Record del Mondo per l’Italia nella Staffetta 4×50 Mista

europei-record-del-mondo-italia-nuoto

Foto: LEN

Record del Mondo per l’Italia nella Staffetta 4×50 Mista

Il nuovo record del mondo nella staffetta 4×50 Misti è italiano ed è stato infranto ai Campionati Europei di nuoto in vacsa corta di Kazan. La Russia si era qualificata con un tempo migliore e metteva in gioco dei colossi: Kliment Kolesnikov, Oleg Kostin, Vlad Morozov e Vladislav Grinev, ma l’Italia è stata formidabile.

occhialini graduati nuoto da gara piscina migliori

Kolesnikov ha guidato i russi con un primo parziale di 22″58. Michele Lamberti gli sta alle costole con il suo 22″62 prima che Nicolò Martinenghi ci porti in vantaggio con un parziale di 25″14. È la votla di Marco Orsi e del suo 22″17 Farfalla per finire con una pulitissima frazione a Stile di Lorenzo Zazzeri che schiaccia un 50 m finale da 20″21. L’Italia abbassa il record precedente, Russo, di 0″30 (era 1’30″44) che resisteva fin dal 2017.

La Russia stoppa il crono a 1’30″79 e l’Olanda subito dopo in 1’32″16, nuovo record nazionale per questi ultimi che straccia il precedente del 2009 ottenuto con i super costumoni. Un compleanno molto speciale per il 21enne Lamberti che si è anche preso l’argento nei 100 Farfalla e nei 50 Dorso con il record italiano.

I parziali del record el mondo italiano

Ecco il confronto tra i parziali della Russia e dell’Italia:

  • Italia:
    • Lamberti: 22″62
    • Martinenghi: 25″14 (47″76)
    • Orsi: 22″17 (1’09″93)
    • Zazzeri: 20″21 (1’30″14)
  • Russia:
    • Kolesnikov: 22″58
    • Kostin: 25″51 (48″09)
    • Morozov: 22″18 (1’10″27)
    • Grinev: 20″52 (1’30″79)

snorkel tubo frontale nuoto professionale

Le impressioni a caldo dei nuotatori

Il “festeggiato” Lamberti ha detto: “Non ho veramente le parole per la giornata di oggi. Questa mattina abbiamo guardato i passaggi del record del mondo e ci scherzavamo sopra. Mai pensavamo di arrivare a tanto. È stata una giornata indimenticabile. Non poteva finire in un modo migliore. Il record del mondo è semplicemente incredibile. In fondo, sapevo che potevamo farcela”.

Zazzeri aggiunge: “È una sensazione incredibile, è stata una battaglia fino alla fine. Voglio dire, questo è il record del mondo… sono quasi senza parole, felicissimo e felice per noi, come squadra. Per quanto riguarda la mia frazione, non pensavo di poter fare meglio di ieri ma l’ho fatto nuotando 20″21. Questo mi fa sperare per la finale (50 Stile) di domani perché la mia semifinale individuale non è andata bene prima. Ho sensazioni positive per domani”.

E Martinenghi? Ora può aggiungere un record del mondo e un oro europeo al suo bronzo Olimpico e dice: “Sono molto soddisfatto, è vero che stamattina stavamo scherzando sul record del mondo. Sapevamo di potercela fare. Siamo stati davvero bravi a preparato le tattiche per questa gara. Tutti i parziali sono semplicemente incredibili, il record era un nostro sogno”.

You may also like