Scandalo nel nuoto tedesco, il Direttore Tecnico sapeva degli abusi?

scandalo-nel-nuoto-tedesco

Fonte immagini: Teller, wikipedia

Scandalo nel nuoto tedesco, il Direttore Tecnico sapeva degli abusi?

Un altro scandalo  colpisce duramente il nuoto tedesco. Pare che il Direttore Tecnico sapesse degli abusi perpetrati nella squadra nazionale di fondo tedesca. La Federazione Nuoto Tedesca (DSV) pare confermerà il licenziamento del Direttore Tecnico Thomas Kurschilgen (ancora non confermato).

La colpa di quest’ultimo sarebbe di non aver dato seguito a una lettera ricevuta in cui veniva descritta una presunta aggressione sessuale.

negozio nuoto più conveniente

Le dichiarazioni di Sarah Köhler

La medagliata dei 1500 Stile Libero Sarah Köhler e il pallanuotista Tobias Preuss hanno condannato ogni forma di violenza e abuso di potere e richiesto indagini approfondite una settimana dopo che Lurz aveva rassegnato le proprie dimissioni.

I due hanno rilasciato una dichiarazone attraverso la Federazione Nazionale Nuoto Tedesca dopo la notizia del licenziamento del Direttore Tecnico  Thomas Kurschilgen. La causa sarebbero presunte denunce di nuotatori molestati da Lurz, senza che Kurschilgen facesse nulla per investigare su queste accuse.

Ecco cosa dichiarano Köhler e Preuss (qui l’originale in tedesco):

“Nei giorni scorsi sono venuti a galla sospetti di possibili casi di violenza e abusi a danno di alcuni atleti. Come rappresentanti di tutti gli atleti tedeschi  nella Federazione Tedesca Nuoto vediamo questi avvenimenti come un’opportunità per fare luce su queste accuse.

Violenza e abuso di potere non devono avere alcuno spazio in nessuno strato della società civile. Questo comportamento è ancor più odioso, immorale e condannabile quando sono coinvolti minori e bambini. Per questo chiediamo, anche a nome di tutti i coinvolti, un’indagine indipendente da parte delle autorità competenti e della magistratura.

Contemporaneamente vorremmo incoraggiare tutti quelli che si sono sentiti vittime, ora o in passato, di violenze o abusi di potere di denuciare e difendersi. Rivolgetevi ad amici, familiari o a enti specializzati e preposti a raccogliere questo tipo di denuncia. Vi daranno l’aiuto di cui avete bisogno.

Il silenzio protegge le persone sbagliate!

allenarsi a casa con elastici per nuotatori

Denunciando, con il vostro coraggio aiuterete a proteggere altri atleti e a scoprire abusi ancora nascosti. Questi casi possono essere risolti  solo se si conosceranno i fatti. Per questo vi vogliamo incoraggiare a contattare la DSV o un altro consulente neutrale se avete iformazioni o indizi che possono aiutare a risolvere il caso in questione.

[…] Non abbiate paura che questo possa mettere a rischio la vostra carriera sportiva: non succederà. Come atleti abbiamo il ruolo di esempio e non dobbiamo lasciare spazio alla violenza sessuale all’interno della nostra federazione!”

Terminano così la loro dichiaraizone i due atleti.

Sottoscriviamo pienamente le dichiarazioni dei due atleti e ci auguriamo, come tutto il resto del mondo del nuoto, che venga al più presto fatta luce su questi casi incresciosi.

Fonte Swimmingworld.com

You may also like