La Lega Nuoto (ISL) Cambia Ancora per la Terza Stagione

    isl-nuove-regole-2021-lega-nuoto

    Foto: Kasapoglu / ISL

    La Lega Nuoto (ISL) Cambia Ancora per la Terza Stagione

    La Lega Nuoto  (ISL) cambia, di nuovo. Più che cambiare aggiunge alcune regole. Durante le prime due stagioni, la International Swimming League ha modificato il suo regolamento per creare una competizione più emozionante per i concorrenti e un’esperienza più coinvolgente per il pubblico. In precedenza, l’ISL ha ridotto l’importanza dei tempi avulsi dal contesto (nella prima stagione) e poi ha introdotto i “tempi jackpot” (nella seconda stagione). Tempi, questi ultimi, che consentirebbero alle squadre di rubare punti ai nuotatori che completano la gara in un tempo inferiore a quello stabilito. Altre innovazioni hanno incluso gare testa a testa tra due nuotatori di ogni squadra e gare di eliminazione su 50 metri alla fine di ogni incontro.

    elastici-piatti-stretching-riabilitazione-swimmershop

    E adesso?

    Ora, l’ISL aggiungerà ancora più modifiche al suo format. L’anno scorso potevano qualificarsi 8 delle 10 squadre per la semifinale dei playoff. Da adesso potranno qualificarsi solo i primi 6 mentre i restanti 4 si sfideranno in una gara detta “wild card” (portando la stagione a 11 incontri in totale). Inoltre, ci saranno playoff più lunghi prima di arrivare alla semifinale.

    Ci saranno cambiamenti anche per quanto riguarda gli eventi Skins. Le Skins sono gare consecutive che si svolgono a eliminazione diretta, con i due nuotatori rimasti che si affrontano in una gara finale testa a testa. Anziché essere il club vincitore della staffetta 400 misti che sceglie il tipo di evento, ora, le prime tre squadre nella staffetta 400 misti per ogni genere potranno avere un ruolo nella selezione. Ulteriori modifiche includono alcuni leggeri cambiamenti nell’ordine degli gare, alcuni punti aggiuntivi e premi in denaro in determinati momenti, tempi di cutoff e jackpot più rapidi e la sostituzione della staffetta mista 400 Stile con una staffetta mista 400 mista.

    palette senza elastico tecnica e potenziamento

    Il comunicato stampa dell’ISL

    In un comunicato stampa l’International Swimming League (ISL) ha pubblicato le modifiche al regolamento. ISL evidenzia alcuni dei cambiamenti più importanti:

    Stagione regolare con Wild Card Match

    La stagione ora avrà una stagione regolare di 11 meeting (rispetto ai 10 precedenti), con ogni squadra che gareggerà quattro volte durante i primi 10 meeting. Le ultime quattro squadre classificate si sfideranno quindi in un Wild Card Match, con le prime due squadre classificate che avanzeranno ai Playoff.

    Playoff estesi a sei partite

    Il playoff dell’ISL avrà ora sei incontri, anziché due semifinali come nel 2020. Ci saranno due sorteggi per determinare quattro gruppi di coppie (due squadre raggruppate insieme), quindi ogni coppia gareggerà tre volte durante il turno di playoff. Al termine dei sei playoff, le prime quattro squadre della classifica avanzeranno al playoff finale.

    Staffetta mista mista aggiunta alla scaletta dell’evento

    È stata aggiunta la staffetta mista 4×100 mista al programma, sostituirà  la staffetta mista 4×100 stile libero. C’è anche un cambio nei punteggi. I 400 Stile e i 400 Misti Individuali daranno 53 punti invece che 37. I 400 Stile varrano 16 punti ai primi 5 classificati al traguardo dei 100m, e i 400 Misti Individuali varranno 16 punti ai primi 5 classificati al traguardo dei 200m.

    Puoi trovare il regolamento completo ISL 2021 con tutte le modifiche qui

    Articoli Simili:

    Parigi 2024: ecco i tempi di qualificazione per il nuoto
    Parigi 2024: ecco i tempi di qualificazione per il nuoto La Federazione Internazionale Nuoto (FINA) ha pubblicato le procedure per la qualificazione alle gar...
    Rinnovata la partnership Arena/Federnuoto
    Rinnovata la partnership Arena/Federnuoto Ormai è quasi impossibile scindere il marchio Arena dalla Federazione Italiana Nuoto. Se questo sia un bene o un ma...
    Un'altra campionessa Olimpica si ritira dal nuoto
    Un'altra campionessa Olimpica si ritira dal nuoto La tre volte campionessa Olimpica Ranomi Kromowidjojo ha annunciato il suo ritiro dal mondo del nuoto dopo ...
    Doping e nuoto: FINA pensa di consegnare medaglie retroattivamente
    Doping e nuoto: FINA pensa di consegnare medaglie retroattivamente Ci sono tre nuotatrici che si sarebbero meritate la medaglia d'oro. Di più: alle quali spe...
    Errore del Comitato Olimpico. Pubblicati tempi limite non definitivi
    Errore del Comitato Olimpico. Pubblicati per errore tempi limite non definitivi Dopo la recente pubblicazione dei tempi di qualificazione per il nuoto Olimpi...
    Ristori per le Piscine: richiedili entro 19 Marzo 2022
    Ristori per le Piscine 2022 ecco come richiederli Finalmente arrivano i ristori. Ma attenzione, si possono richiedere solo fino al 19 Marzo prossimo. Non per...
    Le Qualificazioni Nuoto USA divise in due causa COVID19
    Le Qualificazioni Nuoto USA divise in due causa COVID19 I trials nazionali di nuoto americani per decidere chi andrà a Tokyo saranno un po' diversi quest'ann...
    La 15enne Summer McIntosh, terza più veloce di sempre nei 400
    La nuotatrice quindicenne Summer McIntosh è la terza più veloce di sempre nei 400 Misti Alle scorse Oimpiadi di Tokyo la canadese Summer McIntosh ha iniziato...
    601views

    You may also like