Nuoto: il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti

Nuoto: il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti

Foto: MIKE LEWIS/ISL

Nuoto: il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti

Il boicottaggio dei playoff ISL per mancati pagamenti è solo un’ipotesi o una concereta possibilità? Secondo il giornalista Phil Lutton del Sydney Morning Herald, nuotatrici e nuotatori che hanno gareggiato nella International Swimming League (ISL) si starebbero interrogando sull’opportunità di metetre in atto un boicottaggio. Il boicottaggio delle prossime gare Playoff dell’ISL, questo a causa di alcuni premi non ancora pagati relativi alla stagione 2020. I playoff sono in programma per i primi di novembre a Eindhoven, potrebbero essere a rischio.

snorkel tubo frontale nuoto professionale

Difficoltà finanziarie per la Lega Nuoto ISL?

Fin dall’inizio della Lega ISL nel 2019 ci sono stati molteplici dichiarazioni di difficoltà finanziarie. In particolare il mancato pagamento di uomini e donne che sono stati i pezzi forti del campionato. Adesso ci sono voci che confermerebbero una volontà degli atleti di protestare contro la Lega. Il momento scelto sarebbe, strategicamente parlando, ottimo: proprio prima dell’inizio della parte più importante della stagione.

In aggiunta ai supposti mancati pagamenti a nuotatrici e nuotatori della stagione precedente (vinta dai Cali Condors) sembra che ISL debba saldare pagamenti anche a personale dello staff e appaltatori vari. Quanto c’è di vero in tutto questo? Bisognerebbe capire dove ha preso queste informazioni Lutton, uno dei giornalisti australiani più in vista. Lutton aggiunge che, secondo le sue fonti, alcune impianti in Inghilterra e Ungheria potrebbero non ospitare più le gare ISL nelle loro strutture fino a quando non saranno soddisfatti gli obblighi finanziari.

occhialini graduati nuoto da gara piscina migliori

Durante una puntata del podcast Inside è la nuotatrice americana Amy Bilquist a dire che non è stata pagata per le sue vittorie della stagione ISL 2020. Inoltre, gli ex funzionari della Lega hanno reso pubblica la gestione delle finanze da parte dell’ISL, sostenendo che alcuni pagamenti non sono stati effettuati, inclusi quelli agli atleti.

Aspettiamo di saperne di più e speriamo in una veloce replica della Lega ISL.

You may also like