Come respirare a Stile Libero. Errori da evitare e qualche consiglio.

respirare a Stile Libero

Respirare a Stile Libero se sai nuotare può sembrare semplice. Farlo bene non è così facile! Imparare a respirare a stile libero in maniera migliore e più efficace è una piccola cosa che può aumentare moltissimo la tua resistenza e la tua velocità in acqua. Ecco qualche consiglio per riuscire a… Continua a leggere

Allenamento – nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione

nuoto lunga distanza

Nuoto lunga distanza è 4600 metri e parecchio allenamento di respirazione In nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione si lavora su 4600 metri con accelerazioni ed esercizi di respirazione. Quando il ritmo della respirazione cambia o si modifica cerca di tenere sempre costante la velocità di inspirazione… Continua a leggere

Esercizio – imparare a mantenere la testa stabile con il tubo frontale

Durante una visita all’ Austin Swim Club il Coach Brendan Hansen ha portato alla nostra attenzione un atleta che utilizzava lo snorkel come aiuto per tenere la testa in posizione stabile durante lo Stile Libero. Perché farlo: È la testa che guida e di conseguenza è anche un ottimo indicatore… Continua a leggere

Come Scott Tucker riesce a “nascondere la respirazione” per andare più veloce

respirazione nuoto

Veder nuotare Scott Tucker è meraviglioso, non solo per la fluidità del suo stile ma anche per come riesce a respirare… sembra che non respiri ma se si guarda il video fino a metà, quando viene rallentato, si vede chiaramente come Scott riesca a respirare tirando fuori dall’acqua metà bocca!… Continua a leggere

Allenamento – resistenza, respirazione e tecnica delle virate (n.29)

virata

Obiettivi: migliorare la resistenza, il ritmo della respirazione e la tecnica delle virate. Questo allenamento si concentra sulle virate in tutti gli stili e nelle transizioni dei misti individuali. La cosa migliore è di usare questa scheda quando la piscina non è molto affollata così da poter ripetere le virate… Continua a leggere

Metti in moto una bracciata con tutto il corpo – Consigli Finis ai nuotatori

Il miglior nuotatore è quello che sfrutta, ai fini della propulsione, il movimento di tutto il corpo, in tutti e quattro gli stili. Molto importante, i nuotatori veramente forti massimizzano la potenza del petto e del “core” quando iniziano un movimento completo del corpo sia a Delfino che a Rana.   … Continua a leggere

Allenamento – respirazione bilaterale

Con la stagione di Triathlon già in movimento molti Master hanno bisogno di un incoraggiamento per praticare la respirazione bilaterale. Okay, può sembrarti una cosa innaturale ma tieni presente che ti sarà sempre più facile (e che può migliorare e ammorbidire un sacco il tuo stile) se la alleni quotidianamente. Riscaldamento:… Continua a leggere

Tutti gli stili – snorkel tubo respiratore frontale

Tutti noi nuotatori abbiamo visto, quasi certamente utilizzato almeno una volta, lo snorkel per nuotatori. Qui di seguito un paio di osservazioni su cui concentrarvi la prossima volta che ne userete uno. Please upgrade your browser Perché farlo: Lo Snorkel FINIS è l’attrezzo migliore per mantenere stabile la testa durante… Continua a leggere

Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 7 – Quando si tratta di respirare a stile la cosa migliore è respirare ogni bracciata

In quasi tutti gli sport, tranne che nel nuoto (Stile libero, Delfino, Rana), possiamo respirare quando ci pare. Normalmente, al massimo livello di sforzo, significa respirare a una frequenza inspiratoria tra le 50 e le 65 volte al minuto. Non è così per il nuoto. Molti nuotatori respirano una volta… Continua a leggere

Schema di Respirazione a Stile Libero 2:3

Per respirazione 2:3 si intende il seguente schema di respirazione utilizzabile a Stile Libero: una respirazione a destra bracciata alla seconda bracciata una respirazione a destra due bracciate alla terza bracciata una respirazione a sinistra bracciata alla seconda bracciata una respirazione a sinistra due bracciate alla terza bracciata una respirazione… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Snorkel e posizione del corpo

Il tubo respiratore frontale (Snorkel) è un modo eccellente per trovare il tuo equilibrio in acqua. Proprio come quando ti alleni fuori dall’acqua, il tuo corpo può generare più potenza nell’acqua se il tuo corpo è nella giusta posizione. Per questa serie inizia nella posizione di galleggiamento, “fai il morto”… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Snorkel

“Nel nuoto la parte più dura di ogni bracciata è conquistare il respiro!”  Specialmente nello Stile Libero è particolarmente difficile coordinare il ritmo della respirazione con la posizione della testa e i movimenti del resto del corpo. Lo Snorkel Tubo Respiratore Frontale FINIS elimina le complicanze della respirazione e permette… Continua a leggere

Sapete cos’è un Powerbreathe? Un allenamento davvero tosto…

“Mi chiamo Romeo Violini ho 24 anni e sono un nuotatore ex-agonista. Pratico ancora questo sport con professionalità e passione nel settore master, sono seguito in piscina da un allenatore professionista mentre fuori dall’acqua, in palestra, si occupa di me il mio personal trainer Francesco Vetri. Grazie alla sua ottima… Continua a leggere

IN FORMA CON IL NUOTO – Uscito in italiano il nuovo libro di Emmett Hines

Si lo so, il titolo italiano non è dei migliori, sembra una roba da nuotatori della domenica 🙂 In realtà, e per fortuna, non è così! Il libro In forma con il nuoto di Emmett Hines, è estremamente interessante. L’affermato allenatore Emmett Hines ha predisposto 60 allenamenti e 16 programmi… Continua a leggere

Apnea per andare più veloci… una trovata o una genialata?

Una notizia di quelle che che non si possono non riportare! Da Repubblica.it del 25 maggio 2011: FINO all’ultimo respiro. Anzi, senza nemmeno quello. Muti come un pesce. L’ultima frontiera del nuoto è l’apnea. In acqua non bisogna perdere tempo. Il respiro spezza il ritmo, rallenta, muta assetti. La fatica… Continua a leggere

Farfalla – respirazione laterale

farfalla respirazione laterale

In tutta la storia del nuoto ci sono sempre stati individui che hanno dimostrato come le tecniche alternative di nuotata spesso si dimostrino efficacissime. Mel Stewart e Robert Margalis sono due grandissimi delfinisti che utilizzano la respirazione laterale anziché frontale. Se nuotate almeno qualche vasca in questo stile dovreste almento… Continua a leggere

Una boccata d’aria… nel modo giusto! – Seconda Parte

Come iniziare ad utilizzarlo Anche se sei un veterano dell’utilizzo dello snorkel convenzionale, uno snorkel frontale da allenamento ha bisogno di un pò di tempo per abituarsi al suo utilizzo. Qui sotto una progressione di esercizi che ti porterà fino all’utilizzo completo dello snorkel tubo respiratore frontale. Nuotatori di differente… Continua a leggere

Una boccata d’aria… nel modo giusto! – Prima Parte

Emmett Hines è il direttore e capo allenatore dell’H2Ouston Swims. Allena fin dal 1981, ha una certificazione dell’American Swim Coaches Association Level 5, è stato proclamato allenatore dell’anno nel 1993 e il premio Masters Aquatic Coaches Association Lifetime Achievement Award nel 2002. Recentemente è stato ripubblicato il suo libro Fitness… Continua a leggere

Rana – cadenzare la respirazione

Quando i nuotatori imparano lo Stile Rana, di solito seguono il proprio istinto per capire quando è tempo di respirare. Questo esercizio in vasca può aiutarti a capire se stai respirando nel momento più efficace della tua bracciata. Perché farlo: La Rana può spesso trasformarsi in uno stile di “potenza”… Continua a leggere

Gli accessori per tubo respiratore frontale della FINIS

Ecco un pò di oggetti che possono aiutare a esprimere tutte le potenzialità degli Snorkel FINIS. Accessori per gli Snorkel frontali: * Cardio Cap: Il Cardio Cap si adatta al tubo di tutti gli snorkel marca FINIS al fine di ridurre la quantità d’aria ed aumentare il lavoro cardiovascolare. Respirare… Continua a leggere

Qualche suggerimento sull’uso dello Snorkel tubo respiratore frontale

Come iniziare? Nuotare con lo snorkel è facile. Ma anche il più esperto dei nuotatori dovrà abituarsi al suo utilizzo prima di cimentarsi con gli esercizi più intensi! Sarà necessario padroneggiare l’esecuzione di una respirazione “naturale” imparando ad inspirare ed espirare in maniera decisa, anche al fine di espellere dallo… Continua a leggere

VO2 max – cos’è?

Filippo Magnini Swimmershop Snorkel Stile libero

VO2max (Massimo Consumo di Ossigeno) è un valore che indica la massima quantità di ossigeno utilizzabile da un nuotatore in una determinata unità di tempo (di solito è un valore espresso “al minuto”). E quindi la massima potenza aerobica sviluppabile da un atleta. ” Il massimo consumo di ossigeno è… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 6 di 6

snorkel frontale dara torres

In questa nostra breve guida agli Snorkel frontali è bene anche sapere cosa NON FA il respiratore frontale. Benché si possa pensare che lo snorkel sia uno strumento perfetto, sappiamo bene che ha alcune limitazioni. Pensiamo sia corretto evidenziarle in modo da avere una comprensione globale dell’attrezzo in questione… Che… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 5 di 6

snorkel bambini

Procedendo oltre nel nostro confronto tra i vari tipi di snorkel, oggi diamo uno sguardo al Learn to Swim Snorkel (letteralmente lo snorkel “impara-a-nuotare”) Uno snorkel per giovanissimi Di recente, per la gioia di istruttori e piccoli nuotatori, la Finis ha introdotto nel mercato il respiratore frontale per bambini. Ad… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 4 di 6

snorkel respiratore stile libero crawl

Dopo aver dato un’occhiata allo Snorkel Standard e al respiratore Snorkel Junior, oggi vedremo le peculiarità dello Snorkel da Stile Libero Dopo aver ricevuto, da parte di allenatori e nuotatori, un sacco di pareri positivi sull’utilizzo in allenamento del tubo respiratore frontale, il team Finis ha deciso di sviluppare uno… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 3 di 6

tubo respiratore frontale junior bambino

Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respiratore frontale con il modello che li ha originati, e cioè lo snorkel classico da adulto sul quale abbiamo concentrato l’attenzione nel post precedente (Confronto e differenze tra… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 2 di 6

Nel post precedente ho discusso le ragioni generali per l’utilizzo dello snorkel/tubo respiratore frontale. Adesso vorrei entrare nel dettaglio del primo tipo di snorkel… Lo Snorkel per nuotatori originale Nel 1996 la FINIS introdusse il suo primo modello di snorkel nel mondo del nuoto. Questo Snorkel frontale per nuotatori è… Continua a leggere

Allenamento IPOSSICO

Un metodo “fisiologico” comunemente sfruttato dagli atleti per incrementare la capacità di trasporto dell’ossigeno è l’esposizione all’ipossia (ridotta quantità di ossigeno). Quando il corpo umano riceve ridotte quantità di ossigeno si sforza di produrre la stessa quantità di energia con lo scarso ossigeno disponibile. Questo sforzo attiva una serie di… Continua a leggere

Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 1 di 6

eamon sullivan olimpiadi pechino

Da quando, anni ed anni fa, ho cominciato ad utilizzarlo in allenamento mi sono sempre fatto una domanda: “Quale snorkel FINIS è meglio utilizzare per le mie necessità? Quale dovrei comprare?”. Nelle prossime settimane cercherò di rispondere a queste domande confrontando benefici e caratteristiche degli snorkel marca FINIS. Oggi comincerò… Continua a leggere