Esercizio a Rana – gambata stretta come Roque Santos

    rana-3-trucchi-per-migliorare

    Foto: wikiwand

    Esercizio a Rana – gambata stretta come Roque Santos

    Se vuoi sviluppare una gambata a Rana efficace, ma anche se vuoi impararla bene fin dall’inizio, è bene ispirarsi al meglio del meglio. Roque Santos, detentore di molti record e campione Olimpico USA sui 200 Rana, ci mostra alcuni trucchi in questo video (la spiegazione qui sotto) per imparare una battuta di gameb a Rana molto efficace.

    Perché farlo

    Stringere l’ampiezza della battuta di gambe a rana riduce l’attrito durante il recupero delle gambe. Meno attrito significa sfruttare meglio la velocità guadagnata con la spinta di gambe anche nel momento del recupero delle gambe stesse.

    Come farlo

    Ecco come eseguire questo esercizio del campione Roque Santos

    1. Inizia con una battuta di gambe senza braccia, tenendo le dita dietro le cosce. Ogni volta che recuperi i piedi tocca i talloni con le dita dei piedi.
    2. Fai attenzione al dettaglio che ci mostra Roque Santos durante questo esercizio. Lui recupera i talloni dietro di sé piuttosto che alzare le ginocchia. Guarda l’allineamento del suo corpo, la linea testa-busto-ginocchia. Puoi vedere quanto poco sia “curvo”. Importantissimo anche come abbassa la testa e la riporta in linea dopo ogni battuta di gambe.
    3. Advertisement
    4. Ora è il momento di usare un pull-buoy e nuotare la tua Rana migliore usando la gambata a Rana completa.
    5. Infine molla il pull-buoy e nuota a Rana usando la STESSA battuta di gambe che usavi con il pull buoy.

    Un attrezzo che può aiutarti molto per abituare la tua battuta di gambe al movimento corretto è l’elastico Frog Master di Swimmershop. Per sapere come funziona leggi la pagina prodotto, puoi arrivarci anche cliccando sull’immagine qui sotto

    elastico-gambe-rana-nuoto

    Se vuoi farlo bene…

    Troverai più facile riuscire nella battuta di gambe “stretta” quando tutto nel tuo stile Rana è stretto. Anche la trazione. Prova a fare questo esercizio rimpicciolendo anche il movimento delle braccia. Ricorda di chiudere i due piedi alla fine di ogni battuta di gambe. Iniziare il recupero da una posizione molto stretta ti aiuterà a mantenerla stretta durante tutta la battuta di gambe.

    tratto da: goswim.tv

    Articoli Simili:

    Stile Libero - integrare le virate in maniera fluida, con Joao de Lucca
    Le virate migliori sono un tutt'uno fluido che non interrompe l'azione con inutili ritardi. Il campione NCAA (National Collegiate Athletic Association) Joao de ...
    Virate con spinta stabile
    Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso ch...
    Usare gli elastici da allenamento a secco per prepararsi e allenarsi
    Gli elastici da allenamento a secco sono una risorsa usata meno del dovuto? Perché elastici da allenamento a secco? Lo stretching spesso viene sottovalutato me...
    Rana - gambata con talloni che si toccano
    Nonostante ci si sia concentrati per anni su una gambata a Rana stretta (cioè sull'ampiezza) non dobbiamo dimenticare di assicurarci che i piedi si uniscano in ...
    Farfalla - respirazione laterale
    In tutta la storia del nuoto ci sono sempre stati individui che hanno dimostrato come le tecniche alternative di nuotata spesso si dimostrino efficacissime. Mel...
    Tutti gli stili - rovesciata con la tavoletta
    Esercizio di virata con tavoletta Perché la virata con tavoletta? Perché a volte per riuscire molto bene in qualcosa vuol dire allenare l'abilità di cui hai bi...
    Virate - imparare la battuta di gambe Delfino in immersione - PARTE 3
    Eccoci alla terza fase dell'apprendimento per il Delfino in subacquea. Finalmente ci si trasferisce sott'acqua. https://www.youtube.com/watch?v=TPO4MCBQI...
    Equilibrio a Stile libero e Connessione Con l'Acqua, Un Esercizio Efficace
    Equilibrio a Stile libero: come svilupparlo con un esercizio interessante L'equilibrio a Stile Libero è molto importante. Lo staff di Go Swim, durante una vi...
    429views

    You may also like