Pallanuoto: Roma in semifinale nella Unipol Sai Cup!

roma-semifinale-pallanuoto-femminile

foto di Andrea Staccioli (Inside – DBM)

Pallanuoto: Roma in semifinale nella Unipol Sai Cup!

La Roma (Lifebrain SIS), con 7 goal di Avegno 5 di Giustini, vince 20 a 11 la Pallanuoto Trieste. Accade nella coppa italia di pallanuoto femminile, quarti di finale. Tutto resta fermo sul 10 a 9 di metà partita. Poi una serie di goal uno dopo l’altro: Avegno, Sinigaglia e Giustini che porta la squadra sul 15 a 9.cuffie pallanuoto personalizzate

Giovedì la prima semifinale per la Roma (la partita si svolgerà alle 15.00) contro la Plebiscito Padova. Dopo potrai vedere (alle 16.45) L’Ekipe Orizzonte contro CSS Verona. Potrai vedere in diretta tutte e due le partite perché saranno trasmesse su Rai Sport +HD.

negozio nuoto più conveniente

Alcune note di cronaca sulla partita

C’è da notare che nessuna giocatrice è uscita per limite di falli.  Dopo otto minuti di gioco siamo già su un 6 a 4 grazie alle girate di Gagliardi e Galardi. Ma è Klatowski che porta in pareggio la sua squadra prima con un tiro a tutta potenza da posizione decentrata e poi con un bel tocco morbido (arriviamo così al 6 a 6).

La partità è davvero veloce e serrata. Si direbbe senza respiro. Dopo un rigore segnato da Giustini c’è di nuovo pareggio con un goal dell’avversaria (Bettini). È qui che la Roma sembra accelerare. Avegno e Giustini la portano sul 9 a 7 con due bei punti. Al momrnto del cambio campo siamo 10 a 9.

Da adesso in poi decisamente la partita prende un’altra piega e dopo tre quarti di gara siamo 15 a 9. Tutto sembra calare di ritmo ma le romane segnano ancora (Di Claudio  e Giustini) portandosi 17 a 9. Altri tre goal (Avegno, Cergol e Tabani) e si finisce con un 20 a 11.

I Commenti delle giocatrici

Dice Silvia Avegno, calottina numero 4 della Lifebrain SIS Roma: “Abbiamo rotto il ghiaccio e non è mai semplice approcciare partite del genere. Ci siamo sciolte con il passare del tempo. Domani affronteremo in semifinale la Plebiscito Padova che è sicuramente la squadra più in forma in questo momento. Sarà una bellissima partita e non vediamo l’ora di giocarla”.

Mentre Lucrezia Cergol di Pallanuoto Trieste: “Sono contentissima perché abbiamo disputato un’ottima partita nonostante i pochi allenamenti effettuati nei giorni scorsi. La Roma è una squadra molto forte, ma abbiamo retto bene almeno fino alla metà del terzo tempo. Ripartiamo in campionato da queste ottime indicazioni”.

Fonte: FIN

You may also like