Pallanuoto: Roma in semifinale nella Unipol Sai Cup!

    roma-semifinale-pallanuoto-femminile

    foto di Andrea Staccioli (Inside – DBM)

    Pallanuoto: Roma in semifinale nella Unipol Sai Cup!

    La Roma (Lifebrain SIS), con 7 goal di Avegno 5 di Giustini, vince 20 a 11 la Pallanuoto Trieste. Accade nella coppa italia di pallanuoto femminile, quarti di finale. Tutto resta fermo sul 10 a 9 di metà partita. Poi una serie di goal uno dopo l’altro: Avegno, Sinigaglia e Giustini che porta la squadra sul 15 a 9.cuffie pallanuoto personalizzate

    Giovedì la prima semifinale per la Roma (la partita si svolgerà alle 15.00) contro la Plebiscito Padova. Dopo potrai vedere (alle 16.45) L’Ekipe Orizzonte contro CSS Verona. Potrai vedere in diretta tutte e due le partite perché saranno trasmesse su Rai Sport +HD.

    negozio nuoto più conveniente

    Alcune note di cronaca sulla partita

    C’è da notare che nessuna giocatrice è uscita per limite di falli.  Dopo otto minuti di gioco siamo già su un 6 a 4 grazie alle girate di Gagliardi e Galardi. Ma è Klatowski che porta in pareggio la sua squadra prima con un tiro a tutta potenza da posizione decentrata e poi con un bel tocco morbido (arriviamo così al 6 a 6).

    La partità è davvero veloce e serrata. Si direbbe senza respiro. Dopo un rigore segnato da Giustini c’è di nuovo pareggio con un goal dell’avversaria (Bettini). È qui che la Roma sembra accelerare. Avegno e Giustini la portano sul 9 a 7 con due bei punti. Al momrnto del cambio campo siamo 10 a 9.

    Da adesso in poi decisamente la partita prende un’altra piega e dopo tre quarti di gara siamo 15 a 9. Tutto sembra calare di ritmo ma le romane segnano ancora (Di Claudio  e Giustini) portandosi 17 a 9. Altri tre goal (Avegno, Cergol e Tabani) e si finisce con un 20 a 11.

    I Commenti delle giocatrici

    Dice Silvia Avegno, calottina numero 4 della Lifebrain SIS Roma: “Abbiamo rotto il ghiaccio e non è mai semplice approcciare partite del genere. Ci siamo sciolte con il passare del tempo. Domani affronteremo in semifinale la Plebiscito Padova che è sicuramente la squadra più in forma in questo momento. Sarà una bellissima partita e non vediamo l’ora di giocarla”.

    Mentre Lucrezia Cergol di Pallanuoto Trieste: “Sono contentissima perché abbiamo disputato un’ottima partita nonostante i pochi allenamenti effettuati nei giorni scorsi. La Roma è una squadra molto forte, ma abbiamo retto bene almeno fino alla metà del terzo tempo. Ripartiamo in campionato da queste ottime indicazioni”.

    Fonte: FIN

    Articoli Simili:

    ISL, novità della nuova stagione Lega Nuoto 2022.
    ISL novità della nuova stagione Lega Nuoto Continuano gli aggiustamenti ISL. La International Swimming League (ISL) ha annunciato, anche per quest'anno, dei ...
    Nuoto: date più importanti 2022 (aggiornato)
    Le date più importanti del nuoto 2022 si comincia dal 27 Marzo Quali saranno le date più importanti per nuotatori e nuotatrici agoniste nel 2022, incluso il ...
    Nuoto: allenarsi fuori stagione, qualche trucco da professionista
    Nuoto: allenarsi fuori stagione, qualche trucco da professionista Allenarsi nel periodo estivo, a stagione agonistica finita, può essere stressante ma utile....
    Primo giorno di batterie dei campionati mondiali in vasca corta 2021
    Primo giorno di batterie dei campionati mondiali in vasca corta 2021 Sono inziati stamattina, ad Abu Dhabi, i campionati mondiali in vasca corta 2021. La pri...
    L'Italia del Fondo Lavora a Cervinia
    L'Italia del Fondo Lavora a Cervinia Proprio così. Avevamo già visto come era iniziata la stagione di gare di fondo con Paltrinieri e Bruni a Doha lo scorso ...
    Occhialini con smart tracking, tutti i dati sui tuoi occhi mentre nuoti!
    Occhialini con smart tracking, tutti i dati sui tuoi occhi mentre nuoti! Hai capito bene. Non dovrai più guardare il polso. Avrai i tuoi tempi, le vasche, e ...
    Una Campionessa Torna Finalmente a Nuotare a Mare Nostrum
    Una Campionessa Torna a Nuotare a Mare Nostrum Oggi e domani si tiene la seconda tappa del circuito di gare Mare Nostrum. Uno dei momenti più attesi è quello...
    Essere un atleta transgender nel mondo del nuoto
    Essere un atleta transgender nel mondo del nuoto Poco tempo fa unə miə amicə – che non è unə nuotatorə – ha deciso di iniziare il processo di transizione (ca...
    417views

    You may also like