Atleti Finis alle Olimpiadi

FINIS, leader mondiale nello sviluppo di attrezzature tecniche per nuotatori, è orgogliosa di annunciare che 8 degli atleti che sponsorizza si sono qualificati per le Olimpiadi di Rio di quest’estate!

FINIS 2016 Team Olimpiadi

La squadra FINIS che vedremo alle Olimpiadi quest’anno

I Giochi Olimpici di Rio si svolgeranno dal 5 Agosto fino al 21, e i Giochi Paralimpici dal 7 Settembre al 18. A gareggiare ci saranno Anthony Ervin (Stati Uniti), Arianna Vanderpool-Wallace (Bahamas), Robbie Renwick (Gran Bretagna), Kane Radford (Nuova Zelanda), Henri Schoeman (Sud Africa), e Filip Zabrowski (Polonia). Nelle Paralimpiadi ci saranno Mallory Weggemann e Brad Snyder, entrambi statunitensi.

Anthony Ervin rappresenterà gli Stati Uniti nei 50 Stile e nelle staffette 4×100. La qualificazione per i 50 Stile fa di Ervin l’uomo più anziano a qualificarsi per gli USA dal 1904. Correrà (meglio, nuoterà) per l’oro a distanza di 16 anni dalla sua medaglia d’oro alle Olimpiadi di Sidney del 2000 quando aveva 19 anni.

Per Arianna Vanderpool-Wallace saranno i terzi giochi Olimpici. La miglior nuotatrice in assoluto della storia delle Bahamas, si è qualificata per la finale dei 50 Stile nel 2012 a Londra ed è rimasta a un altissimo livello internazionale. Punta ad essere la prima donna delle Bahamas a vincere una medaglia Olimpica.

Robbie Renwick è alla sua seconda Olimpiade e parteciperà come membro della staffetta 4×200. L’anno scorso ai mondiali FINA Robbie portò a casa l’oro nella stessa gara per la Gran Bretagna.

Kane Radford è alla sua prima Olimpiade in acque libere. Già 5 volte campione nazionale neozelandese cercherà di lasciare il segno a Rio.

Henri Schoeman sarà l’unico triatleta sponsorizzato FINIS. Conosciuto nel mondo come uno dei migliori nuotatori tra i triatleti è nella top-10 del triathlon.

Filip Zabrowski, un 21enne molto promettente nello Stile Libero è un portento nella scena del nuoto europeo.

Mallory Weggemann qualificata per i suoi secondi Giochi Paralimpici in ben 7 competizioni. Considerata una delle nuotatrici più dotate al mondo sarà in gara per contendere il podio in ogni evento.

Brad Snyder agli ultimi mondiali paralimpici si è portato a casa 3 mdaglie d’oro. Cercherà di difenderle e di aggiudicarsi l’oro anche nei 100 e 400 Stile.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento