Europei da ricordare: l’Italia chiude a 35 medaglie, e record infranti.

finiti-gli-Europei-nuoto-vasca-corta-2021-giorno-1

Foto: Pixabay/LEN

Europei da ricordare: l’Italia chiude a 35 medaglie, e record infranti.

Si sono conclusi domenica a Kazan, in Russia, i Campionati Europei in vasca corta 2021. Diversi record mondiali sono stati infranti, e l’Italia si è distinta alla grande. Basti pensare che il totale di medaglie portate a casa arriva a 35: 7 ori, 18 argenti e 10 bronzi, un conteggio che ci vale il terzo posto in classifica medagliere dietro Russia e Olanda (ma siamo primi sulla classifica per nazioni ai punti – 1. Italia 1073, 2. Russia 1051, 3. Olanda 580).

snorkel-migliori-frontali-nuoto-1

I record che crollano in massa

I record crollano, o vengono eguagliati, a pioggia in questa edizione 2021 dei Campionati Europei di nuoto in vasca corta. Qualche esempio? Ilya Shymanovich con 25″25 eguaglia il record del mondo nei 50 Rana, Szebasztian Szabo quello dei 50 Farfalla in 21″75. Ilya Borodin nei 400 Misti abbassa di 0″32 il record del mondo juniores di Daiya Seto (3’59″15) che durava dal 2012. Paltrinieri si prende il record europeo sugli 800 stile con 7’27″94 (abbassando quello che ra di Yannick Agnel del 2012). Chiude in bellezza con l’ultima gara, e ultimo record del mondo, l’Olanda nella staffetta 4×50 misti mixed con 1’36″1 (passando peraltro dalla sesta alla prima posizione).

I record dell’Italia del nuoto

Ma sono i record dell’Italia a lasciare la gioia nel cuore. Aggiorniamo quasi tutti i record della rassegna: record per numero di medaglie e di medaglie d’oro di Netanya eguagliato (7) però con sei atleti diversi, 29 atleti nelle finali individuali (15 uomini e 14 donne, uno in meno di Glasgow dove furono 17 uomini e 13 donne), 22 atleti a medaglia individuale (10 donne e 12 uomini), 63 presenze gara in finale (19 in più di Glasgow), 78 primati personali con un record mondiale, due record europei e 23 record italiani. Dopo questi risultati straordinari si va con grandissime speranze verso le Olimpiadi di Parigi 2024 e verso il finale di stagione che chiuderà con i Campionati europei di Roma (11-21 agosto). Ecco tutti i record dell’Italia a questi Europei di Nuoto in vasca corta 2021:

snorkel-migliori-frontali-nuoto-1

Record mondiali

  • Staffetta 4×50 mista maschile in 1’30″14 (Michele Lamberti 22″62, Nicolò Martinenghi 25″14, Marco Orsi 22″17, Lorenzo Zazzeri 20″21)

Record europei

  • Staffetta 4×50 mista maschile in 1’30″14 (Michele Lamberti 22″62, Nicolò Martinenghi 25″14, Marco Orsi 22″17, Lorenzo Zazzeri 20″21)
  • Gregorio Paltrinieri negli 800 Stile Libero in 7’27″94

Record italiani

  • Michele Lamberti nei 50 dorso in 22″91
  • Michele Lamberti nei 50 dorso in 22″79
  • Michele Lamberti nei 50 dorso in 22″65
  • Michele Lamberti nei 50 dorso in 22″62
    • Staffetta 4×50 mista maschile in 1’30″14 (Michele Lamberti 22″62, Nicolò Martinenghi 25″14, Marco Orsi 22″17, Lorenzo Zazzeri 20″21)
  • Nicolò Martinenghi nei 100 rana in 55″63
    • Staffetta 4×50 mista femminile in 1’44″46 (Silvia Scalia 26″59, Arianna Castiglioni 29″36, Elena Di Liddo 24″97, Silvia Di Pietro 23″54)
  • Matteo Rivolta nei 50 farfalla in 22″47
  • Thomas Ceccon nei 200 misti in 1’52″49
  • Alberto Razzetti nei 200 farfalla in 1’50″24
  • Silvia Scalia nei 50 dorso in 26″18
  • Thomas Ceccon nei 50 farfalla in 22″19
  • Matteo Rivolta nei 50 farfalla in 22″14
  • Nicolò Martinenghi nei 50 rana in 25″37
  • Alessandro Miressi nei 100 stile libero in 45″87
  • Alessandro Miressi nei 100 stile libero in 45″84
  • Silvia Di Pietro nei 50 farfalla in 25″03
  • Lorenzo Mora nei 200 dorso in 1’50″17
  • Lorenzo Mora nei 200 dorso 1’49″73
  • Marco Orsi nei 100 misti in 50″95
  • Alberto Razzetti nei 400 misti in 4’00″34
  • Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero in 7’27″94
    • Staffetta 4×50 mixed mista in 1’36″39 (Michele Lamberti 22″72, Nicolò Martinenghi 25″13, Elena Di Liddo 25″09, Silvia Di Pietro 23″45)

You may also like