La Federazione Nuoto Australia Ammette gli Abusi Denunciati da Groves

nuoto-australia-ammette-abusi

Foto: wikimedia

La Federazione Nuoto Australiana Riconosce gli Abusi Denunciati da Groves

La notizia è di Sabato scorso. La Federazione Australiana Nuoto (Swimming Australia) ha riconosciuto gli abusi sui nuotatori. Anche quelli risalenti a decenni fa, e questo dopo la denuncia da parte di Groves e di altre ex atlete. Adesso cosa accadrà nel nuoto australiano?

cuffie nuoto anche personalizzate

Swimming Australia chiede più dettagli dopo la denuncia di Groves

La Federazione Australiana Nuoto dichiara che istituirà una commissione  di sole donne per indagare sugli abusi al suo interno. L’ammissione di sabato: “Riconosciamo che alcuni membri della comunità del nuoto hanno sperimentato comportamenti inaccettabili, alcuni dei quali risalgono a decenni fa. Il lavoro per affrontare e rimediare a questo problema è in corso”.

Secondo un noto quotidiano australiano, ben sei ex nuotatrici avevano presentato accuse di maltrattamenti alla Federazione e avevano già incaricato un avvocato di rappresentarli.  La stessa federazione continua però a sostenere di non essere a conoscenza della natura specifica di queste accuse e si dice molto preoccupata. Sostiene inoltre di aver messo in atto procedure per garantire l’integrità e l’eticità del proprio personale impegnandosi a indagare con estremo rigore su qualsiasi segnalazione. Infine sembra che Groves e la federazione australiana stiano discutendo la cosa.

contasecondi piscina made in italy

 

You may also like