Bevande energetiche e sportive: tutto ciò che devi sapere per trarne i maggiori benefici

    SPORT-DRINK-E-NUOTO

    Foto: ethicsport/swimmingworldmagazine

    I benefici delle bevande energetiche. Sono utili?

    Sapevi che gli sport drink sono stati inventati nel 1960? Per l’esattezza è stato inventato il Gatorade dal professore di medicina e nefrologia Robert Cade. Il professor Cade voleva creare una bevanda energetica per aiutare i calciatori del Florida Gators a minimizzare gli effetti indebolenti che il gran caldo aveva sugli sportivi. Da quel momento nacque un mercato che prima non esisteva, quello delle bevande energetiche e sportive. UN business da miliardi di dollari con nuovi marchi che si sono cimentati nel produrre drink per sportivi sempre migliori.

    migliori integratori nuoto

    Qualche nozione sulle bevande integratori per lo sport

    Le bevande sportive sono composte principalmente da carboidrati, elettroliti e acqua. La quantità e tipologia di ognuno di questi ingredianti e cambiato con l’evolvere degli sport drink. Quando è bene assumere questo tipo di integratore? Di norma dovresti considerare di utilizzare una bevanda reintegrante per lo sport se la tua attività sportiva dura più di 45-60 minuti (e se il tuo medico non ha nulla incontrario). Ci vogliono infatti dai 30 ai 45 minuti ai carboidrati per entrare nei muscoli e dar loro energia. Il sodio è l’elettrolita principale che influisce sullo stato di idratazione e aiuta a far entrare l’acqua nelle cellule.

    Ci sono molti fattori da considerare per capire se uno sport drink possa darti dei benefici. I principali sono la distanza, la durata, l’intensità, la temperatura e quanto sudi. Usually. Di solito  gli sport di resistenza sono quelli in cui sicuramente avrai necessità di una bevanda sportiva. Ma i casi sono veramente tanti e la cosa migliore è cercare quelli fatti su misura per il proprio sport. Noi ovviamente facciamo l’esempio di quelli selezionati per chi nuota, trovi l’intera selezione qui, nella categoria Integratori di Swimmershop

    Advertisement
    .

    Quali considerare a seconda delle tue esigenze

    Ecco da dove partire per capire quale integratore possa PROBABILMENTE fare al caso tuo. Approfondisci leggendo per intero la descrizione del prodotto ma SOPRATUTTO chiedi al tuo medico prima di assumere integratori così che possa consigliarti su come, quanto e quando assumerli.

    In definitiva

    Le bevande sportive hanno uno scopo nello sport. Forniscono carburante ad assorbimento più rapido per i muscoli entro 45 minuti dall’ingestione insieme a importanti elettroliti, in particolare il sodio. Aiutano anche a mantenere l’atleta idratato. Quando e con quale frequenza dipende da molti fattori e varia a seconda dell’atleta e della situazione. Non è obbligatorio usarle, ma possono sicuramente aiutare se utilizzate nei momenti giusti. Ovviamente questo articolo è solo informativo e generico e non deve essere utilizzato al posto del parere del tuo medico.

    Articoli Simili:

    Quand'è che da "allungo" diventa "scivolamento"? La differenza tra scivolamento e allungo può fare l...
    La risposta alla domanda di un nuotatore: “C'è un confine sottile tra scivolamento e allungo. Come si può spiegare la differenza tra le due cose?” Di cosa si...
    Nuotare con l'ansia: 3 meccanismi per aiutarti a sconfiggerla
    Nuotare con l'ansia: 3 meccanismi per aiutarti a sconfiggerla Come dicevamo ieri, non c'è dubbio che il nuoto sia uno degli sport mentalmente più impegnativi...
    Dovrei preoccuparmi della Distanza per bracciata (DB) o della Frequenza di bracciata (FB -bracciate/...
    Dovrei preoccuparmi della Distanza per bracciata (DB) o della Frequenza di bracciata (FB -bracciate/sec o bracciate/min) Non farti spaventare dal grafico, è me...
    Nuoto: Come affrontare i 200 Stile. Strategia, velocità e distanza.
    Nuoto: Come affrontare i 200 Stile. Strategia, velocità e distanza. I 200 Stile, gara in cui la luga distanza incontra la velocità, è una delle gare secondo ...
    Nuotare piano nel Triathlon migliora i tempi
    Nuotare piano nel Triathlon migliora i tempi Secondo una ricerca pubblicata su Pub Med nuotare piano nel Triathlon migliora i tempi. Ci sono state diverse ri...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    L'importanza del potenziamento fuori acqua per i nuotatori - parte 2
    L'importanza del potenziamento fuori acqua per i nuotatori - parte 2 Questo articolo è la seconda parte dell'articolo iniziato su Swimmershop. it dal titolo:...
    Nuoto e rotazione del corpo: andare più veloci!
    Nuoto e rotazione del corpo: andare più veloci! In nuoto e rotazione del corpo vediamo come, secondo Triathlete.com, un miglior rollìo fornisce maggiore ...

    You may also like