Sport e Nuoto: Barelli Lancia Allarme Disperato alla Camera

barelli allarme sport

Fonte immagini: FIN

Sport e Nuoto: Barelli Lancia Allarme Disperato alla Camera

Barelli Lancia un Allarme Disperato alla Camera: “Le società sportive sostituiscono lo Stato da trent’anni senza alcuna finalità lucrativa. Gli impianti sono chiusi da oltre un anno. Urge un intervento di sostegno concreto altrimenti lo sport finisce e si ferma l’attività motoria dei cittadini italiani”.

migliori elastici per nuotatori

L’intervento del presidente FIN Barelli avviene alla Camera durante le intenzioni di voto sul decreto sull’organizzazione e il funzionamento del Coni. Barelli insiste anche su un ordine del giorno ben preciso. Secondo quest’ultimo la Camera impegnerebbe il Governo “ad individuare le modalità di apertura di palestre, piscine e impianti sportivi in genere nelle regioni classificate come zone gialle, nel rispetto delle indicazioni in materia di distanziamento e di adozione delle misure necessarie a garantire il contenimento del contagio”. Si spera che tutto ciò venga al più presto messo in atto. Senza ulteriori attese.

Si continua a insistere, con forza anche se sembra sempre di non essere ascoltati, che in conseguenza del Covid-19 è dal marzo 2020 che gli impianti sportivi sono chiusi. Il valore che ha lo sport nel tessuto sociale e nel preservare  la salute non è mai abbastanza preso in considerazione.

Il video dell’intervento

Ecco il video in cui Barelkli si rivolge a Vezzali nuova Sottosegretaria allo Sport.

 

Fonte: ANSA, FIN

You may also like