Speedo molla Rylov perché Evgeny supporta l’invasione.

speedo-molla-rylov

Nella foto, a sinstra, il nuotatore ucraino Gozorov che è a favore dell apace tra Russia e Ucraina. Foto: Twitter / Peter Sukeník

Speedo molla Rylov perché Evgeny supporta l’invasione.

Di certo la notizia che da mesi tiene banco su tutte le testate del mondo è l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Lo scorso venerdì, a un’importante manifestazione a sostegno dell’invasione, è apparso uno dei migliori nuotatori russi, Evgeny Rylov.

Migliori palette nuoto allenamento convenienti qualità

Speedo non vuole associare il suo brand all’invasione

Questo ha creato non pochi imbarazzi al suo sponsor britannico Speedo. Evgeny Rylov, medaglia d’oro alle Olimpiadi nei 100 e 200 Dorso, era tra quegli atleti che hanno sfilato a favore delle decisioni di Putin indossando una grossa “Z”, simbolo dell’invasione. Nel Tweet che vi riporto qui sotto vengono elencati gli atleti russi che erano alla manifestazione pro-guerra che si è svolta a Mosca. Rylov è il secondo da sinistra nella foto.

Vladimir Mozorov non c’entra nulla

Va detto che, nonostante compaia anche il nome del velocista Vladimir Morozov, quello che compare in foto, a favore della guerra, è invece un suo omonimo.  Dichiarano a Speedo: “Dopo aver constatato la presenza di Rylov allo stadio Luzhniki di Mosca, Speedo può confermare di aver interrotto la sponsorizzazione di Evgeny Rylov con effetto immediato. Condanniamo la guerra in Ucraina nel modo più forte possibile e siamo solidali con il popolo ucraino, i nostri atleti e i nostri compagni di squadra che sono stati colpiti dal conflitto. Come parte di questa decisione, l’importo rimanente per la sua sponsorizzazione sarà donato all’UNHCR (agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite).”.

Anche FINA ha rilasciato una dichiarazione (alla redazione di Swimming World Magazine) in risposta alla partecipazione di Rylov alla manifestazione: “FINA è profondamente delusa nel prendere atto delle notizie riguardanti l’apparizione di Evgeny Rylov allo stadio Luzhniki durante la manifestazione di venerdì. Stiamo indagando ulteriormente sulla questione”.

Ricordiamo che, nonostante numerose organizzazioni sportive internazionali abbiano già vietato le proprie competizioni agli atleti russi, FINA deve ancora esprimersi in tal senso. E per adesso i Campionati Mondiali di Nuoto in vasca corta 2022 sono ancora previsti a Kazan, in Russia, per il prossimo dicembre. Staremo a vedere.

Fonte: https://www.swimmingworldmagazine.com/news/evgeny-rylov-appears-at-rally-supporting-russian-invasion-of-ukraine//

Articoli Simili:

Sport, Nuoto e Politica: Spitz è d'accordo e c'è chi vende la medaglia d'oro.
Sport e Politica: Spitz è d'accordo e c'è chi vende la medaglia d'oro. Come ogni anno quando si avvicinano le Olimpiadi iniziano polemiche e consideraizoni. ...
Lista Definitiva dei Nuotatori Italiani Convocati alle Olimpiadi Tokyo 2021
Lista Definitiva dei Nuotatori Italiani Convocati alle Olimpiadi Tokyo 2021 Finalmente abbiamo la lista definitiva sancita ufficialmente da Federnuoto. Qui t...
L'importanza della palestra per i nuotatori
L'importanza della palestra per i nuotatori L'allenamento fatto per potenziare la muscolatura può assumere una molteplicità di forme diverse. Questo a second...
Da mercoledì si gioca la Coppa Italia Pallanuoto femminile 2021 a Ostia
Da mercoledì si gioca la Coppa Italia Pallanuoto femminile 2021 a Ostia Dal 7 al 9 aprile vedremo affrontarsi, in tantissime avvincenti partite, le squadre d...
Nuoto, Europei 2021: Risultati in Tempo Reale e dove vedere la diretta
Nuoto, Europei 2021: Risultati in Tempo Reale e dove vedere la diretta Streaming Innanzitutto ecco dove puoi vedere la diretta streaming : puoi sintonizzarti...
Sport e Nuoto: Barelli Lancia Allarme Disperato alla Camera
Sport e Nuoto: Barelli Lancia Allarme Disperato alla Camera Barelli Lancia un Allarme Disperato alla Camera: "Le società sportive sostituiscono lo Stato da t...
ISL, novità della nuova stagione Lega Nuoto 2022.
ISL novità della nuova stagione Lega Nuoto Continuano gli aggiustamenti ISL. La International Swimming League (ISL) ha annunciato, anche per quest'anno, dei ...
Come va la Cina ai Trials di Nuoto 2021?
Come va la Cina ai Trials di Nuoto 2021? E veniamo ai risultati della Cina, dopo aver visto quelli di tanti altri trials nazionali come Olandesi, Italiani, e...

You may also like