Ecco il programma dei Campionati Mondiali Nuoto FINA di Budapest 2022

    calendario-ufficiale-fina-orari-mondiali-2022-budapest

    Foto: FINA

    Ecco il programma dei Campionati Mondiali Nuoto FINA di Budapest 2022

    FINA e il comitato organizzatore dei Mondiali di Nuoto 2022 – Budapest hanno finalmente confermato il calendario delle gare. Sarà Budapest (Ungheria) ad ospitare le gare di nuoto, nuoto sincronizzato, tuffi, acque libere e pallanuoto. Dal 18 Giugno al 3 Luglio 2022 (se vuoi vedere il calendario completo del nuoto internazionale di quest’anno vai a Le date più importanti del nuoto 2022 si comincia dal 27 Marzo). Budapest rimane un centro nevralgico per gli eventi internazionali legati al nuoto, avendo ospitato recentemente anche i mondiali del 2017 e i mondiali juniores del 2019.

    Migliori palette nuoto allenamento convenienti qualità

    Il fitto calendario degli sport acquatici 2022

    La Federazione Internazionale nuoto FINA ha considerato, nell’assemblaggio del calendario, il particolare affollamento del 2022 per quel che riguarda le gare di nuoto e i recuperi necessari agli atleti. Per questo ha deciso di piazzare il nuoto nei primi otto giorni della manifestazione anziché posticiparlo alla seconda metà dell’evento.

    A Budapest 2022 si inizierà con il nuoto sincronizzato nel giorno della cerimonia di apertura il 17 Giugno (alla piscina scoperta di Szechy). Poi sarà il turno del nuoto dal 18 al 25 Giugno alla leggendaria Duna Arena. Poi i tuffi dal 26 Giugno al 3 Luglio. Acque libere dal 26 al 30 Giugno a Lupa Beach. Infine la pallanuoto dal 20 Giugno al 2-3 Luglio.

    Ecco dove trovare il Calendario completo dei prossimi Mondiali Nuoto 2022 di Budapest. E se sei curiosə di sapere quali saranno i premi in denaro ecco anche il link alla scheda ufficiale FINA che parla di questo.

    paracadute-nuoto-frenato-trattenuto

    Le dichiarazioni del Presidente FINA

    Il presidente FINA Husain Al-Musallam ha dichiarato: “Sono lieto di confermare il programma delle gare per Budapest 2022 e di poter dare certezze ai nostri atleti. C’è stato un dialogo continuo tra le parti per elaborare un programma di gare che tenesse conto delle esigenze degli atleti. Siamo grati agli sforzi fatti dallla città di Budapest che ha garantito flessibilità e disponibilità ad ospitare questa edizione dei Campionati Mondiali FINA”.

     

    Articoli Simili:

    FINA: per nuotatori russi e bielorussi cambiano i divieti (e i controlli doping)
    FINA: per nuotatori russi e bielorussi cambiano i divieti (e i controlli doping) Durante una riunione in remoto della commissione FINA, la Federazione Intern...
    Immensa Pilato, record del mondo. Ma anche Ceccon è WR.
    Immensa Pilato, record del mondo. Ma anche Ceccon è WR. La finale dei 100 Rana donne ai Campionati Mondiali di Nuoto 2022 (Budapest) hanno visto Benedetta Pi...
    Accuse di Molestie per l'allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz
    Accuse di Molestie per l'allenatore tedesco di Acque Libere Stefan Lurz È notizia del Der Spiegel che Stefan Lurz avrebbe rassegnato le dimissioni da allenat...
    L'Italia nelle batterie del secondo giorno ai mondiali in vasca corta 2021
    Nuoto, risultati batterie secondo giorno dei mondiali in vasca corta 2021 Ed eccoci alla seconda mattinata di batterie eliminatorie. Grande risultato nella 4...
    Antidoping per Federica Pellegrini. Ricominciano gli Allenamenti a Verona
    Antidoping per Federica Pellegrini. Ricominciano gli Allenamenti a Verona Compare una divertente e ironica immagine in una storia del profilo instagram di Fe...
    Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC
    Tate Jackson Sospeso: positivo al Test THC Il nuotatore americano Tate Jackson è stato sospeso per un mese dopo essere risultato positvo al THC durante un co...
    Nuotatrici da Record alle Olimpiadi Tokyo 2021? Vediamo quali.
    Nuotatrici da Record alle Olimpiadi Tokyo 2021? Vediamo quali. Finora, in questo 2021 solo tre nuotatrici hanno piazzato dei record mondiali in vasca lunga e...
    Chi ha dominato il nuoto di Tokyo e perché: Ledecky, Peaty, Dressel, Milak
    Chi ha dominato il nuoto di Tokyo e perché: Ledecky, Peaty, Dressel, Milak Ormai sono passate più di due settimane dalla fine delle Olimpiadi ed è stato poss...
    1kviews

    You may also like