “In un momento delicato come questo partecipare ad un evento così importante per queste fasce d’età è un segnale importante, perchè si vede una luce in fondo al tunnel di questa pandemia che sta minando la competitività e l’agonismo dei nostri giovani. […] questo ci darà maggiori motivazioni a ben figurare e per questo ringrazio tutta la Federazione e il Presidente Barelli”.

Conclusioni

Ricordiamo che questi Juniores rientrano tra i progetti di avvicinamento ai campionati europei del 2022 (condivisi con il Comune di Roma e la Regione Lazio), e che hanno il supporto del Dipartimento Sport del Governo. Lo scopo è coinvolgere le società sportive italiane. Questi Campionati Europei Juniores di nuoto si svolgeranno subito dopo il trofeo Sette Colli (in programma dal 25 al 27 giugno). Anche quest’ultimo trofeo si spera sia un grande momento di rilancio e ripresa delle attività acquatiche.

Sembra insomma un merito degli sforzi di Paolo Barelli che riporta a Roma un evento che sarà un “antipasto” per la grande rassegna europea che si svolgerà dall’11 al 21 agosto 2022 al parco del Foro Italico (nuoto, tuffi e sincro), nel mare di Ostia (fondo) e in un luogo strategico e scenico in città (tuffi dalle grandi altezze).

Fonte: FIN, LEN.

You may also like