Il nostro benvenuto – il perché di SwimmerBlog

Benvenuti nel Blog di Swimmershop. Un nuovo luogo dove condividere alcune informazioni interessanti sul nuoto delle quali ci capita di discutere spesso tra noi o di leggere su libri o in rete (all’interno del blog troverai anche contenuti presi da libri o da altri siti: informazioni delle quali, ove possibile, citerò l’origine).

Se stai leggendo questo post allora probabilmente il mondo del nuoto ti ha coinvolto, o travolto, non importa con quale grado di intensità. Allora la domanda alla quale mi piacerebbe ricevere risposta è: qual’è la causa della passione che ti spinge continuamente sull’orlo della vasca e fin dentro essa a nuotare , nuotare e ancora nuotare? Qual’è l’origine del tuo amore per il nuoto?

Per quel che mi riguarda, nonostante io percepisca il mio nuotare come composto solo di sensazioni positive e fatiche rilassanti, adoro godermi la percezione delle cose dopo che l’allenamento è finito. Immagino sappiate di che parlo. La realtà del mondo post-nuotata ha un che di …onirico. Tutte le volte la spossatezza fisica, che invece di farti sentire distrutto ti fa sentire rigenerato e tonico, lascia il posto a una sorta di calma rilassata. Un anglofono lo definirebbe un “mood”, un umore, un benessere personale, totale e introspettivo. E’ davvero difficile spiegare le sensazioni positive associate al nuoto ma solo se si deve immaginare di farlo a qualcuno che non passa un pò della sua vita in ammollo! Ma se avete mai nuotato, so che più o meno potreste essere in grado di capirmi.

Il Blog? Ci è sembrato perfetto per condividere punti di vista, aneddoti, storie, suggerimenti, video, serie di allenamento e quant’altro lambisca il bordo vasca! Molti prodotti che vendiamo (soprattutto quelli della FINIS) sono stati sviluppati proprio grazie alla comunicazione continua tra nuotatori, agonisti e non, che ha portato a nuove e migliori idee.

Tavoletta allenamento nuotoAd esempio la “Tavoletta FINIS per un corretto allineamento” fu sviluppata a partire da una chiacchierata sulla corretta posizione da tenere durante la battuta di gambe tra il presidente  cofondatore della FINIS, John Mix, e Tim Elson. Avevano capito che il problema delle tavolette normali è che forzano la spina dorsale in una posizione “verso l’alto”. Quindi hanno cominciato a tagliare tavolette in forme diverse con un taglierino in cerca di una soluzione alternativa. Dopo giorni di idee e varianti avevano in mano il rozzo prototipo di una nuova idea di tavoletta! Da qui hanno sviluppato la versione definitiva  della Tavoletta da allineamento FINIS, in materiale speciale e con un particolare design. E adesso è la tavoletta a cui un nuotatore non può più rinunciare una volta che l’ha provata.

Il nostro obiettivo è permettere ai nuotatori di migliorarsi, sia sfruttando innovazione e tecnologia applicate al nuoto, sia, attraverso questo blog, sfruttando consigli, contributi ed esperienze di chi del nuoto non può fare a meno!

469views

Articoli Simili:

Virate – imparare la battuta di gambe Delfino in immersione – PARTE 2
Nel post precedente avevamo iniziato con una semplice progressione per imparare al meglio la battura di gambe a Delfino in subacquea. Ecco la seconda parte ...
Esercizi a secco - flessibilità delle caviglie
Stanco di sentirti le gambe sfatte a ogni allenamento? Qui goswim ci propone un esercizio di 5 minuti che aiuterà a migliorare la flessibilità delle tue cavigli...
Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 3
Ecco la terza fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai come virare questo esercizio aumenterà la tua velocità di rotazione aumentand...
Allenamento nuoto Rana e Misti
Allenamento nuoto Rana e Misti, lavorare tecnica e resistenza In Allenamento nuoto Rana e Misti si parte dall'utile concetto della ripartenza base per lavora...
Esercizio - allungo sotto tavoletta
Esercizio nuoto: allungo sotto tavoletta Questo esercizio "allungo sotto tavoletta" ce lo hanno sottoposto Andre Salles-Cunha e Jason Martin, allenatori all'Al...
Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
Tutti gli Stili - Applicazione pratica
Esercizi... sono in grado di sistemare i problemi del tuo stile? Si e no. Alla fine di quest'anno ho pensato che potesse essere utile vedere se effettiva...
Orologio contavasche automatico - Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate
Lo stato dell'arte dei contavasche automatici! Orologi che, grazie ad accelerometri avanzati riescono a contare vasche, bracciate e quant'altro, in automatico, ...

You may also like