Parigi 2024: ecco i tempi di qualificazione per il nuoto

    tempi-qualificazione-parigi-2024-nuoto

    Foto: swimming world magazine

    Parigi 2024: ecco i tempi di qualificazione per il nuoto

    La Federazione Internazionale Nuoto (FINA) ha pubblicato le procedure per la qualificazione alle gare di discipline acquatiche dei prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024. Si prevedono 852 atleti in gara nei 35 eventi totali. Il nuoto si svolgerà a La Defense Arena dal 27 Luglio al 4 Agosto 2024. Per la prima volta spalmato su 9 giorni. Come al solito FINA prevede di utilizzare un sistema di qualificazione a due per le gare individuali. Due nuotatori per nazione possono qualificarsi a patto che rientrino nei tempi previsti di qualificazione, anche noti come “A cut” (vedi sotto). Ogni nazione sceglierà come posizionare i suoi nuotatori in ogni gara.

    paracadute-nuoto-frenato-trattenuto

    Veniamo ai tempi di qualificazione per il nuoto

    Se nessun nuotatore di una specifica nazione dovesse farcela a rientrare nei tempi di qualificazione allora verrà ammesso un nuotatore che abbia raggiunto i tempi cosiddetti “B cut”. Li trovi nella tabella qui sotto indicati come “Olympic Consideration Time”.

    Quel numero previsto di 852 iscritti è il limite massimo. FINA deve prima accogliere nuotatorə che hanno ottenuto il tempo di qualificazione “A cut”, e fino a 12 nuotatorə per nazione per le staffette. In più ci sono i posti che garantiscono che una nuotatrice e un nuotatore da ogni nazione potrà nuotare alle Olimpiadi. Se, dopo questo, dovessero rimanere posti liberi allora FINA ammettterà nuotatori e nuotatrici che hanno raggiunto i “B cut”.

    Inoltre la Federazione Internazionale Nuoto lascerà posti liberi nelle staffette per i risultati ottenuti ai mondiali di Luglio 2023 e Febbraio 2024. I primi tre finalistə dei mondiali 2023 a Fukuoka si qualificheranno e 13 squadre aggiuntive si guadagneranno un posto con i risultati di Doha 2024. Ecco la tabella con i tempi:

    tempi-qualificazione-parigi-2024

    Intanto per il fondo la 10 Km di parigi sarà riservata a 22 nuotatori e 22 nuotatrici. Meno dei soliti 25 per genere ammessi finora. Le gare di fondo si terranno nella Senna all’ombra della torre Eiffel, a Pont d’Iena.

    Sia per uomini che per donne si qualificheranno:

    • i primi tre finalisti nella 10 Km dei mondiali 2023
    • i migliori 13 ai mondiali 2024.

    Poi gli altri migliori finalisti di ognuno dei 5 continenti riconosciuti saranno aggiunti. La Francia in quanto nazione ospitante avrà un posto garantito in ogni gara. Se un nuotatorə francese dovesse qualificarsi con una delle altre procedure previste (il che è probabile, considerando i tradizionali successi francesi nel fondo), allora un 14esimo nuotatore dai mondiali 2024 verrà aggiunto alla lista Olimpica.

    cuffia con nome personalizzata nuoto

    Alla pagina ufficiale FINA ecco la procedura dettagliata per la qualificazione del nuoto.

    Ma anche le procedure di qualificazione per nuoto di fondo, tuffi, pallanuoto e nuoto sincronizzato.

    Articoli Simili:

    Ecco cosa vedremo nella prima giornata di playoff ISL, oggi alle 19
    Ecco cosa vedremo nella prima giornata di playoff ISL, oggi alle 19 La Lega Nuoto, International Swimming League (ISL), riparte oggi con i playoff della stag...
    CampionatI Italiani Nuoto, spostati al 31 Marzo; tutte le info.
    CampionatI Italiani Nuoto, spostata al 31 Marzo la data d'inizio Si terranno a Riccione dal 31 Marzo al 3 Aprile i CampionatI Italiani Assoluti di Nuoto. Que...
    Le Qualificazioni Nuoto USA divise in due causa COVID19
    Le Qualificazioni Nuoto USA divise in due causa COVID19 I trials nazionali di nuoto americani per decidere chi andrà a Tokyo saranno un po' diversi quest'ann...
    L'acqua della piscina renderebbe inattivo il COVID in 30 secondi
    L'acqua della piscina renderebbe inattivo il COVID in 30 secondi Lo dice uno studio inglese, l'acqua della piscina renderebbe inattivo il COVID in 30 secondi...
    ISL: finiti i playoff lega nuoto, ecco chi va in finale
    ISL: finiti i playoff lega nuoto, ecco chi va in finale A testimoniare il livello di sport professionale che si nuota in Lega Nuoto ISL ci sono gli ennesimi ...
    Presidenti delle Regioni a Favore della Riapertura delle Piscine
    Presidenti delle Regioni a Favore della Riapertura delle Piscine Ormai non passa giorno che non sentiamo la voce del lpresidente di Federnuoto Paolo Barelli....
    Mondiali in vasca corta 2021: le Finali del Primo Giorno
    Mondiali in vasca corta 2021: le Finali del Primo Giorno Alla fine del primo giorno i risultati migliori per l'Italia del nuoto sembrano favorire la categori...
    L'infortunata Sarah Sjostrom rientra in gara a Mare Nostrum
    L'infortunata Sarah Sjostrom rientra in gara a Mare Nostrum La campionessa svedese Sarah Sjostrom sta guardando con ansia all'arrivo delle prossime Olimpiadi...

    You may also like