Lega Nuoto ISL, Los Anegles Current vince i Playoff

lega-nuoto-playoff-vince-lacurrent

Foto: Mine Kasapoglu / ISL

Lega Nuoto ISL, Los Anegles Current vince i Playoff

Dopo  il primo giorno di playoff, anche senza l’apporto di Caleb Dressel, i Condor finiscono con un vantaggio di 17 punti sugli Energy Standard. Il margine è parecchio ristretto considerando che ci sono ancora un sacco di gare da disputare il giorno successivo. I DC Trident, invece, hanno un margine di 13 punti nella corsa per il terzo posto sul team Iron.

palette senza elastico tecnica e potenziamento

I Condor hanno avuto il controllo fino alla staffetta mista mixed.

Nella staffetta mista mixed, finendo con una doppietta 1-4, gli Energy Standard passano al comando. Questo quando mancavano solo 4 eventi alla conclusione dei primi due giorni di playoff. Sono Evgeny Rylov, Ilya Shymanovich, Anastasiya Shkurdai e Sarah Sjostrom in 3’32″62 a vincere, con un tempo inferiore al loro stesso record ISL della stagione precedente (ma si prende anche il jackpot per gli ultimi tre classificati aggiungendo altri 10 punti)

La squadra Condors che cede i punti jackpot è quella di Olivia Smoliga e Lilly King. La prima squadra Condor a toccare il muro è in seconda posizione con Coleman Stewart, Nic Fink, Kelsi Dahlia e Natalie Hinds. E così gli Energy Standard si spostano di 19 punti davanti ai Cali alla fine del match 1 dei playoff.

C’è anche da menzionare Maaike de Waard che vince le skin femminili riportando vicini agli ES i Cali a soli 4,5 punti di distanza (i Condor portano a casa 34.5 punti skin e solo 18 gli Energy Standard).

migliori cuffie in silicone belle divertenti

I LA Current vanno alla vittoria

Come abbiamo visto, le staffette possono ribaltare il risultato della Lega Nuoto. Le skin poi sono progettate proprio per questo. Quelli di L.A. Current lo sapevano e lo hanno usato a loro vantaggio domenica scorsa.

Una grande prestazione nella staffetta mista mixed ha messo i Current in ottima posizione. Poi la vittoria di Anastasia Gorbenko nelle skin a Rana (consolidata dal secondo posto di Tom Shields nelle skin Farfalla) ha dato ai LAC una vittoria nel Match 2 dei playoff. Ci sono aspetti positivi per tutte e quattro le squadre:

  1. I LAC avevano bisogno di una vittoria, sapendo che, più oltre, una rimonta sarebbe diventata più difficile. In questo ha giocato un ruolo chiave Ryan Murphy, vedi sotto.
  2. I Toronto Titans hanno gare meno impegnative ad aspettarli, anche se dal versante maschile sono un po’ a corto di nuotatori.
  3. E gli Aqua Centurions? Hanno davanti un pendio molto ripido se vogliono arrivare in finale, devono spingere come forsennati. Però finora cinque vittorie più le Skin vinte da Matteo Rivolta sono un ottimo risultato da cui partire.

Il ritorno di Ryan Murphy è stato decisivo nella vittoria dei L.A. Current

Nelle ultime skin Anastasia Gorbenko e Tom Shields hanno combattuto per ogni singolo punto. Ma il fattore cruciale nella vittoria dei playoff da parte di L.A. Current sembra essere stato il ritorno di Ryan Murphy.

Dopo aver vinto 3 medaglie ai Giochi Olimpici di Tokyo, Murphy ha deciso di saltare la stagione regolare ISL. Una decisione che Murphy aveva più che diritto di prendere considerata la fatica e il lavoro che aveva alle spalle dopo Tokyo. LAC ha provato a compensare la sua assenza ma la sua assenza in squadra si sentiva eccome.

E infatti, appena è tornato a Eindhoven, Murphy si è preso il titolo di miglior nuotatore del match portando a casa 58 punti. Ed erano tutti punti necessari visto che Current aveva 506 punti contro i 494.5 punti dei London Roar. Oltre al suo contributo nel Dorso Murphy ha aiutato la staffetta Mista 4×100 a prendersi un secondo posto. Si può tranquillamente dire che senza Murphy il risultato per i LAC sarebbe stato diverso. Semplicemente non avrebbero vinto (non avrebbero potuto posizionare al momento giusto Gorbenko e Shields che hanno poi portato la squadra in cima alla classifica.

Ed ecco i punteggi finali:

  1. LA Current 506
  2. London Roar 494.5
  3. Toronto Titans 398.5
  4. Aqua Centurions 357

You may also like