Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità

    Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità

    In Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità il punto principale sarà controllare e mantenere i tuoi scatti in velocità pur avendo a disposizione un tempo limitato per recuperare!

    Se vuoi rendere più facile questo allenamento NON aumentare i tempi di recupero ma diminuisci le distanze.

    Riscaldamento:

    • 1 x 200 stile completo a piacere
    • 1 x 100 tecnica a Stile Libero
    • 1 x 100 gambe a Stile
    • 1 x 400 tecnica Misti – gambe – tecnica – stile completo (a blocchi di 25m)
    • 5 x 50 con : 15 di recupero
      1 – rilassato
      2- moderato
      3 – veloce
      4 – moderato
      5 – rilassato

    Serie principale

    2 ripetizioni di (la prima a piedi nudi, la seconda con pinne corte e abbassando la ripartenza di :05)

    Advertisement

    Scegli una ripartenza per ognuna delle tre distanze. I 25 sono in scioltezza, i 50 a velocita moderata, i 75 in velocità. Non dovresti riposare più di 1-2 secondi sui 75. Io, ad esempio ho utilizzato una ripartenza di :45 per tutte le distanze

    • 4 x 50 @ ripartenza base +:15 o :10 di recupero
      i primi 25 gambe delfino in subacquea, 25 di ritorno a piacere  ma senza mollare: occhio alla ripartenza!
    • 1 x 100 a piacere in recupero attivo
    • 8 x 25 SCATTI @ ripartenza base +:10 o :15 di recupero
    • 1 x 100 a piacere in recupero attivo
    • 16 x 25 pull-buoy, controllo respirazione @ ripartenza base +:10 o :10 di recupero
      4 x25 respiro ogni tre bracciate
      4 x 25 respiro ogni cinque bracciate
      4 x 25 respiro ogni sette bracciate
      4 x 25 respiro ogni nove bracciate

    Defaticamento

    • 1 x 200 a piacere in recupero attivo

    Stai concentrato sulla distanza per bracciata – allunga bene!

     

    Articoli Simili:

    Boa Per il Nuoto in Acque Libere - Una Guida Veloce Per Saperne di Più
    Boa per il nuoto in acque libere - guida veloce Quando l'ho vista ho esultato: Boa per il nuoto in acque libere! Ecco perché... Il nuoto è uno degli sport i...
    Un utile tabella di comparazione pinne
    Pubblichiamo questa tabella giusto per facilitare la comprensione delle differenze tra le pinne a marca FINIS.  
    Esercizio - la lepre in acque libere
    Cos'è una lepre in acque libere? Adesso comincia l'estate, eccovi quindi un esercizio che puoi fare in piscina ma che ti sarà utile per la strategia di gara in...
    Qualche suggerimento sull'uso dello Snorkel tubo respiratore frontale
    Come iniziare? Nuotare con lo snorkel è facile. Ma anche il più esperto dei nuotatori dovrà abituarsi al suo utilizzo prima di cimentarsi con gli esercizi più ...
    Nuotare sviluppa i muscoli. Panoramica su un argomento discusso.
    Stabiliamo dei punti fermi sulla faccenda che il nuotare sviluppa i muscoli Ecco tre concetti da cui partire sull'argomento "Nuotare sviluppa i muscoli": ...
    SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
    La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...
    Dorso - battuta di gambe con palla medica
    Dorso - battuta di gambe con palla medica Non tutti gli esercizi vertono sulla corretta posizione del corpo, questo di sicuro non è uno di quelli. [iframe h...
    Allenamento - tecnica Farfalla e Rana
    L'allenamento di oggi integra tecnica di Farfalla e Rana. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 3 X 50 a piacere; inizia ogni ...
    1.5kviews

    You may also like