Allenamento Stile Libero: lavoro aerobico di velocità – Master intermedio

    allenamento-velocita-stile-libero-master-liv-intermedio

    Foto: Kasapoglu/ISL

    Allenamento Stile Libero: lavoro aerobico di velocità – Master intermedio

    Quest’oggi ti proponiamo un allenamento di velocità a Stile Libero. Il livello è Master, intermedio. Questo non vuol dire che aumentando un po’ le ripetute o diminuendo il recupero tu possa aumentarne un po’ la difficolta o diminuirla. Ma la cosa migliore è utilizzarlo così com’è. Se lo trovi troppo facile o troppo faticoso cerca un altro allenamento più adatto nella nostra sessione allenamenti del blog. E ricorda, se non sei allenato, prima di tentare uno qualsiasi dei nostri allenamenti o esercizi, consulta il tuo medico.

    migliori integratori nuoto

    Ecco la scheda di allenamento

    Allora, l’allenamento di oggi per i nostri amici Master ha una durata di circa 60 minuti. Una distanza totale di 2700 m ed è stato utilizzato in vasca corta. Gli autori dell’allenamento sono Gerry Rodrigues e, non so se l’avete mai sentito nominare, Mark Spitz

    Riscaldamento (recupero di 20-30 sec. per ogni serie – cioè ogni 150 m)

    • 300 sciolti a piacere
    • 4 x 150 (a diminuire il tempo dalla serie 1 alla serie 4)
    • Advertisement

    Serie introduttiva

    • 1 x 600 (aumenta la velocità ogni 200 metri, quindi inizio lento, poi aumento la velocità delle braccia, poi inserisco anche una battuta di gambe più vivace, poi tiro in velocità).

    Serie principale 4 x 100 (recupero di 1 minuto per ogni serie)

    1. 25 veloce, 75 diminuendo gradualmente la velocità (build-down) fino al 60% della tua massima.
    2. 35 veloce, 65 diminuendo gradualmente la velocità fino al 60% della tua massima.
    3. 50 veloce, 50 diminuendo gradualmente la velocità fino al 60% della tua massima.
    4. 100 alla massima velocità, cercando il tuo miglior crono.

    Serie principale 4 x 75 (recupero di 45 secondi per ogni serie)

    1. Sciolti
    2. 25 veloce, 50 build-down fino al 60%;
    3. 50 veloce, 25 build-down al 60%;
    4. 75 cercando il tuo miglior tempo.

    Serie principale 4 x 50 (recupero di 45 secondi per ogni serie)

    1. Sciolti
    2. otto bracciate veloci al massimo, build-down per il resto della distanza
    3. 25 veloci e 25 rallentando
    4. 50 cercando il miglior tempo

    Serie principale 4 x 25 (recupero di 30 secondi per ogni serie)

    1. Sciolti
    2. 6 bracciate veloci poi build down
    3. 10 bracciate veloci poi build down
    4.  25m cercando il miglior crono

    Defaticamento

    • 2-3 minuti a piacere in scioltezza

    palette senza elastico agility

    Articoli Simili:

    Allenamento - Rana con tecnica
    Ecco una serie da inserire in allenamento per aggiungere tecnica ----5 X 200 con una ripartenza che ti dia all'incirca 30 secondi di riposo nei primi 200; ab...
    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo
    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo In Piramidali estremi devi cercare di controllare il ritmo dei tuoi piramidali nonostant...
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce Questo allenamento nuoto dell'atleta FINIS Heather Rose Scott (trovi l'originale su Set of the week: easy vs. fast). L...
    Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m
    Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m In Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m ci si concentra su pause ben determinate e frequenza cardiaca ...
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l'allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allename...
    Allenamento - poche facili vasche per migliorarsi
    Jill Dahle della Finis è stato un agonista e adesso è un allenatore. Ecco cosa suggerisce come allenamento facile per lavorare su alcuni aspetti tecnici di ...
    Allenamento per nuotatori Master con un fisico bestiale. Di Mel Marshall.
    Allenamento per nuotatori Master con un fisico bestiale. Di Mel Marshall. In Allenamento per nuotatori Master con un fisico bestiale questa allenatrice propone...
    Allenamento - fine gara ma non a Stile
    La serie che ti proniamo oggi ti aiuterà a mantenere una tecnica buona alla fine di una gara (non a Stile Libero). Serie principale:  2000 m Nuota due volte...
    2.2kviews

    You may also like