Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC

thc-nuoto-cannabis

Foto: andy ringgold/aringo photo

Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC

Il nuotatore americano Tate Jackson è stato sospeso per un mese dopo essere risultato positvo al THC durante un controllo. Il Doping e il nuoto è un argomento che da sempre ci interessa. C’è la questione dei molti falsi positivi, atleti condannati e sospesi per poi scoprire la loro innocenza, e c’è anche la questione della cannabis che è diversa da un anabolizzante. Della questione doping si è occupato anche Filippo Magnini.

migliori integratori nuoto

Quindi ci piace seguirne gli sviluppi anche a livello internazionale. Chiaro che il THC non sembra certo una sostanza che migliora le prestazioni. Come diceva Robin Williams: “una canna prima della gara può migliorare la tua prestazione solo se alla fine della vasca c’è una barretta di cioccolato” (riferendosi alla fame chimica). Chiaro anche che da un atleta ci si aspetta un comportamento esemplare e che l’uso di droghe leggere per puro svago non ricadrebbe nei comportamenti virtuosi.

suspension-trainer per nuotatori

Jackson e la sospensione

L’associazione anti-doping statunitense ha annunciato martedì la sospensione di Jackson. Ha però comminato la minor pena possibile, retroattivamente dal 25 marzo. Ciò significa che al momento dell’annuncio la pena era già scontata. Per cui Jackson potrà partecipare alle selezioni per i Giochi Olimpici.

Il risultato dell’esame di Jackson era sopra il consentito per 11-nor-9-carboxy-tetrahydrocannabinol (Carboxy-THC) in un esame urine alle TYR Pro Swim Series del 4 Marzo. Questo componente chimico è un marcatore metabolico di sostanze cannabinoidi come cannabis, marijuana e hashish.

Jackson ha beneficiato di un cambiamento nella politica del doping della USADA. Il World-Anti Doping Code, per il 2021, ha messo le “sostanze da abuso” in una categoria separata. Il THC si trova in quella sezione del regolamento che conferma il suo largo uso ricreativo e la mancanza di effetti positivi sulla prestazione (vedi Robin Williams).

Le  linee guida della WADA comminano tre mesi di sospensione nel caso di utilizzo di queste sostanze.Tre mesi che possono essere ridotti ad uno nel caso di accettazione di un percorso riabilitativo. L’USADA ha confermato che Jackson “ha completato un programma riabilitativo riguardo ilsuo utilizzo di cannabis.”

Jackson, 24 anni, è stato due volte campione NCAA all’università del Texas. Nella ISL (International Swimming League) fa parte della squadra dei Cali Condors. I suoi risultati tra il 4 Marzo e la data della sua sospensione sono stati annullati.

You may also like