Virate – su e fuori! Allenare l’uscita dalla vasca.

uscita dalla vasca

Allenare l’uscita dalla vasca è davvero importante. Ma tanto da fare la differenza? Come entri in acqua dice molto di te come nuotatore. Così anche la tua uscita dalla vasca. Perché farlo: Alcuni nuotatori o allenatori potrebbero pensare che sia una perdita di tempo lavorare sul modo in cui uscire… Continua a leggere

Virate con spinta stabile

lezioni Virate con spinta stabile

Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso che rimanga in qualche modo disorientato e spinga nella maniera scorretta. Per imparare una posizione di uscita dalla virata bella ed efficace ecco una sequenza… Continua a leggere

Virate – imparare la battuta di gambe Delfino in immersione – PARTE 2

lezioni Virate con spinta stabile

Nel post precedente avevamo iniziato con una semplice progressione per imparare al meglio la battura di gambe a Delfino in subacquea. Ecco la seconda parte della sequenza. Perché farlo: Abbiamo già detto che la subacquea a Delfino è un’abilità che non può mancare nell’arsenale di un nuotatore, è necessario padroneggiarla… Continua a leggere

Virate – ginocchia al mento!

Joao de Lucca virate allenamento nuoto

Nuotare veloce non è solo una questione di spinte potenti dal muro e posizione streamline. Please upgrade your browser Perché farlo: Quanto velocemente esegui la virata ha molto a che fare con i buoni tempi, di certo non meno del nuotare veloce! In allenamento il nuotatore può anche essere troppo… Continua a leggere

Virate – virata con gli occhi bassi

john konrads nuoto virata

Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. Please upgrade your browser Perché farlo: Tenere la testa bassa quando ti avvicini al muro permette al corpo di “fluire” attraverso la capriola e aiuta a tirarsi dietro le gambe più rapidamente. Alzare la… Continua a leggere

Stile Libero – integrare le virate in maniera fluida, con Joao de Lucca

Joao de Lucca virate allenamento nuoto

Le virate migliori sono un tutt’uno fluido che non interrompe l’azione con inutili ritardi. Il campione NCAA (National Collegiate Athletic Association) Joao de Lucca ci mostra cosa fare e cosa non fare. Please upgrade your browser Perché farlo: Il muro non si muove verso di te quindi hai bisogno di… Continua a leggere

Allenamento – resistenza, respirazione e tecnica delle virate (n.29)

virata

Obiettivi: migliorare la resistenza, il ritmo della respirazione e la tecnica delle virate. Questo allenamento si concentra sulle virate in tutti gli stili e nelle transizioni dei misti individuali. La cosa migliore è di usare questa scheda quando la piscina non è molto affollata così da poter ripetere le virate… Continua a leggere

Tutti gli stili – Allenare le spinte dal muro

Quando si lavora con nuotatori nuovi è molto importante far loro capire che ogni cosa fatta in allenamento ha uno scopo ben preciso. Please upgrade your browser Perché farlo: Non importa quale tipo di virata tu stia effettuando, lascerai il muro sempre nello stesso modo. Sarai su un lato o… Continua a leggere

Le virate in gara!

Tutte e sette le virate in gara Ci sono due tipi di virata, la virata aperta (open turn, quella che di solito si fa da Rana a Rana) e la virata (flip turns, quella che di solito si fa da Stile a Stile). Beh vorremmo che fosse così semplice, ma chi gareggia sia… Continua a leggere

Virate – virate di gruppo del Tennessee

Tutti conosciamo l’importanza di una buona virata, ecco perché ogni squadra dovrebbe inserire nei suoi allenamenti quotidiani le “Virate Tennesse”. Please upgrade your browser Perché farlo: Questo esercizio insegna l’importanza del MURO. Non tanto come approcciare con il muro al momento della virata, piuttosto a sviluppare la consapevolezza che quando… Continua a leggere

Virate – Spinte in profondità

Se vuoi migliorare la fase subacquea devi cominciare con la giusta inclinazione. Ecco un esercizio che è anche divertente, sopratutto per i piccoli nuotatori, e insegna  una buona abitudine. Please upgrade your browser Perché farlo: L’angolo con cui ti spingi dal muro è fondamentale per impostare una buona fase subacquea… Continua a leggere