Paralimpiadi Nuoto Tokyo 2021: diretta, cronaca e risultati.

nuoto-paralimpiadi-italiani-in-gara

Paralimpiadi Nuoto Tokyo 2021: diretta (finali), cronaca e risultati.

In questa pagina cercheremo, dal 25 agosto al 31 Agosto (fino al 3 settembre aggiorneremo solo il medagliere), di fornire una diretta testuale delle finali il più possibile aggiornata di tutte le gare di nuoto per le prossime Paralimpiadi di Tokyo 2021. Grazie alle dirette RAI speriamo di poter anche riportare le dichiarazioni dei nuotatori e delle nuotatrici. Il prima possibile cercheremo di fornirti un calendario preciso sia delle gare che delle dirette RAI, che potrai vedere su Raisport.

elastici pull buoy caviglie nuoto

Il calendario delle gare e le categorie

Ecco il calendario delle gare con gli orari previsti (qui il calendario ufficiale). Ti aggiorneremo (per quanto ci sarà possibile) se dovessero subire variazioni. Cliccando sulla giornata potrai passare direttamente alla cronaca di quel giorno.

Una piccola nota ad uso di “legenda”. Per assicurare un livello equo delle competizioni si usa un sistema di categorizzazione. Le categorie, o classi, sportive relative al nuoto paralimpico sono indicate con un prefisso e un numero. I prefissi sono 3: S (Stile libero, farfalla e dorso) SB (rana) e SM (Medley). I numeri 1-10 indicano gli atleti con disabilità fisiche, i numeri 11-13 atleti con disabilità visive e il numero 14 i disabili intellettivi.

  • Medagliere Italiano
  • Mercoledì 25 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Batterie S9
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S9
      • 100 m dorso maschili – Batterie S1
      • 100m dorso maschili – Batterie S2
      • 100m dorso femminile – Batterie S2
      • 100m farfalla maschili – Batterie S14
      • 100 m farfalla femminili – Batterie S14
      • 50 m rana maschili – Batterie SB3
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S6
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S10
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S10
      • 100m farfalla maschili – Batterie S13
      • 100 m farfalla femminili – Batterie S13
      • 200 m stile libero maschili – Batterie S5
      • 200 m stile libero femminili – Batterie S5
      • 100 m stile libero maschili – Batterie S8
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Finale S9
      • 400 m stile libero femminile – Finale S9
      • 100m dorso maschili – Finale S1
      • 100m dorso maschili – Finale S2
      • 100m dorso femminili – Finale S2
      • 100m farfalla maschili – Finale S14
      • 100 m farfalla femminili – Finale S14
      • 50 m rana maschili – Finale SB33
      • 50 m stile libero femminile – Finale S6
      • 50m stile libero maschile – Finale S10
      • 50 m stile libero femminile – Finale S10
      • 100m farfalla maschili – Finale S13
      • 100 m farfalla femminili – Finale S13
      • 200 m stile libero maschili – Finale S5
      • 200 m stile libero femminili – Finale S5
      • 100 m stile libero maschili – Finale S8
  • Giovedì 26 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 100 m stile libero maschili – Batterie S5
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S5
      • 100 m stile libero maschili – Batterie S4
      • 200m misti individuali maschili – Batterie SM6
      • 200 m individuali misti femminili – Batterie SM6
      • 400 m stile libero maschili – Batterie S11
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S11
      • 100 m rana maschili – Batterie SB9
      • 100 m rana femminile – Batterie SB9
      • 100 m dorso maschili – Batterie S13
      • 100m dorso femminile – Batterie S13
      • 100 m rana maschili – Batterie SB8
      • 100 m rana femminile – Batterie SB8
      • Staffetta mista 4x50m stile libero – 20 punti batterie
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 100 m stile libero maschili – Finale S5
      • 100 m stile libero femminili – Finale S5
      • 100 m stile libero maschili – Finale S4
      • 200m Misti Individuali Maschili – Finale SM6
      • 200m Misti Individuali Femminili – Finale SM6
      • 400 m stile libero maschili – Finale S11
      • 400 m stile libero femminile – Finale S11
      • 100 m rana maschili – Finale SB9
      • 100 m rana femminili – Finale SB9
      • 100m dorso Maschili – Finale S13
      • 100m dorso femminili – Finale S13
      • 100 m rana maschili – Finale SB8
      • 100 m rana femminili – Finale SB8
      • Staffetta mista 4x50m stile libero – 20 punti Finale
  • Venerdì 27 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 100 m dorso maschili – Batterie S12
      • 100m dorso femminile – Batterie S12
      • 100m dorso maschili – Batterie S8
      • 100m dorso femminile – Batterie S8
      • 200 m stile libero maschili – Batterie S14
      • 200 m stile libero femminile – Batterie S14
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S11
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S11
      • 50 m farfalla maschili – Batterie S5
      • 50 m farfalla femminile – Batterie S5
      • 200m misti individuali maschili – Batterie SM7
      • 200 m individuali misti femminili – Batterie SM7
      • 400 m stile libero maschile – Batterie S13
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S13
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 100m dorso maschili – Finale S12
      • 100m dorso femminili – Finale S12
      • 100m dorso maschili – Finale S8
      • 100m dorso femminili – Finale S8
      • 200m stile libero maschili – Finale S14
      • 200 m stile libero femminili – Finale S14
      • 50 m stile libero maschile – Finale S11
      • 50 m stile libero femminile – Finale S11
      • 50 m farfalla maschili – Finale S5
      • 50 m farfalla femminili – Finale S5
      • 200m misti Individuali maschili – Finale SM7
      • 200m misti Individuali femminili – Finale SM7
      • 400m stile libero maschili – Finale S13
      • 400 m stile libero femminili – Finale S13
  • Sabato 28 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 100 m rana maschili – batterie SB6
      • 100 m rana femminile – batterie SB6
      • 100 m stile libero maschili – batterie S10
      • 100 m stile libero femminile – batterie S10
      • 150m misti individuali maschili – batterie SM4
      • 150 m individuali misti femminili – batterie SM4
      • 150m misti individuali maschili – batterie SM3
      • 100m dorso maschili – batterie S11
      • 100m dorso femminile – batterie S11
      • 200m misti individuali maschili – batterie SM8
      • 200m misti individuali femminili – batterie SM8
      • 100 m rana maschili – batterie SB5
      • 100 m rana femminile – batterie SB5
      • Staffetta mista 4x100m stile libero – batterie S14
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 100 m rana maschili – Finale SB6
      • 100 m rana femminili – Finale SB6
      • 100 m stile libero maschili – Finale S10
      • 100 m stile libero femminili – Finale S10
      • 150m misti individuali maschili – Finale SM4
      • 150m misti individuali femminili – Finale SM4
      • 150m misti individuali maschili – Finale SM3
      • 100m dorso maschili – Finale S11
      • 100m dorso femminili – Finale S11
      • 200m misti individuali maschili – Finale SM8
      • 200m misti individuali femminili – Finale SM8
      • 100 m rana maschili – Finale SB5
      • 100 m rana femminili – Finale SB5
      • Staffetta mista 4x100m stile libero – Finale S14
  • Domenica 29 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Batterie S7
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S7
      • 100 m rana maschili – Batterie SB14
      • 100 m rana femminile – Batterie SB14
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S9
      • 50 m dorso maschili – Batterie S3
      • 50 m dorso femminile – Batterie S3
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S13
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S13
      • 100 m rana maschili – Batterie SB4
      • 100 m rana femminile – Batterie SB4
      • 200 m stile libero maschili – Batterie S2
      • Staffetta 4x100m stile libero femminile – 34 punti Batterie
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Finale S7
      • 400 m stile libero femminili – Finale S7
      • 100 m rana maschili – Finale SB14
      • 100 m rana femminili – Finale SB14
      • 50 m stile libero maschili – Finale S9
      • 50m dorso Maschili – Finale S3
      • 50m dorso femminile – Finale S3
      • 50 m stile libero maschile – Finale S13
      • 50 m stile libero femminile – Finale S13
      • 100 m rana maschili – Finale SB4
      • 100 m rana femminili – Finale SB4
      • 200m stile libero Maschili – Finale S2
      • Staffetta 4×100 m stile libero femminile – 34 punti Finale
  • Lunedì 30 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 100m dorso maschili – Batterie S7
      • 100m dorso femminile – Batterie S7
      • 100m dorso maschili – Batterie S9
      • 100m dorso femminile – Batterie S9
      • 200 m stile libero maschili – Batterie S4
      • 50 m farfalla maschile – Batterie S6
      • 50 m farfalla femminile – Batterie S6
      • 50m dorso maschili – Batterie S5
      • 50m dorso femminile – Batterie S5
      • 200m misti individuali maschili – Batterie SM11
      • 200m misti individuali femminili – Batterie SM11
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S3
      • 200m Misti Individuali Maschili – Batterie SM13
      • 200m misti individuali femminili – Batterie SM13
      • Staffetta 4×100 m stile libero maschile – 34 punti Batterie
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 100m dorso Maschili – Finale S7
      • 100m dorso femminili – Finale S7
      • 100m dorso maschili – Finale S9
      • 100m dorso femminili – Finale S9
      • 200 m stile libero Maschili – Finale S4
      • 50 m farfalla Maschili – Finale S6
      • 50 m farfalla femminili – Finale S6
      • 50m dorso Maschili – Finale S5
      • 50m dorso femminili – Finale S5
      • 200m Misti Individuali Maschili – Finale SM11
      • 200m Misti Individuali Femminili – Finale SM11
      • 100 m stile libero femminili – Finale S3
      • 200m Misti Individuali Maschili – Finale SM13
      • 200m Misti Individuali Femminili – Finale SM13
      • Staffetta 4x100m stile libero maschile – 34 punti Finale
  • Martedì 31 Agosto
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschile – Batterie S8
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S8
      • 100 m stile libero maschili – Batterie S12
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S12
      • 200m misti individuali maschili – Batterie SM14
      • 200m misti individuali femminili – Batterie SM14
      • 50 m rana maschili – Batterie SB2
      • 50 m rana femminile – Batterie SB3
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S7
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S7
      • 100 m farfalla maschili – Batterie S10
      • 100 m farfalla femminili – Batterie S10
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S9
      • Staffetta mista 4×100 m stile libero – 49 punti Batterie
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Finale S8
      • 400 m stile libero femminile – Finale S8
      • 100 m stile libero maschili – Finale S12
      • 100 m stile libero femminili – Finale S12
      • 200m misti individuali maschili – Finale SM14
      • 200m misti individuali femminili – Finale SM14
      • 50 m rana maschili – Finale SB22
      • 50 m rana femminile – Finale SB3
      • 50 m stile libero maschile – Finale S7
      • 100 m stile libero femminili – Finale S7
      • 100m farfalla maschili – Finale S10
      • 100 m farfalla femminili – Finale S10
      • 100 m stile libero femminili – Finale S9
      • Staffetta mista 4x100m stile libero – 49 punti Finale
  • Mercoledì 1 Settembre (solo risultati in medagliere)
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 100 m rana maschili – Batterie SB7
      • 100 m rana femminile – Batterie SB7
      • 100 m stile libero maschili – Batterie S6
      • 400 m stile libero maschili – Batterie S10
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S10
      • 100 m rana maschili – Batterie SB11
      • 100 m rana femminile – Batterie SB11
      • 200 m misti individuali maschili – Batterie SM9
      • 200 m individuali misti femminili – Batterie SM9
      • 100 m rana maschili – Batterie SB13
      • 100 m rana femminile – Batterie SB13
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S5
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S8
      • 100 m rana maschili – Batterie SB12
      • 100 m rana femminile – Batterie SB12
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 100 m rana maschili – Finale SB7
      • 100 m rana femminili – Finale SB7
      • 100 m stile libero maschili – Finale S6
      • 400 m stile libero maschili – Finale S10
      • 400 m stile libero femminile – Finale S10
      • 100 m rana maschili – Finale SB11
      • 100 m rana femminili – Finale SB11
      • 200 m misti individuali maschili – Finale SM9
      • 200 m misti individuali femminili – Finale SM9
      • 100 m rana maschili – Finale SB13
      • 100 m rana femminili – Finale SB13
      • 50 m stile libero maschile – Finale S5
      • 50 m stile libero femminile – Finale S8
      • 100 m rana maschili – Finale SB12
      • 100 m rana femminili – Finale SB12
  • Giovedì 2 Settembre (solo risultati in medagliere)
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschile – Batterie S6
      • 400 m stile libero femminile – Batterie S6
      • 100 m farfalla maschili – Batterie S9
      • 100 m farfalla femminili – Batterie S9
      • 100 m dorso maschili – Batterie S10
      • 100 m dorso femminile – Batterie S10
      • 100 m dorso maschili – Batterie S14
      • 100 m dorso femminile – Batterie S14
      • 50 m dorso maschili – Batterie S1
      • 50 m dorso maschili – Batterie S2
      • 50 m dorso femminile – Batterie S2
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S3
      • 50 m stile libero maschile – Batterie S4
      • 50 m stile libero femminile – Batterie S4
      • Staffetta 4×100 m misti femminile – 34 punti Batterie
  • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 400 m stile libero maschili – Finale S6
      • 400 m stile libero femminili – Finale S6
      • 100 m farfalla maschili – Finale S9
      • 100 m farfalla femminili – Finale S9
      • 100 m dorso maschili – Finale S10
      • 100 m dorso femminili – Finale S10
      • 100 m dorso maschili – Finale S14
      • 100 m dorso femminili – Finale S14
      • 50 m dorso maschili – Finale S1
      • 50 m dorso maschili – Finale S2
      • 50 m dorso femminili – Finale S2
      • 50 m stile libero maschile – Finale S3
      • 50 m stile libero maschile – Finale S4
      • 50 m stile libero femminile – Finale S4
      • Staffetta 4x100m misti femminile – 34 punti Finale
  • Venerdì 3 Settembre. (solo risultati in medagliere)
    • Batterie (dalle 9 alle 11:45 ora giapponese, dalle 2:00 alle 4:45 ora italiana)
      • 200 m misti individuali maschili – Batterie SM10
      • 200 m individuali misti femminili – Batterie SM10
      • 100 m dorso maschili – Batterie S6
      • 100 m dorso femminile – Batterie S6
      • 100 m farfalla maschili – Batterie S8
      • 100 m farfalla femminili – Batterie S8
      • 50 m farfalla maschili – Batterie S7
      • 50 m farfalla femminile – Batterie S7
      • 50m dorso maschili – Batterie S4
      • 50m dorso femminile – Batterie S4
      • 100 m farfalla maschili – Batterie S12
      • 100 m stile libero femminile – Batterie S11
      • 200 m stile libero maschili – Batterie S3
      • 200 m individuali misti femminili – Batterie SM5
      • 100 m farfalla maschili – Batterie S11
      • Staffetta 4×100 m misti maschile – 34 punti Batterie
    • Finali (dalle 17 alle 21:05 ora giapponese, dalle 10:00 alle 14:05 ora italiana)
      • 200m misti individuali maschili – Finale SM10
      • 200m misti individuali femminili – Finale SM10
      • 100m dorso maschili – Finale S6
      • 100m dorso femminili – Finale S6
      • 100m farfalla maschili – Finale S8
      • 100 m farfalla femminili – Finale S8
      • 50m farfalla maschili – Finale S7
      • 50 m farfalla femminili – Finale S7
      • 50m dorso maschili – Finale S4
      • 50m dorso femminili – Finale S4
      • 100m farfalla maschili – Finale S12
      • 100 m stile libero femminili – Finale S11
      • 200m stile libero maschili – Finale S3
      • 200m misti individuali femminili – Finale SM5
      • 100m farfalla maschili – Finale S11
      • Staffetta 4×100 m misti maschili – 34 punti Finale

Mercoledì 25 Agosto, Finali

migliori occhialini nuoto allenamento gara swimmershop

Primo giorno di finali, iniziamo alle 10. Che è successo nelle batterie? Simone Barlaam e Federico Morlacchi, sono passati in finale nei 400 Stile (categoria S9). Vittoria Bianco è fuori dalla finale dei 400 metri (categoria S9). Efrem Morelli ha una prestazione strepitosa già nelle batterie dei 50 metri Rana (categoria SB3). È stato il solo nuotatore a rimanere sotto i 50 secondi.

Carlotta Gilli sembra essere la favorita nei 100 farfalla (categoria S13). Francesco Bocciardo nei 200 stile libero (categoria S5) va in finale. In finale anche Angela Procida nei 100 dorso. Monica Boggioni in finale nei 200 stile libero (categoria S5). Altre finali in arrivo per: Alessia Scortechini nei 50 stile libero (categoria S10) e Alberto Amodeo nei 100 stile libero (categoria S8)

400 m stile libero maschili – Finale S9

11 azzurri su 15 che si giocano la finale. Morlacchi in corsia 1 e Barlaam in corsia 3. In vasca Branden Hall, detentore del record del mondo. 8 vasche per loro. Partono. Martin parte a palla, ma Barlaam è terzo ai primi 50m. Dopodiché scivola in quarta. E perde terreno. Niente da fare, per nessuno dei due arriva il podio. Martin primo in 4’10″25, Didier secondo 4’11″33, Tuckfield terzo in 4’13″54.

400 m stile libero femminile – Finale S9

Nessuna azzurra in gara perché Bianco è uscita (per soli 4 decimi di secondo) dalle finali.

100m dorso maschili – Finale S1

Francesco Bettella in corsia numero 3. Passa subito in testa Shalabi ma Bettella è terzo. Ingegnere biomeccanico che ha scelto una posizione delle gambe che ritiene la migliore a livello idrodinamico. Bronzo per l’Italia con Bettella in 2’32″08. Primo Shalabi in 2’28″04, secondo Kol in 2’28″29.

Al microfono di Arianna Secondini c’è Bettella: “Una bellissima soddisfazione portare la prima medaglia. Questo quinquennio è stato sofferto per me e arrivare a questa medaglia mi ripaga di tante sofferenze di questi anni”.

100m dorso maschili – Finale S2

Niente finale per gli italiani in questa specialità. Tocca per primo con un rush finale il cileno Abarza in 2’00″40, poi il brasiliano Dos Santos e la RPC (comitato paralimpico russo) con Danilenko.

100m dorso femminili – Finale S2

In vasca Angela Procida per l’Italia, il suo esordio paralimpico ed è subito finale. Corsia 6 per lei. Yip stacca tutte. Poi Yamada. Oro e argento sono praticamente già assegnati: 2’16″61 per Yip, Argento per Yamada in 2’26″18 e terzo posto per Ramirez 2’36″54. Italia in sesta posizione con 2’43″58 dopo un 50 iniziale molto coraggioso, hapagato dazio nell’ultima vasca.

Procida: “Felice e soddisfatta perché le emozioni sono state tante. Certe emozione bisogno solo viverle. Era una finale alla mia portata ma bisogna portare avanti queste sfide e puntare al prossimo obiettivo che è la prossima gara”.

100m farfalla maschili – Finale S14

Farfalla senza Italia.

100 m farfalla femminili – Finale S14

Niente italiani in gara per la farfalla femminile.

50 m rana maschili – Finale SB33

Efrem Morelli in gara, che dopo le batterie non sembrava felicissimo. Per un pelo niente podio. primo Zhdanov con il record del mondo in 46″49 per la RPC. Lo spagnolo Luque è secondo in 49″08. Il giapponese Suzuki terzo in 49″32. Quarto posto per Morelli in 49″42, solo dieci centesimi dal bronzo.

50 m stile libero femminile – Finale S6

Nessuna italiana in questa specialità. Ucraina USA e Ucraina sul podio: Mereshko in 33″11, Marks in 33″15 e Hontar in 33″40.

50m stile libero maschile – Finale S10

Stefano Raimondi in vasca. Fuori dal podio per un pelo, un paio di decimi. 23″21 l’oro di Roman Crothers. L’ungherese Krypak in 23″58 è argento, bronzo per Melo Rodrigues in 23″74. Raimondi quarto in 23″89, soli 15 centesimi dal podio.

Raimondi: “Sensazioni contraddittorie. Pensavo di stare meglio ma il tempo non è quello che mi aspettavo. Pensavo di migliorare il mio personale. Era la prima gara, aprire in bellezza sarebbe stato tutto in discesa, spero di rifarmi lì. Darò il massimo domani per uscire da questa forma di transit”.

50 m stile libero femminile – Finale S10

Quarto posto per Scortechini in 28″26. Migliora il tempo delle batterie ma arriva dopo Gontar (27″38), Zijderveld (27″42) e Rivard (28″11).

100m farfalla maschili – Finale S13

Niente italiani in gara. Podio per Boki (Bielorussia) 53″80, Virchenko (Ucraina) 56″16, Azlanov (Uzbekistan)57″12.

100 m farfalla femminili – Finale S13

Carlotta Gilli (primatista del mondo) e Alessia Berra in vasca. Gilli è davanti a tutte. Vicinissa al proprio record del mondo. Oro per Gilli con record paralimpico in 1’02″65 doppietta con Berra che prende l’argento in 1’05″67. Terzo posto per Pikalova in 1’05″86.

Gilli: “io non ci credo… io sono senza parole, neanche nel migliore dei sogni. Una gara troppo emozionante. Abbiam fatto un capolavoro. Volevo far bene e riprendermi quel titolo che a londra mi era sfuggito e non l’avevo mai digerita quella gara. Podio assieme con Alessia: bellissimo”.

Berra: “ho lavorato tanto sul ritorno che era la mia pecca e ho voluto farlo diventare un punto di forza, da lì il recupero di posizioni in gara”.

200 m stile libero maschili – Finale S5

Bocciardo (primatista del mondo) in corsia 5. In testa senza che sembri aver schiacciato l’acceleratore. Dietro di una lunghezza lo spagnolo Ponce Bertran. Ai 100 m aumenta il vantaggio. Stacca tutti. Oro per Bocciardo in 2’26″76 che è anche record paralimpico! Argento per Ponce Bertrand in 2’35″20 e bronzo per Faria Dias in 2’38″61.

Bocciardo: “È stata una gara molto sofferta perché c’erano molte aspettative e non pensavo di farcela. Poi dai 55 m mi sono detto continuiamo, con le braccia doloranti, e ho retto fino alla fine”.

200 m stile libero femminili – Finale S5

Boggioni in corsia 5. In quarta posizione ai 50m. La britannica Kearney è un missile che tiene la testa di gara. Boggioni recupera il terzo posto mentre Kearney sembra affondare e Zhang la supera fregandole il primo posto. Ed è bronzo per Boggioni che fa una gara intelligentissima e chiude in 2’55″70. Zhang oro in 2’46″53.

Boggioni: “Non me lo aspettavo di iniziare con una medaglia già alla prima finale. Chi è più esperto di me diceva che l’emozione che provi alle paralimpiadi è più forte di tute le altre. E ora ho capito cosa intendeva. Poi mi sono detta goditi quest’esperienza e divertiti”.

100 m stile libero maschili – Finale S8

Alberto Amodeo parte in corsia 7. Rimane un po’ indietro Amodeo. Popham (57″37) la spunta su Nikolaev 57″69 e Michalentzakis (58″73). Settima posizione per  Amodeo in 59″93.

Giovedì 25 Agosto, Finali

elastici pull buoy caviglie nuoto

Oggi in finale sei azzurri oltre alla staffetta mista.

100 m stile libero maschili – Finale S5

Si comincia con Bocciardo. Corsia 2 per lui. Quinta posizione ai 50 metri, la Cina domina. Grande recupero per Bocciardo che si riporta in zona medaglia. 1’09″56, una medaglia d’oro! Wang per la Cina prende l’argento in 1’10″45. Bronzo per il brasile con i 1’10″80 di De Faria Dias.

100 m stile libero femminili – Finale S5

Monica Boggioni sul podio con il terzo miglior tempo in 1’22″43. Primo posto per la britannica Kearney (1’14″39) e argento per la cinese Zhang in 1’17″80.

Boggioni: “Nella vasca di ritorno sono andata da sola fino ai 75 poi ho respirato e visto di fianco a me che si stava avvicinando. Allora mi sono detta, dai tutto quello che hai. So che devo allungarmi bene per prendere molta acqua. Le sensazioni erano buone in acqua e sono contenta. È una bella emozione, questa gara me la sono goduta di più di quella di ieri”.

100 m stile libero maschili – Finale S4

Si aprono possibilità per Luigi Beggiato in questa gara. Al suo debutto Paralimpico. Parte fortissimo. Molto bene la sua virata. Suzuki cerca di recuperare ma Beggiato lo controlla e non molla. Suzuki sorpassa all’ultimo momento. Argento per Beggiato in 1’23″21! Oro per Suzuki in 1’21″58, Bronzo per Zhdanov in 1’26″95.

Beggiato: “Per me questo è stato un periodo duro, come atleta mi sentivo in gabbia nel lockdown. Sono stati dei mesi pesanti. Essere controllati dall’esercito, avere le vie del paese chiuso è stata dura. Questa medaglia è anche per il mio paese che mi sta dando molto sostegno. Ho avuto un problema alla spalla proprio quando iniziavo ad avere risultati importanti. Mi ha impedito di rendere al massimo per i mondiali ma sono riuscito a rialzarmi dopo questo incidente di persorso. Son tornato in acqua con mille difficoltà ma con in mente l’idea di arrivare a queste Paralimpiadi”.

200m Misti Individuali Maschili – Finale SM6

Nessun italiano in gara. Record del mondo per il colombiano Crispin Corzo in 2’38″12. Granickha secondo in 2’40″92, terzo posto per Jia in 2’41″29.

200m Misti Individuali Femminili – Finale SM6

Anche qui nessuna italiana in gara. Un altro record del mondo, per la britannica Summers-Newton in 2’56″68. L’ucraina Mereshko in 2’58″04 è seconda al tocco, terza la tedesca Schott in 2’59″09.

400 m stile libero maschili – Finale S11

Niente italiani in vasca per i 400 Stile uomini. Oro per Dorsman in  4’30″23. Tomita secondo in 4’35″77 e terzo Hua in 4’37″90.

400 m stile libero femminile – Finale S11

Rabbolini in corsia 8 per l’Italia. La Pagonis stacca tutte, è oro con 4’54″49 un nuovo record del mondo (che già era suo e lo ha abbassato di ben due secondi). Bruinsma argento in 5’05″34e Cai in 5’07″56. Rabbolini Finisce in posizione ottava con 54725.

Rabbolini: “Devo chiedere alla Pagonis cosa mangia! Io sono contentissima. Ho migliorato di mezzo secondo il personale non posso che essere contenta. Prima finale Paralimpica spero sia la prima di tante. Domani riposo poi il 28 ho i 100 dorso e il 30 2 misto e poi la rana”.

100 m rana maschili – Finale SB9

Stefano Raimondi in gara. Corsia 4 per lui. Una gara imprevedile, niente batterie ma accesso diretto alla finale per numero dei partecipanti. Ai 50 m in linea con i primi. Raimondi stacca tutti in maniera impressionante. Raimondi è oro in 1’05″35 davanti alla russia che arriva seconda con Isaev in 1’07″45 e terza con Bastasinskii in 1’08″06.

Raimondi: “l’unica occasione per sfogarmi di oggi e ho fatto un bel tempo. Devo ancora rendemri conto che è la mia prima medaglia paralimpica ed è un oro. “.

100 m rana femminili – Finale SB9

1’10″99 record del mondo per Zijderveld che abbatte la barriera del minuto e unidici. Kruger argento in 1’13″91. Terza Stephens in 1’17″59

100m dorso Maschili – Finale S13

56″36 record del mondo per Boki. Argento per il Canada con Turbide in 59″70. Bronzo per il CPR con Sotnikov in 59″86.

100m dorso femminili – Finale S13

Vedremo Carlotta Gilli in corsia 3. Gilli si è già presa un oro nei 100 Farfalla. Pergolini nella prima vasca parte in velocità. Carlotta rimonta in seconda/terza posizione. Gia Pergolini è oro con il record del mondo in 10464, ma Gilli è argento in 1’06″10. Bronzo per Dedekind in 1’06″49.

Gilli: “Quando mi hanno detto che mi avrebbe premiata la Vezzali ero molto contenta. Sono contenta anche di questa medaglia anche se forse non esageratamente sul tempo. È un argento che vale tanto in un contesto così. Lo sapevo ancora prima di partire da casa. Abbiamo deciso di fare tutte le gare per la mia categoria, compresi i 100 rana che sono il mio punto più debole. Magari non entrerò in finale ma non importa, voglio godermi tutto questo e in quella gara li posso farlo. Oggi ero molto più tranquilla di ieri. Sto prendendo più consapevolezza di dove sono e del percorso fato per arrivare fin qua, la prima medaglia d’oro ieri mi ha rincuorato”.

100 m rana maschili – Finale SB8

Morlacchi è fuori dalla finale. Kalina (1’07″24), Salguero (1’09″91) Guanguanlong (1’10″48)

100 m rana femminili – Finale SB8

Non partecipa l’Italia. Oro in 1’19″93 per Keane. Argento alla neozelandese Pascoe in 1’20″32 . Razetdinova terza in 1’24″77

Staffetta mista 4x50m stile libero – 20 punti Finale

L’Italia sarà in vasca con Terzi, Trimi, Beggiato, Fantin. Terzi parte e prova subito a mettersi al comando. Trimi ci tiene ancora ben davanti ma la Cina ci scappa ed è nettamente al comando. Beggiato prova a recuperare ma invece perde qualcosa. Ed è Fantin che recupera e ci riporta in seconda. Per la Cina record del mondo in 2’15″49, noi ci prendiamo l’argento in 2’21″45 e il Brasile il bronzo in 2’24″82.

Venerdì 26 Agosto, Finali

elastici pull buoy caviglie nuoto

100m dorso maschili – Finale S12

Azebaijan con Salei, 1’00″30 Ucraina con Klippert in 1’00″71 Gran Bretagna con Klegg in 1’01″27.

100m dorso femminili – Finale S12

Alessia Berra un po’ in svantaggio nella prima vasca, sesta posizione. Russel (Gran Bretagna) in 1’08″44, Pikalova per CPR in 1’08″76 e Gomes Santiago in 1’09″18 le prime a tagliare il traguardo. Berra scala una posizione e arriva quinta con 1’14″33 ma niente podio per lei.

Berra: “Sono comunque soddisfatta per essere arrivata a pochi decimi dal mio personale in una gara che non è la mia”.

100m dorso maschili – Finale S8

Record del mondo di Griswold (USA) in 1’02″55. Argento per il cinese Liu (1’07″09) e bronzo per Sanz (Spagna) 1’06″82.

100m dorso femminili – Finale S8

Xenia Palazzo in gara. Neozelandese e Ucraina scatenate. Palazzo prossima a Long. Davanti allungano le prime. Palazzo lotta con Long, è in quarta posizione ma Long accelera e se ne va. 1’20″9 per Palazzo che finisce in quarta posizione. Neiufi prima in 1’16″84, Ucraina d’argento con Denysenko con 1’18″31, USA di bronzo con Long in 1’18″55.

Palazzo: “Esordio lottando con la Long. Quarto posto nei 100 dorso non è proprio la mia gara. Arrivare quarta è molto bello, poi certo il bronzo poteva starci ma lo sapevo. La sensazione era che sapevo ce la giocavamo con le specialiste del dorso. Per me è importante essere qui con mio fratello Misha”.

200m stile libero maschili – Finale S14

Dunn oro con il nuovo record del mondo per la Gran Bretagna in 1’52″40. Bandeira argento per il Brasile in 1’52″74. Emeliantsev argento per CPR in 1’55″58.

200 m stile libero femminili – Finale S14

Prima Shabalina per il CPR in 2’09″55. Poi due posti inglesi con Firth e Applegate in 2’10″58 2’10″83.

50 m stile libero maschile – Finale S11

Belardino Pereira, Brasile, 26″03. Hua, Cina, 26″18. Mataka, Lituania, 26″38.

50 m stile libero femminile – Finale S11

Ma Ja, record del mondo per la Cina in 29″46. Argento anche per Cina con 29″66 di Li e bronzo per CPR, Pelenditrou, in 29″80.

50 m farfalla maschili – Finale S5

Zheng 30″62 oro. Wang 31″81 argento. yuan 32″ bronzo.

50 m farfalla femminili – Finale S5

In vasca vedremo la mitica Giulia Ghiretti. Parte in corsia 8. Record del mondo per la Cinese Lu in 39″54. La spagnola Fernandez Infante in 40″22 (record del mondo anche per lei). Cheng bronzo in 43″04. 46″66 il suo secondo miglior tempo personale di Ghiretti che chiude in ottava posizione.

Ghiretti: “Son contenta che ho migliorato da stamattina. Tre secondi più veloci le avversarie rispetto a quelle che erano a Rio. Da Rio son passati 5 anni e siamo qui. Avrò i 100 Rana dopodomani, 50 Dorso e poi 200 Misto l’ultimo giorno”.

200m misti Individuali maschili – Finale SM7

Record del mondo per l’israeliano Malyar che chiude in 2’29″01. Argento per l’ucraino Trusov in 2’29″99. Terzo posto per il colombiano Serrano Zarate in 2’31″58.

200m misti Individuali femminili – Finale SM7

Weggemann oro USA in 2’55″48, Lettenberger argento USA 3’02″82, Thomas Kane bronzo australiano in 3’03″11.

400m stile libero maschili – Finale S13

Boki, Garashenko, Portal, (Bielorussia, Ucraina, Francia) rispettivamente in 3’58″18, 4’02″07, 4’06″49.

400 m stile libero femminili – Finale S13

Argento per Gilli in 4’26″14! E siamo a 12 medaglie per l’Italia. primo posto per l’ucraina Stetsenko in 4’23″92. Bronzo per Dadakind (Australia) in 4’35″87.

Lunedì 30 Agosto, Finali

elastici pull buoy caviglie nuoto

Ci scusiamo ma a causa di problemi tecnici riprendiamo oggi il resoconto delle gare aggiornando il medagliere.

100m dorso Maschili – Finale S7

Niente Podio per Bicelli. Oro e record del mondo per l’ucraino Trusov in 1’08″14. Argento per l’argentino Carlomagno in 1’08″83. L’israeliano Malyar in 1’10″08 è bronzo.

100m dorso femminili – Finale S7

Nessuna italiana in gara. Soto 1’10″26. Pascoe 1’11″15.

100m dorso maschili – Finale S9

Di nuovo Barlaam in vasca. Che si tiene nel gruppo e va all’attacco subito. 29″43 ai primi 50 metri è in testa. Viene recueprato da Shchalkanau e lo sorpassa. Arriva anche l’australiano. Barlaam perde tanto nel finale. Primo il russo Mozgovoi in 1’01″65 (nuovo record paralimpico) poi Shchalkanau 1’02″65 e Hodge 1’02″81. Peccato per Barlaam che con 1’02″92 migliora il suo tempo ma chiude quinto.

Barlaam: “Un po’ di delusione per il tempo e per come ho nuotato la gara. Abbiamo lavorato molto su questo dorso e lavorato bene. Solo che oggi non è entrata la gara e purtropppo ho avuto uin ritornaccio. È lo sport. Ora torno concentrato perché ci sarà la staffetta tra poco”.

100m dorso femminili – Finale S9

1’09″22 per l’americana Aspden.

200 m stile libero Maschili – Finale S4

Beggiato in vasca numero 6. Il giapponese e l’israeliano sono davanti a tutti di parecchio. Beggiato cerca la gara di rimonta. Ai 100 metri Dadaon è ormai solo davanti a tutti. Beggiato sta forzando e risale in terza ai 150m. Dadaon record del mondo in 2’44″84. Segue Suzuki in 2’55″15. Bronzo per Zhdanov in 2’58″48. Quarto Beggiato superato all’ultimo.

Beggiato: “Mi dispiace per il risultato ma non è la mia gara. Per il modo in cui l’abiamo preparata. L’abbiamo tenuta di contorno puntando sulle gare più veloci. Quindi per quanto il risultato possa dar fastidio un quarto posto va bene”.

50 m farfalla Maschili – Finale S6

Oro in 30″81 per Wang. Jia è argento in 31″54. Crispin Corzo bronzo in 31″77.

50 m farfalla femminili – Finale S6

Jiang oro in 34″69. Seconda l’irlandese Turner in 36″30. Terza l’americana Marks in 36″83.

50m dorso Maschili – Finale S5

Zheng fa il record del mondo in 31″42. Secondo Ruan in 32″97. Terzo Whang in 33″38.

50m dorso femminili – Finale S5

Giulia Ghiretti non ha fatto lo spareggio per preservarsi alla staffetta e altre gare individuali. Monica Boggioni in vasca. Tiene la quinta posizione ma Lu Dong è record del mondo in 37″18. Perales argento in 43″02. Bronzo per Ozturk in 43″48. Niente da fare per Boggioni che chiude in 45″46.

Boggioni: “Sono entrata in acqua convinta, sapevo sarebbe stata una gara molto veloce. Le sensazioni erano buone. Non è il mio migliore, un secondo sopra. Io ho fatto il mio ma le altre sono state più brave. Sopratutto con le atlete turche e la cinese che usano solo le gambe e sta diventando una gara molto molto veloce”.

200m Misti Individuali Maschili – Finale SM11

Record del mondo polverizzato da Dorsman in 2’19″02. Serbin 2’27″97 e Tomita 2’28″44 .

200m Misti Individuali Femminili – Finale SM11

Rabbolini in vasca. Tre cinesi al comando della finale. Rabbolini in ultima posizione all’ultima virata. Altro record del mondo sbriciolato per Ma in 2’42″14.Cai 2’42″91e Pagonis 2’45″61.

Rabbolini: “non pensavo di riuscire a entrare in finale. Stamani ho spinto tanto, in finale non mi sono risparmiata. Son contenta, un bruciore, tanto tanto”.

100 m stile libero femminili – Finale S3

Ariola Trimi in vasca, quinta corsia. Prima posizione per lei ai primi  50 m. Pagherà qualcoa in virata? Mantiene un buon margine al passaggio dei 50 a 44″15. Non molla ed è oro! Trimi oro in 1’30″22. Segue l’americana Smith in 1’37″68. Poi Shishova al terzo posto in 1’49″63.

Trimi: “Anche oggi non mi aspettavo un tempo così importante. Davvero contentissima. Sopratutto che sono riuscita a tenere al ritorno. Cerco di godermi ogni singolo momento, con la calma riesco a mettere insieme i pezzi per capire cosa sta succedendo”.

200m Misti Individuali Maschili – Finale SM13

Record del mondo per Boki in 2’02″70. Portal in 2’09″92. Wanrojii in 2’10″79.

200m Misti Individuali Femminili – Finale SM13

Carlotta Gilli in corsia 4. Subito cerca di fare la differenza con Farfalla, si mette in prima posizione. Toshpulatova è quella che si stacca di  meno. Ora le due fraizoni più difficili per lei. Tiene la prima posizione a dorso. Young recupera u po’ a Rana, ma Gilli ha guadagnato talmente tanto che parte a Stile per prima con 3 secondi di vantaggio su Yang. Oro per Gilli in ed è record del mondo in 2’21″44!!!! Poi Young e Toshpulatova

Staffetta 4x100m stile libero maschile – 34 punti Finale

Fantin S6, Ciulli S9, Barlaam S10, Raimondi S10. Parte Fantin, dovrà cercare di perdere il meno possibile contro atleti di classe più alta. Australia al comando. Italia con Ciulli in acqua. Al momento non c’è una grande rimonta. Ma abbiamo recuperato parecchio quando Barlaam entra in vasca. Barlaam è terzo alla virata. Adesso Raimondi che deve recuperare 20 metri di distacco. Seconda posizione per noi agli ultimi 50. Australia record del mondo, 3’44″31. Argento per l’Italia 3’45″89. Bronzo per Ucraina 3’47″40.

Martedì 31 Agosto, Finali

migliori occhialini nuoto allenamento gara swimmershop

400 m stile libero maschili – Finale S8

Amodeo strappa l’argento arrivando da solo poco dopo l’oro di Nikolaev (4’25″16). Amodeo tocca in 4’25″93. Torres terzo in 4’28″47.

Amodeo: “non avrei mai pensato di ..sia l’argneto sia il tempo era impensabile. Sapevo di migliorare il mio tempo ma non così tanto. Non sembra vero. Un argento che vale tanto. Mi ripaga di tutto l’anno passato ad allenarmi in cui ho trascurato tante altre cose. Mi sono detto tante volte vediamo se funziona …e ha funzionato.”

400 m stile libero femminile – Finale S8

Stickney e Long di prendono oro 4’42″39 e argento 4’43″41 ma il bronzo è tutto italiano grazie a Xenia Palazzo che chiude in 4’56″79.

Palazzo: “Di nuovo con Jessica Long sul podio è un sogno. Ho stretto i denti anche se non riuscivo ad andare avanti. Vorerei dedicarla a mia sorella che mi ha aiutato con i costumoni a giornate intere a provarli”.

100 m stile libero maschili – Finale S12

Oro per l’adzebaijan con Salei in 52″69. Argento per l’Ukraina con Veraska in 52″87. Bronzo per la Gran Bretagna di Clegg in 53″43

100 m stile libero femminili – Finale S12

Alessia Berra in gara. Gomes Santiago tocca per prima in 59″01. Pikalova in 59″13 è argento. Russell in 1’00″25 Bronzo. Berra tocca in quarta posizione in 1’00″68, niente podio per una manciata di centesimi.

Berra: “Non me ne son molto accorta perché nella nostra classe non hai la condizione di vedere gli avversari. Ognuno si fa la sua gara. Si gareggia contro sé stessi. Ma sono contenta anche se tutte queste gare si fanno sentire. Bisogna già rientrare, peccato. Appena in Italia ricomincerò a lavorare come maestra di educazione fisica alle elementari con progetti di sensibilizzazione sullo sport inclusivo”.

200m misti individuali maschili – Finale SM14

Record del mondo per il britannico Dunn 2’08″02. Bandeira argento in 2’09″56. Poi Krainyk in 2’09″92.

200m misti individuali femminili – Finale SM14

Oro per la RPC con Shabalina 2’20″99, poi due per la Gran Bretagna con Firth 2’23″19 e Fiddes 2’29″21.

50 m rana maschili – Finale SB22

Marigliano purtroppo fuori dal podio. Arrivano nell’ordine Castorena 59″25 unico sotto il minuto, Patterson 1’01″79 e Hernandez in 1’02″27.

50 m rana femminile – Finale SB3

Spagna con Fernandez Infante in 58″21 (unica sotto il minuto). Butkova, 1’00″54 e  Butkova in 1’06″60.

50 m stile libero maschile – Finale S7

Bicelli rimane fuori dal podio, sul quale salgono nell’ordine Ucraina, Colombia e di nuovo Ucraina. Trusov 27″43, Serrano Zarate 27″84, Bohodaiko 27″99.

100 m stile libero femminili – Finale S7

Va a vincere l’oro la nostra Giulia Terzi in 1’09″21. Segue l’americana Coan in 1’10″22. Argento a pari meito per Mereshko e Jiang in 1’11″07.

100m farfalla maschili – Finale S10

Un’altra medaglia per l’Italia con Raimondi che va all’argento in 55″04. Ma l’oro è record del mondo per Krypak in 54″15. Bronzo per Pearse in 57″66.

100 m farfalla femminili – Finale S10

Alessia Scortechini in gara. Alessia in quarta posizione ai primi 50. Scivola un pochino indietro al rientro. Ma prova a tenere il ritmo. Alessia Scortechini chiude in quarta posizione 1’08″62. Jenkins oro in 1’07″52. Greenwood 1’07″89 e poi Zijderveld in 1’07″91.

Scortechini: “Sono arrabbiata.È andata così nonostate tutto erano più forti e va bene. Non esco senza rimpianti perché poteva andare meglio quindi un po’ di rimpianto ci sta. Per me il 100 Delfino è un amore odio, è la mia gara però se va male ci sto tanto male. Pensavo, a parte il quarto posto, però volevo aver almeno fatto il mio tempo”.

100 m stile libero femminili – Finale S9

Nuova Zelanda con Pascoe è oro in 1’02″37. Gascon per la Spagna in 1’02″77. Ribeiro per il Brasile in 1’03″39.

Staffetta mista 4x100m stile libero – 49 punti Finale

Venerdì 3 Settembre, Finali

migliori occhialini nuoto allenamento gara swimmershop

(il medagliere verrà aggiornato durante la trascrizione delle gare il 4 settembre)

Medagliere Italiano Paralimpico Tokyo 2021 (35)

allenare respirazione nuoto

  1. Bronzo di Francesco Bettella nei 100m dorso maschili S1
  2. Oro di Carlotta Gilli nei 100 m farfalla femminili S13
  3. Argento di Alessia Berra nei 100 m farfalla femminili S13
  4. Oro per Francesco Bocciardo nei 200 m stile libero maschili S5
  5. Bronzo per Monica Boggioni nei 200 m stile libero femminili S5
  6. Oro per Francesco Bocciardo nei 100 m stile libero maschili S5
  7. Bronzo per Monica Boggioni nei 100 m stile libero femminili S5
  8. Argento per Luigi Beggiato nei 100 m stile libero maschili S4
  9. Oro per Raimondi nei 100 m rana maschili SB9
  10. Argento per Gilli nei 100m dorso femminili S13
  11. Argento per l’Italia nella Staffetta mista 4x50m stile libero da 20 punti
  12. Argento per Carlotta Gilli nei 400 m stile libero femminili S13
  13. Argento per Xenia Palazzo nei 200 misti femminili
  14. Bronzo per Raimondi nei 100 Stile maschili S10
  15. Oro per Barlaam nei 50 Stile maschili S9
  16. Oro per Trimi nei 50 Dorso femminili S3
  17. Bronzo per Gilli nei 50 m Stile femminili S13
  18. Argento per Giulia Ghiretti nei 100 rana donna SB4
  19. Oro per Trimi nei 100 m stile libero femminili S3
  20. Oro per Gilli (e record del mondo) nei 200m Misti Individuali Femminili SM13
  21. Argento per Italia (Fantin, Ciulli, Barlaam, Raimondi) nella 4x100m stile libero maschile 34 punti
  22. Argento per Amodeo nei 400 m stile libero maschili S8
  23. Bronzo per Xenia Palazzo nei 400 m stile libero femminile S8
  24. Oro per Giulia Terzi in 100 m stile libero femminili S7
  25. Argento per Raimondi in 100m farfalla maschili S10
  26. Argento per Fantin nei 400 Stile maschili S6
  27. Argento per Barlaam nei 100 Farfalla maschili S9
  28. Argento per Raimondi nei 100 Dorso Maschili S10
  29. Bronzo per Bettella nei 50 Dorso maschili S1
  30. Bronzo per Beggiato nei 50 Stile maschili S4
  31. Argento per Trimi nei 50 Stile femminili S4
  32. Argento per Raimondi in 200 misti SM10
  33. Bronzo per Terzi, 50 farfalla Femminili S7
  34. Bronzo per Boggioni, 200 Misti Femminili SM5
  35. Bronzo per la Staffetta (Menciotti, Raimondi, Barlaam, Fantin) 4×100 mista maschile 34 punti
503views

You may also like