Nuoto e guerra: Confermati 9 mesi di sospensione per Evgeny Rylov

    sospeso-rylov-nuoto-guerra

    Foto: Becca Wyant

    Nuoto e guerra: Confermati 9 mesi di sospensione per Evgeny Rylov

    Già il suo grosso sponsor lo aveva mollato. Speedo aveva dato il benservito a Rylov subito dopo quella spiacevole comparsata. Adesso arriva anche FINA “a gamba tesa”. La Federazione ha emesso una sospensione per nove mesi proprio a Evgeny Rylov, campione Olimpico di Dorso. Questo dopo la sua presanza ad una manifestazione (a Marzo) a favore dell’invasione russa dell’Ucraina. La decisione è stata annunciata venerdì 15 Aprile ed è già entrata in vigore il 20 di questo stesso mese.

    migliori occhialini gara record breaker

    Il comunicato stampa di FINA

    Evgeny Rylov è quindi già sospeso. Sospeso da tutte le competizioni e attività organizzate o sostenute da FINA, comprese quelle internazionali. Questo per nove mesi, in seguito dice il comunicato stampa, a causa “della presenza e della condotta del sig. Rylov a un evento tenutosi allo stadio Luzhniki di Mosca il 18 marzo 2022. La sospensione del sig. Rylov è entrata in vigore il 20 aprile 2022”.

    FINA ha poi aggiunto che avrebbe “confermato la sua posizione secondo cui atleti e funzionari russi e bielorussi non saranno invitati a nessun evento FINA fino alla fine del 2022

    Advertisement
    “. Indipendentemente da quante gare salterà Rylov, la presa di posizione di FINA è anche di principio. La Federazione Nuoto tiene il punto su un principio fondamentale che riguarda lo sport.

    Rylov ha vinto l’oro sia nei 100 che nei 200 dorso uomini alle Olimpiadi di Tokyo. Già allora non con la russia ma con il ROC (Comitato Olimpico Russo) in conseguenza di problemi della sua nazione con il doping sistematico.

    La risposta del Cremlino

    Il Cremlino ovviamente ha subito risposto a FINA in merito alla sua decisione. Ecco la risposta del portavoce del Cremlino Dmitry Peskov :

    “Riteniamo che questa esclusione sia assolutamente contraria all’idea stessa di sport. Quando gli atleti più forti perdono l’opportunità di partecipare, questo alla fine danneggia le federazioni e le competizioni internazionali”.

    La Federazione Internazionale Nuoto è stata molto attiva nel sanzionare la Russia, come si è visto quando, subito dopo l’invasione dell’Ucraina,  sono stati trasferiti ad altra sede  i Campionati Mondiali Juniores che avrebbero dovuto svolgersi a Kazan.

    Fonte: swimming world magazine

    Articoli Simili:

    Paltrinieri Sta Meglio: Inizia la Preparazione a Livigno
    Paltrinieri Sta Meglio: Inizia la Preparazione a Livigno Finalmente la buona notizia che aspettavamo, anche se è sempre bene stemperare l'ottimismo nella nec...
    I Campionati Europei di Nuoto si faranno a Roma, c'è chi polemizza.
    I Campionati Europei di Nuoto si faranno a Roma Stavolta è confermato ufficialmente, i 47esimi Campionati Europei Juniores di nuoto si terranno al Foro Itali...
    Primo giorno di batterie dei campionati mondiali in vasca corta 2021
    Primo giorno di batterie dei campionati mondiali in vasca corta 2021 Sono inziati stamattina, ad Abu Dhabi, i campionati mondiali in vasca corta 2021. La pri...
    Federnuoto mette i centri federali a disposizione di nuotatori afghani
    Federnuoto mette i centri federali a disposizione di nuotatori afghani La FIN (Federazione Italiana Nuoto) ha ascoltato con attenzione l'appello della sottos...
    Documentario su Dara Torres, Medaglia d'Argento Olimpica a 42 anni
    Documentario su Dara Torres, Medaglia d'Argento Olimpica a 42 anni Il Documentario su Dara Torres, Medaglia d'Argento Olimpica a 42 anni si intitolerà “Once ...
    Riapertura a Giugno delle Piscine Coperte, una cosa insensata?
    Riapertura a Giugno delle Piscine Coperte, una cosa insensata? E quindi sembra proprio che si sia decisa la riapertura delle pisicne coperte per il primo giu...
    Doping: per il nuotatore Sun Yang la sentenza prima delle Olimpiadi.
    Doping: per Sun Yang la sentenza arriverà prima delle Olimpiadi. Il futuro sportivo da stileliberista del nuotatore Sun Yang e, sopratutto, la possibilità di...
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso
    Sentenza di appello con condanna per Barelli, FIN annuncia ricorso Ribaltone in sentenza di appello per il Presidente di Federnuoto Paolo Barelli. Vediamo co...

    You may also like