Allenamento Misti con pinne tonde nuoto

Allenamento misti con pinne

Un allenamento Misti con pinne tonde nuoto è il migliore possibile A mio parere un allenamento Misti con pinne tonde nuoto è molto più allenante e produttivo. Sopratutto se consideriamo l’utilizzo di un attrezzo come questo prolungato nel tempo! Perché pinne tonde anche se non faccio Rana? È presto detto.… Continua a leggere

Come scegliere le pinne da allenamento per il nuoto

come scegliere le pinne

Nella la giungla di modelli tra cui scegliere ecco qualche consiglio su come scegliere le pinne da nuoto più adatte a te. Scegliere le pinne non è facile anche se a volte può sembrarlo. Ce ne sono un sacco di modelli, con pale più lunghe e più corte, alcune con… Continua a leggere

Scegli velocità, forza o tecnica? Tre esercizi con le pinne per iniziare la stagione carichissimi!

allenamento nuoto pinne piscina

Tre serie per allenatori e nuotatori che cercano di sviluppare velocità, forza e tecnica. Si raccomanda l’utilizzo di pinne a pala medio/corta per tutte le serie. Al contrario di quel che accade con le pinne a pala lunga, la pala più corta permette una maggiore velocità del piede e un… Continua a leggere

Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis

pinne corte nuoto edge finis

Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che non le vorrei togliere. Ho avuto conferma dal mio allenatore che quelli che erano le mie sensazioni corrispondevano a quello che vedeva… Continua a leggere

Stile Libero – scatti con le pinne

Quando ti è permesso usare le pinne per andare veloce a Stile Libero… USALE senza indugi! Please upgrade your browser Perché farlo: Uusare le pinne per andare più veloce a Stile Libero non riguarda solo l’andare più veloce in sé per sé. Spesso può essere un ottimo modo per imparare… Continua a leggere

Stile Libero – nuotarlo con le pinne

Certo, le pinne possono essere utilizzate in tutti gli stili, ma oggi concentriamoci nell’utilizzarle in due tipi di Stile Libero. Please upgrade your browser Perché farlo: Nuotare Stile con le pinne può portare un paio di benefici, innanzitutto può aiutarti a scivolare meglio in avanti e a sentire come l’acqua… Continua a leggere

Confronto dettagliato tra le pinne corte Zoomer Gold e le Z2

La pinna a pala corta conosciuta come “Zoomer” è ormai in giro da parecchio tempo. Non c’è un sostituto efficace per l’intensità di lavoro che queste pinnette portano in ogni allenamento. La pressione aggiuntiva sull’acqua che le Zoomer riescono a esercitare costringono l’utilizzatore a usare i muscoli del basso addome… Continua a leggere

Stile libero – battuta di gambe stretta

Ecco un paio di “trucchetti” per sviluppare una battuta di gambe a Stile veloce, potente e stretta. Please upgrade your browser Perché farlo: C’è un preciso equilibrio tra quanto pieghi le gambe durante la battuta e lo sviluppo della forza che ti propelle in avanti. In grandi atleti come Robert… Continua a leggere

Rana – battuta di gambe con pinne corte da Rana

Ecco un modo di aggiungere una sfaccettatura interessante ad un esercizio che potreste aver già utilizzato. esercizio a Rana con pinne “due giù-uno su”! Please upgrade your browser Perché farlo: Questo esercizio insegna ai nuotatori a capire la resistenza/attrito che creano le gambe nella fase di recupero della battuta di… Continua a leggere

Confronto nel dettaglio: pinne corte Zoomer Gold o Zeta 2?

Le pinne a pala corta conosciute come “Zoomer” sono in circolazione da un po’ di tempo ormai. Non c’è ancora un efficace sostituto per l’intensità che queste pinne riescono a portare in allenamento. La pressione dell’acqua in più che queste pinne riescono ad “acchiappare” forza l’utilizzatore ad attivare il basso… Continua a leggere

Allenamento – far lavorare bene le gambe utilizzando le pinne corte

Vuoi essere sicuro che i tuoi nuotatori usino VERAMENTE le gambe quando indossano le pinne corte da nuoto? Ecco una serie di allenamnto che può fare al caso tuo. Alcune volte quando i nuotatori indossano le pinne sono portati a diminuire l’intensità della battuta di gambe. In questa serie l’unica… Continua a leggere

Allenamento – Il bisogno di regolare la velocità

Ecco un allenamento da provare con un semplice equipaggiamento, tavoletta da allineamento Finis e pinne corte Zoomers Gold: 1 x 600 a piacere 4 x 50 battuta di gambe discendente (comincia la prima vasca a una velocità sostenuta e diminuiscila ogni vasca successiva) con tavoletta da allineamento Finis 8 x… Continua a leggere

Allenamento – Tenere a mente il conteggio bracciate + pinne corte e palette

1 x 500 a piacere 8 x 50 di tecnica vasche da 1 a 4 Stile Libero con un braccio solo (il braccio fermo disteso in avanti) vasche da 5 a 8 Stile Libero con un braccio solo (il braccio fermo lungo il fianco) 3 x 100 a Stile con estrema attenzione alla tecnica 1 x 300 Stile (conta le… Continua a leggere

Allenare la resistenza per i Misti usando le pinne

Ecco un allenamento con le pinne per aumentare la resistenza, specifico per i Misti 1 x 200 Riscaldamento 8 x 50 Stile Libero 8 x 50 Gambe (a piacere) 2 Ripetizioni (la prima indossando le pinne PDF Finis e la seconda senza) 4 x 75 Gambe (nell’ordine dei Misti) 4 x 75 suddivisi in: 50… Continua a leggere

Tre esercizi per sviluppare una POTENTE battuta di gambe a Dorso – Consigli Finis ai nuotatori

Ecco tre esercizi per mantenere una battuta di gamb potente, a Dorso. #1 – È TUTTO NELLE ANCHE Come lo Stile Libero, anche il Dorso richiede un nucleo muscolare (CORE) sostenuto e una rotazione del corpo idrodinamica al fine di massimizzare l’efficienza. La rotazione delle anche è essenziale per assicurare che questa… Continua a leggere

Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata – consigli Finis ai nuotatori

ZOOMER GOLD SWIMMERSHOP pinne corte piscina

Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell’allenamento alla “velocità dal muro” è cruciale per mantenere una virata forte e costante. Fai una serie al giorno per una settimana con le pinne corte Zoomer Gold per sviluppare velocità di virata Come molti… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 29/04/2014 – Palette Agility e Zoomers Gold (pinne a pala corta)

1 x 500 riscaldamento 3 Ripetizioni, con Palette Agility (600 Metri) 1 x 125 Stile Libero 3 x 25 Tecnica (sulla bracciata) 2 Ripetizioni (1500 metri) 3 x 25 gambe Delfino, Tecnica, Delfino 3 x 50 gambe Dorso, Tecnica, Dorso 3 x 75 gambe Rana, Tecnica, Rana 3 x 100… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Spinta delle gambe con le pinne a pala corta Zoomers

È da un po’ che le pinne a pala corta conosciute come “Zoomer” sono sul mercato. Non esiste un efficace sostituto per l’intensità che queste pinne corte da aggiungono all’allenamento quotidiano. La pressione aggiuntiva dell’acqua che le Zoomers sono in grado di “agganciare” costringe l’utilizzatore ad utilizzare il basso addome… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Cerca la distanza con la fase subacquea a Dorso

Nel nuoto è avvenuto un cambiamento nell’ultima decade, una cosa mai vista prima. Il “Quinto Stile”, quello della battuta di gambe in immersione è diventata una delle parti più critiche della gara, innanzitutto durante le gare in vasca corta. Nessuno stile ha risentito questo cambiamento quanto il Dorso da quando… Continua a leggere

Le Pinne FINIS

Visto che, come distributori italiani FINIS, abbiamo disponibile un’ampia varietà di pinne, di diversi modelli, abbiamo pensato di riassumere brevemente le particolarità di ognuna delle pinne che potreste dover usare in allenamento. Please upgrade your browser Perché usare le pinne: Le pinne possono essere d’aiuto nell’insegnare la tecnica dei diversi… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Pinne corte Zoomers Z2

Una pinna lunga puo’, in alcuni casi, ridurre il massimo potenziale di un allenamento. La superficie troppo ampia della pala fornisce un eccessiva propulsione in avanti permettendo al nuotatore di muoversi con un piccolo sforzo. Le pinne lunghe sono utili in molti modi durante l’allenamento ma in termini di apporto… Continua a leggere

Allenamento – L’aria è carburante

Sperimentiamo oggi come si possa cambiare lo schema della respirazione… nello specifico ponendo l’attenzione su come il concedersi più aria durante il corso di una nuotata possa influenzare andatura, velocità ed energia. SERIE PRINCIPALE:  2000m 3 X 300 solo braccia. Per i primi 100 aumenta il tuo schema di respirazione… Continua a leggere

Allenamento – Tutto pinne per salvare le spalle!!

Il prossimo martedì diamo un pò di riposo alle spalle, quindi facciamo questa TUTTA serie  indossando le pinne (tranne alla fine) e quasi tutta sulla battuta di gambe. Serie Principale:  2000m Ripeti tre volte questo 250m stile/gambe: 5 X 50 battuta di gambe con la ripartenza più veloce che puoi,… Continua a leggere

Esercizi – tutti gli stili – Insegnare nuovi trucchetti a un vecchio nuotatore

Quindi è un pò che non nuoti… diciamo una trentina d’anni! Nuotare oggi rispetto ad allora è un pò come aprire una capsula del tempo. Please upgrade your browser Recentemente ho ricevuto una visita da mio fratello, la persona che mi insegnò a nuotare e che era nella nazionale USA.… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Pinne corte Zoomers Gold

Le pinne corte Zoomers Gold sono un prodotto adatto a nuotatori di ogni livello. Aggiungono intensità a ogni allenamento, e questo le rende un attrezzo indispensabile nella preparazione di un nuotatore. Il peso e la resistenza ulteriore di queste pinne aggiungono forza e resistenza muscolare alla battuta di gambe in… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Pinne PDF

Le FINIS Positive Drive Fin (PDF) sono davvero innovative. Non solo queste pinne aggiungono velocità alle battute di gambe a stile e a delfino, permettono anche al nuotatore di generare potenza in modo sicuro durante la battuta di gambe a rana. La capacità di poter usare queste pinne per tutta… Continua a leggere

Arrivate le Revfin su Swimmershop

Swimmershop propone REVFIN, un nuovo modello di Pinna per allenare i nuotatori secondo il principio del nuoto frenato. La pala è mobile e può essere ruotata per utilizzare Revfin come una pinna classica. Le Pinne Revfin sono pinne corte con le quali si può praticare il nuoto frenato in maniera efficace… Continua a leggere

Esercizi – Rana con pinne PDF

Ecco un ottimo modo di portare in una “nuova dimensione” un vecchio esercizio.  La serie a rana “Due sotto – Uno sopra” (due colpi di gambe a rana e una bracciata) con le pinne corte! Please upgrade your browser Perché farlo: Questo esercizio insegna ai nuotatori a capire l’attrito che produce… Continua a leggere

Allenamento del venerdì – piramide per Master USA

Ecco una serie di allenamento che l’allenatrice Barbara Hummel ha propinato ai suoi atleti Master su due giorni consecutivi di allenamento. Il secondo giorno erano presenti alcuni nuotatori che non c’erano il giorno precedente. Per evitare di fare l’allenamento nello stesso identico modo il secondo giorno i più veloci (lane… Continua a leggere

Allenamento con attrezzi FINIS n.1 – Secondo giorno

Ecco quello di cui avrai bisogno per questo allenamento Attrezzi necessari Fulcrum PAD (opzionale) Freestyler Fulcrum pinne Z2 (opzionale) kickboard (opzionale) Tempo Trainer Pro Difficoltà:media Frequenza: da 3 a 6 allenamenti a settimana   SECONDO GIORNO 500 m riscaldamento a piacere 8×50 tecnica a Crawl e a dorso. Recupero tra le serie:… Continua a leggere

Allenamento con attrezzi FINIS n.1 – Primo giorno

Ecco quello di cui avrai bisogno per questo allenamento Attrezzi necessari Fulcrum PAD (opzionale) Freestyler Fulcrum pinne Z2 (opzionale) kickboard (opzionale) Tempo Trainer Pro Difficoltà:media Frequenza: da 3 a 6 allenamenti a settimana PRIMO GIORNO 400 m riscaldamento a piacere Piramidale a Crawl (6×25, 4×50, 2×100, 1×200). Recupero tra le serie:… Continua a leggere

PDF sta per Positive Drive Fins

PDF positive drive fin

E che cavolo vuol dire Positive Drive Fins? Ecco delucidato l’arcano: Le pinne che ti guidano nella posizione giusta! Le Pinne Correttive Positive Drive Fins (PDF) usano una pala ellissoidale per stimolare la corretta propulsione in tutti gli stili. Le pinne tradizionali non sono progettate per l’utilizzo a RANA ma la forma asimmetrica… Continua a leggere

Pinne per i più piccoli, perché?

Le pinne per bambini Kids Finz e Toddler sono state create appositamente per le necessità dell’insegnamento del nuoto ai bambini che si avvicinano a questo sport. Il beneficio dell’uso di queste pinnette da piscina per bambini nell’insegnamento del nuoto sta nel far capire al bambino la sensazione di spinta delle… Continua a leggere

Stile Libero – Gambe di lato e ingresso della mano

Zoomers Gold FINIS allenamento nuoto battuta gambe swimmershop

Impara a collegare il braccio che esegue la trazione al braccio che recupera in modo da avere un’altra freccia al tuo arco per migliorare lo stile libero. Perché farlo: Opzioni! Nuotare è una questione di opzioni, ed è essenziale imparare quale combinazione di tecniche funziona meglio per te sulla velocità… Continua a leggere

Evoluzione del Progetto pinne corte ZOOMER GOLD

Finalmente sono arrivate anche le Zoomers GOLD! Versione migliorata delle vecchie Zoomer Blu e Rosse! Le nuove pinne a pala corta vanno ben oltre il semplice cambio di colore infatti integrano migliorìe importanti. Per capirle meglio ecco una breve storia dal punto di vista “storico” delle pinne Zoomers… Negli anni… Continua a leggere

Dorso – La marcia del soldato

dorso battuta gambe swimmershop

A volte vengono elaborati degli esercizi così tosti che… devi assolutamente provarli.  La marcia del soldato è uno di questi. Roba per i dorsisti più tenaci! Perché farlo: La marcia del soldato è un esercizio estremamente impegnativo che non solo ti permette di lavorare sulla coordinazione ma è anche molto… Continua a leggere

Farfalla – Gambe Delfino a testa fuori

Trovare modi divertenti e interessanti per evitare la noia (e quindi la scarsa concentrazione) durante serie in allenamento è un pò il punto focale di certi esercizi. La cosa migliore è quando questi esercizi mettono sotto sforzo anche il corpo del nuotatore in modo che oltre al lavoro di tecnica… Continua a leggere

Un allenamento semplice – Sistema energetico di capacità aerobica

Un allenamento semplice ma interessante trovato nei meandri della rete, da un allenatore che si chiama Clive Rushton. Questo allenamento si concentra sul nuotare senza tirare troppo, intorno al 65% – 70% dello sforzo; l’allenatore Rushton chiama questa zona “Aerobic Capacity energy system” (che potremmo tradurre come Sistema Energetico di… Continua a leggere

Quando il neofita si monta la testa…

Una cara amica, che non mi azzardo certo a definire una nuotatrice provetta (diciamo che “sguazza” più che nuotare) ha deciso che quest’estate si sarebbe messa alla prova con una traversata di 3,8 km di nuoto!! Si avete capito, IRONMAN o.O per i profani: Il Triathlon, “super lungo” (più comunemente… Continua a leggere

Calibra il tuo allenamento con l’equipaggiamento

pinne corte Z2

Una delle difficoltà per chi si allena come master, magari avendo a disposizione solo un paio di allenamenti alla settimana, è la continuità e la coesione tra una sessione di allenamento e l’altra. Mi è capitato più di una volta di accorgermi di non aver inserito all’interno del mio allenamento… Continua a leggere

Il recupero attivo o defaticamento

recupero attivo

Il recupero attivo, al quale ci si riferisce anche come “nuotare sciolti”, è quella serie di vasche che segue la parte più intensa dell’allenamento e che precede l’uscita dalla vasca. Questi metri di nuoto “in scioltezza” permettono al corpo di recuperare in maniera attiva, cioè recuperare nuotando. Stranamente molti nuotatori… Continua a leggere