I muscoli che usi nel nuoto, per ogni Stile

    muscoli-usati-nel-nuoto-nuotare-stili

    Foto: Annie Grevers/Bri Groves

    I muscoli che usi nel nuoto, per ogni Stile

    Non è una novità che nuotatori e nuotatrici mantengano i loro fisici al massimo della forma con allenamenti in palestra (i cosiddetti allenamenti a secco usati per potenziare i vari stili – trovi qui alcuni esercizi ottimi e il link ad un ebook gratuito). Ecco quali sono i gruppi muscolari maggiormente coinvolti in ogni stile. Questo e solo una genericissimo riassunto, tutto è spiegato molto bene nel libro (in italiano) Swimming Anatomy.

    Farfalla

    muscoli farfalla nuoto

    I delfinisti hanno le braccia. Tricipiti e bicipiti super tonici e spalle più larghe degli altri. Nonostante il movimento ondulatorio si affidi primariamente ad anche e addominali, è tutto il movimento della bracciata che li spinge avanti in acqua.

    Farfalla è lo stile che richiede il maggior “ingaggio muscolare” tra tutti e 4. E anche il maggior impiego di muscoli nel singolo ciclo di bracciata. L’intensità dello sforzo è la maggiore.

    migliori palette nuoto di sempre

    Dorso

    muscoli dorso nuoto

    Dorsisti uguale cosce, glutei e dorsali. Per tenere il corpo nella corretta posizione ci si affida molto a petto e addominali. Un dorsista di livello può sembrare che si muova senza sforzo in acqua ma in realtà tutti questi gruppi muscolari vengono coinvolti. Si abituano a utilizzare i muscoli con una cadenza elevata e un’alta resistenza alla fatica.

    Durante lo scatto in velocità a essere maggiormente attivi sono trapezio e dorsali. L’attivazione di questi due grandi gruppi muscolari ha come risultato l’improvviso aumento della frequenza di bracciata e una posizione più alta del corpo in acqua. Nonostante questi benefici, la flessione prolungata del collo e della schiena rende più faticoso il rollìo. Proprio per questo i gruppi muscolari di cui abbiamo parlato si attivano per un periodo limitato nel tempo.

    Advertisement

    Rana

    muscoli rana nuoto

    I ranisti dominano l’acqua con un massivo utilizzo della muscolatura degli arti inferiori. Gambe ben definite e le braccia che cercano di tenere il passo. L’andatura della bracciata è determinata dalla velocità che riescono a produrre con le gambe. Un ranista efficiente riesce ad unire la potenza delle gambe con quella dei pettorali. Questo tipo di stile favorisce un basso conteggio di bracciate per vasca e il rilassamento dei muscoli durante la fase di scivolamento. Pericolosissimi nella frazione dei Misti in cui recuperano clamorosamente.

    Stile

    muscoli stile libero nuoto

    Gli stileliberisti hanno fianchi, mani e piedi. La rotazione sull’asse lungo del corpo di questo stile lo rende perfetto per chi è molto alto ed ha braccia e gambe lunghe. Dopo l’iniziale fase di presachi fa Stile si affida ai muscoli più grandi di braccia e gambe per spingersi in avanti. Un buon core (addominali e bassa schiena) è necessario per un’efficace connessione tra gambe e braccia per la migliore propulsione possibile.

    Misti

    muscoli misti nuoto

    I misti? Tutto insieme 😁

    Tratto da: https://www.swimmingworldmagazine.com/news/a-look-at-swimmer-muscles-by-stroke//

    Articoli Simili:

    Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura
    Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura Uno dei modi più veloci ed efficaci per abbassare il proprio tempo (AKA vincere la gara) è miglio...
    Federica Pellegrini Non Nuoterà Più, Annuncio Ufficiale del Ritiro (video)
    Federica Pellegrini Non Nuoterà Più, Annunciato Ufficialmente il Ritiro È deciso, Federica Pellegrini cala il sipario su una carriera straordinaria che finir...
    Nuoto, il riassunto del Lunedì – 26 Aprile 2021
    Nuoto, il riassunto del Lunedì – 26 Aprile 2021 In Nuoto, il riassunto del Lunedì trovi un breve riassunto di quello che è successo nel fine settimana e che ...
    La FINA (Federazione Internazionale Nuoto) non resta indietro
    La FINA (Federazione Internazionale Nuoto) non resta indietro Il Comitato per le Riforme di FINA ha terminato le revisioni di una serie di "linee guida strat...
    ISL Match 8 giorno 2: gli Standard tengono a bada i Leoni di Londra
    ISL Match 8 giorno 2: gli Standard tengono a bada i Leoni di Londra Per il secondo giorno della terza stagione ISL gli Energy Standard hanno tenuto uno stret...
    Coppa LEN Acque Libere, si parte il 24 Marzo a Eilat con la prima tappa
    Coppa LEN Acque Libere, si parte il 24 Marzo a Eilat con la prima tappa Si riparte con il circuito di fondo Coppa LEN in acque libere. La prima tappa a Eilat...
    La Lega Nuoto (ISL) Cambia Ancora per la Terza Stagione
    La Lega Nuoto (ISL) Cambia Ancora per la Terza Stagione La Lega Nuoto  (ISL) cambia, di nuovo. Più che cambiare aggiunge alcune regole. Durante le prime due ...
    Apre a Dubai la prima città sottomarina
    Apre a Dubai la prima città sottomarina Puoi immergerti nelle acque profonde e torbide di una città sommersa, un'ambientazione subacquea quasi apocalittica o...
    6.5kviews

    You may also like