Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?

elastici allenamento nuoto secco palette strechcordz

Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in palestra? Gli allenamenti di potenziamento sono ormai un aspetto essenziale dell’allenamento del nuotatore. Dovete sapere  che gli elastici da allenamento, con il loro tubo elastico a diverse… Continua a leggere

Usare gli elastici da allenamento a secco per prepararsi e allenarsi

Anthony Ervin elastici allenamento nuoto a secco FINIS swimmershop

Gli elastici da allenamento a secco sono una risorsa usata meno del dovuto? Perché elastici da allenamento a secco? Lo stretching spesso viene sottovalutato mentre è una parte dell’allenamento necessaria se di desidera una prestazione ottimale. Seguire un programma in questo senso aumenta la flessibilità e l’ampiezza di movimento. Queste… Continua a leggere

Allenare resistenza e andatura!

Paracadute regolabile Drag+Fly FINIS per nuoto frenato

Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferirà per continuare l’attività con un sacco di articoli, nuovi allenamenti e consigli per nuotatori di tutti i livelli. Il seguente articolo e allenamento sono… Continua a leggere

Allenamento – intensità controllata e fondamenta solide

allenamento nuoto costante

Riscaldamento: 100 Stile Libero 100 gambe Misti 100 Tecnica Misti 2  ripetizioni di 1 x 50 gambe/tecnica con recupero :10 secondi 1 x 50 tecnica/nuotata con recupero :10 secondi 1 x 100 Stile libero, scatto veloce, con recupero :10 secondi Serie principale: 4 x 100 con recupero :20 secondi 1… Continua a leggere

Scegli velocità, forza o tecnica? Tre esercizi con le pinne per iniziare la stagione carichissimi!

allenamento nuoto pinne piscina

Tre serie per allenatori e nuotatori che cercano di sviluppare velocità, forza e tecnica. Si raccomanda l’utilizzo di pinne a pala medio/corta per tutte le serie. Al contrario di quel che accade con le pinne a pala lunga, la pala più corta permette una maggiore velocità del piede e un… Continua a leggere

Allenamento – mescolare tecnica e resistenza

EVF bracciata gomito alto allenamento nuoto piscina agonismo FINIS swimmershop

Gli allenamenti che uniscono lavoro sulla tecnica alla normale routine sono sempre popolari, anche tra i master, perché spezzano la monotonia rendendo comunque più efficace e produttivo il lavoro. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 8 X 25 a :35; per due volte l’ordine dei Misti; va… Continua a leggere

Allenamento – se non hai una super Farfalla a ‘sto giro usa le pinne!

Z2 Zoomer pinne corte zetaTwo FINIS swimmershop allenamento nuoto piscina

La serie di oggi ti offre 4 modi di andare su di frequenza cardiaca:  a)  nuotare un sacco di Farfalla b) nuotare qualche 200 Misti, c) una serie di gambe Rana alternate e qualche altro 200 Misti. Se non hai una tecnica di Farfalla molto buona è consigliabile utilizzare un… Continua a leggere

Allenamento – resistenza aerobica e soglia sul finale

stile libero crawl strategie di gara swimmershop

L’allenamento di oggi contiene nove 200 e prevede che tutti i nuotatori stiano sulla stessa ripartenza/recupero. Questa serie allena la resistenza aerobica ma ti porta anche oltre la soglia aerobica sui 200 alla fine. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere 6 X 75 Dorso/Rana/Stile a 1:30 SERIE PRINCIPALE: Fate questa… Continua a leggere

Allenamento – velocità e nuoto frenato in accelerazione

Swimmershop elastico per nuoto frenato

Quest’oggi andiamo di velocità e nuoto frenato con aumento di andatura. Riscaldamento (andatura blanda e rilassata!): 1×400 a piacere 6 X 100 (25 gambe + 25 tecnica + 50 Stile completo) 100 dispari:  a piacere 100 pari:  Stile Libero Serie principale #1:  3 X 50 + 1 X 75 +… Continua a leggere

Allenamenti che ti affossano – nuotare con scarpe e magliette

nuotare maglietta scarpe allenamento

Facciamo il punto della situazione 1) Scarpe e magliette sono state utilizzate per decenni. 2) Nuotare usando scarpe e magliette per creare resistenza ha come risultato una deviazione, oltre i parametri accettabili, nella posizione del corpo e nei parametri della bracciata. 3) L’allenatore che utilizza questi metodi dovrebbe sincerarsi, tramite… Continua a leggere

Allenamento – aerobico con una “strinata” di gambe sul finale

consigli ai nuotatori battuta gambe vasca lunga FINIS swimmershop

Riscaldamento: 1 x 200 a piacere Serie Principale: 8 x 25 vasche dispari a Dorso, vasche pari battuta di gambe a Delfino in immersione; recupero :10 9 x 50 a Stile con pull buoy; recupero :10 3 vasche con respirazione ogni tre bracciate 3 vasche con respirazione ogni cinque bracciate… Continua a leggere

Allenamento – Rana e Stile (n.33)

Pinne PDF Rana swimmershop nuoto

Obiettivi: Questo allenamento ti fa lavorare su bracciata e gambata di ognuno dei due stili per poi lavorarli completamente concentrandosi sull’andatura. Distanza totale: 2700 m Riscaldamento: 1 x 400 alternando Stile Libero e Rana Serie principale: 10 x 50 Rana alternando vasche di battuta di  gambe a vasche di sole… Continua a leggere

Allenamento – virate e transizioni (n.18)

john konrads nuoto virata

Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest’allenamento quando la piscina non è troppo affollata e hai la possibilità di fare più virate di continuo… a meno che tu non riesca a coinvolgere anche gli altri… Continua a leggere

Allenamento – gambe: tecnica e potenziamento

consigli finis ai nuotatori swimmershop allenamento nuoto tavoletta allineamento

Sviluppare la forza e migliorare la tecnica tutto in un solo allenamento può essere una sfida, specialmente se non hai almeno 90 minuti da dedicargli. La nostra soluzione: utilizzare un attrezzo che possa essere usato per entrambi i modi di lavorare all’interno delle serie. In questo allenamento ci siamo concentrati… Continua a leggere

Dorso – battuta di gambe con palla medica

palla medica nuoto

Non tutti gli esercizi vertono sulla corretta posizione del corpo, questo di sicuro non è uno di quelli. Please upgrade your browser Perché farlo: Il desiderio di continuare a respirare ti aiuterà, dopo che avremo sovraccaricato di lavoro le gambe, ad imparare una battuta di gambe più veloce e corretta.… Continua a leggere

Stile Libero – scatti con le pinne

Quando ti è permesso usare le pinne per andare veloce a Stile Libero… USALE senza indugi! Please upgrade your browser Perché farlo: Uusare le pinne per andare più veloce a Stile Libero non riguarda solo l’andare più veloce in sé per sé. Spesso può essere un ottimo modo per imparare… Continua a leggere

Allenamento – per principianti che vogliano migliorare la resistenza e il Crawl

Ecco un allenamento che può essere utile a chi ha appena cominciato con il nuoto*. La distanza totale di 600m può sembrare troppa a un primo sguardo. Nonostante questo se segui l’allenamento con le varie pause riuscirai a macinare quella distanza molto facilmente. Se ti accorgi di non farcela o… Continua a leggere

Tutti gli stili – Lancio della palla medica

Se stai cercando un modo interessante per allenare le gambe, aggiungendo anche un pizzico di divertimento all’esercizio, la palla medica è un attrezzo che dovresti inserire nell’allenamento. Please upgrade your browser Perché farlo: Rana alternata, gambe delfino o gambe stile, scegli quel che vuoi. Migliorare anche uno solo di questi… Continua a leggere

Rana – battuta di gambe con pinne corte da Rana

Ecco un modo di aggiungere una sfaccettatura interessante ad un esercizio che potreste aver già utilizzato. esercizio a Rana con pinne “due giù-uno su”! Please upgrade your browser Perché farlo: Questo esercizio insegna ai nuotatori a capire la resistenza/attrito che creano le gambe nella fase di recupero della battuta di… Continua a leggere

Palette e carico di lavoro differenziato: spesso porta tantissimi miglioramenti

Nuotare velocemente richiede movimenti rapidi e un livello di sforzo controllato. Le palette rallentano il movimento ma aumentano lo sforzo della muscolatura; si ha quindi lo sviluppo di una maggiore forza e spinta ma i movimenti ne risultano rallentati, a scapito della velocità. Più ampia è la paletta, maggiore è… Continua a leggere

Allenamento – 3 esercizi da provare con le palette

Ecco, pronte da inserire in allenamento, quattro ripetute da eseguire con palette Agility Finis 4 Ripetizioni: 4 x 25 Stile Libero con Palette Agility Round 1: Solo braccio destro Round 2: Solo braccio sinistro Round 3: Aumentando la velocità dal 60% della velocità massima all’ 85% Round 4: serie di… Continua a leggere

Il corretto allenamento a secco: progressione o regressione degli esercizi?

Push-ups, planks, e squats (gugolateli) sono solo alcuni dei più comuni esercizi utilizzati nell’allenamento a secco dei nuotatori. Ognuno ha la propria filosofia in merito ma praticamente tutti concordano sul fatto che tutti i nuotatori possano trarre benefici dai giusti esercizi eseguiti in palestra (eseguiti correttamente e nella giusta quantità).… Continua a leggere

Allenamento – A secco con elastici

Un estratto da un libro di prossima pubblicazione nella collana “I quaderni di Swimmershop” a proposito dell’allenamento a secco con elastici: “Dorso – Si raccomanda di eseguire i movimenti del dorso con la Stretchcord agganciata in alto. Se il nuotatore esegue gli esercizi in posizione supina, ad esempio su una… Continua a leggere

Allenamento della settimana: tecnica e potenza della battuta di gambe

Lavorare forza e tecnica in un unico allenamento può essere difficile, specialmente se non hai 90 minuti da dedicargli. Oggi ti proponiamo questa soluzione: usa un attrezzo da allenamento che sia adatto a lavorare entrambe le cose, forza e tecnica, all’interno delle stesse serie di allenamento. Concentriamoci stavolta sulla tavoletta… Continua a leggere

I benefici di una paletta senza elastico (e un allenamento)

La paletta senza elastico Agility Paddles è stata fin da subito un grande successo di FINIS. La paletta è elegante e semplice e davvero speciale, non tanto per quello che include, ma per quello che ha scelto di eliminare. Nessuno dei fastidi legati a regolazioni e rotture come con i… Continua a leggere

Allenamento di forza e potenza nel nuoto: l’esercizio “Standing Landmine”

By Dr. G. John Mullen In ogni stile avviene il trasferimento di forza e potenza dagli arti inferiori alla parte superiore del corpo. Migliorare questo trasferimento minimizza l’attrito e al contempo massimizza la potenza e la velocità in vasca. Il trasferimento è essenziale nel nuoto, uno sport in cui le… Continua a leggere

Quali muscoli è bene allenare in palestra quando si vuole un miglior risultato in vasca? – parte 2

Pettorali I pettorali giocano una parte importante in Stile Libero e Rana. Questi muscoli aiutano a stabilizzare la bracciata più che a fornire grande forza propulsiva. Uno degli esercizi migliori per lavorare il petto sono le distensioni (non solo su panca ma anche molte altre varianti che potete trovare ben… Continua a leggere

Quali muscoli è bene allenare in palestra quando si vuole un miglior risultato in vasca? – parte 1

Un modo di migliorare nel nuoto è quello di incorporare allenamenti di forza (fuori dalla vasca – il cosiddetto allenamento a secco) nei tuoi allenamenti. Lavorare con pesi, o sulla forza a corpo libero, usando gli esercizi giusti, ti permetterà di sviluppare al massimo la forza applicandola al gesto tecnico… Continua a leggere

Allenare la resistenza per i Misti usando le pinne

Ecco un allenamento con le pinne per aumentare la resistenza, specifico per i Misti 1 x 200 Riscaldamento 8 x 50 Stile Libero 8 x 50 Gambe (a piacere) 2 Ripetizioni (la prima indossando le pinne PDF Finis e la seconda senza) 4 x 75 Gambe (nell’ordine dei Misti) 4 x 75 suddivisi in: 50… Continua a leggere

6 motivi per cui la tua squadra avrebbe bisogno di un preparatore specifico per l’allenamento a secco

SANTA CLARA, California. “Già a 16 anni, da agonista, cercavo continuamente strategie per migliorare in piscina. Approfondii lo studio del mio sport e cominciai a coinvolgere un preparatore atletico. Costui era una ex star del football americano e mi sottopose a una pletora di esercizi estenuantimettendo in questione la mia abilità di… Continua a leggere

Il Quinto Stile – come massimizzarne l’efficacia

GAMBE FELICI, NUOTATORE FELICE — PARTE I  Recentemente ho concentrato molti dei miei sforzi sul monitorare e analizzare la battuta di gambe a Delfino. Dopotutto la battuta di gambe a Delfino è diventata talmente importante in tutti gli stili da essere ormai considerata “il quinto stile”. Con uno struento, il Velocity… Continua a leggere

La Monopinna Foil, rivelazione come uno dei migliori attrezzi da allenamento per atleti di livello mondiale – Consigli FINIS ai nuotatori

  Federica Pellegrini dopo un duro allenamento con accanto la sua Monopinna FOIL La Monopinna Finis Foil sta guadagnando velocemente popolarità tra i migliori nuotatori di tutto il mondo. Il design idrodinamico e flessibile offre ad allenatori ed atleti (professionisti e non) un alternativa alle ingombranti monopinne da allenamento e competizione.… Continua a leggere

4 suggerimenti per riassortire il tuo equipagguiamento da vasca

1. I tuoi punti di forza Scegli un attrezzo da allenamento che ti spinga a lavorare su uno dei tuoi punti di forza, così da migliorare quello che già fai molto bene! Sei un mostro nella battuta di gambe? Prova, allora, la tavoletta da allineamento per migliorare postura e potenziare… Continua a leggere

Tre esercizi per sviluppare una POTENTE battuta di gambe a Dorso – Consigli Finis ai nuotatori

Ecco tre esercizi per mantenere una battuta di gamb potente, a Dorso. #1 – È TUTTO NELLE ANCHE Come lo Stile Libero, anche il Dorso richiede un nucleo muscolare (CORE) sostenuto e una rotazione del corpo idrodinamica al fine di massimizzare l’efficienza. La rotazione delle anche è essenziale per assicurare che questa… Continua a leggere

Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata – consigli Finis ai nuotatori

ZOOMER GOLD SWIMMERSHOP pinne corte piscina

Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell’allenamento alla “velocità dal muro” è cruciale per mantenere una virata forte e costante. Fai una serie al giorno per una settimana con le pinne corte Zoomer Gold per sviluppare velocità di virata Come molti… Continua a leggere

Il paracadute per nuoto frenato adesso è GIGANTE

Se vi siete allenati con una certa costanza e certi obiettivi, molto probabilmente vi sarà capitato di sperimentare la metodologia del cosiddetto “nuoto frenato“. Uno degli attrezzi che meglio rappresentano l’idea del nuoto frenato (e uno dei più allenanti) è il famoso paracadute. Disponibile fino ad oggi in tre diverse misure… Continua a leggere

Solo braccia? – Esercizio creativo con elastici da pull-buoy

Ecco un modo interessante e divertente di utilizzare l’elastico FINIS ferma caviglie per serie con Pullbuoy. L’esercizio è pensato per aiutare i nuotatori a sviluppare una miglior battuta di gambe. Please upgrade your browser Perché farlo: Una battuta di gambe a stile potente ma non ampia è parte di uno Stile… Continua a leggere

Cambiare la produttività della battuta di gambe – Consigli FINIS ai nuotatori

Questa settimana prova a metterti alla prova diversificando la classica serie di gambe in immersione, che di solito include una combinazione di pinne e un numero infinito di 25! per la tua prossima sessione di allenamento sulla battuta di gambe in immersione aumenta l’intensità e lavora sulla posizione del corpo… Continua a leggere

10 ragioni per utilizzare elastici in allenamento

Gli elastici da allenamento, anche conosciuti come elastici da resistenza, sviluppano la forza muscolare, migliorano la stabilità delle articolazioni, aumentano l’equilibrio, alleviano i fastidi muscolari e articolari e prevengono molte tipologie di infortunio. Originariamente gli elastici da allenamento erano utilizzati come terapia e medicina dello sport per aiutare a recuperare da… Continua a leggere

Nuoto frenato: il paracadute – Consigli FINIS ai nuotatori

Per gli allenatori il paracadute da nuoto frenato è un ottimo strumento col quale allenare i propri atleti a ignorare la fatica che si presenta inesorabile nella parte finale di una gara. In modo essi saranno in grado di finirla con un andatura potente e regolare. Avere familiarità con la… Continua a leggere

Atleti olimpionici si allenano regolarmente con gli elastici StrechCordz della NZ Manufacturing

“Quando alleni atleti professionisti e olimpionici, hai bisogno di prodotti in grado di resistere alle più rigorose esigenze atletiche senza diminuire in efficacia o compromettere la sicurezza degli atleti. Dopo quindi anni trascorsi allenando, e dopo essere stato un pattinatore di velocità professionale io stesso per 13 anni, posso dire… Continua a leggere

Arrivano in Italia le INSTINCT PADDLES! L’evoluzione delle mezze palette da dita

Il design ergonomico delle Palette Instinct Paddles incoraggia i nuotatori a ottenere una migliore trazione e insegna loro la corretta posizione del palmo della mano durante la remata. L’assenza di elastico aumenta la percezione e la consapevolezza della propria bracciata ed enfatizza le imperfezioni rendendo più facile identificare i tratti salienti… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Spinta delle gambe con le pinne a pala corta Zoomers

È da un po’ che le pinne a pala corta conosciute come “Zoomer” sono sul mercato. Non esiste un efficace sostituto per l’intensità che queste pinne corte da aggiungono all’allenamento quotidiano. La pressione aggiuntiva dell’acqua che le Zoomers sono in grado di “agganciare” costringe l’utilizzatore ad utilizzare il basso addome… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Un paracadute ti aiuta ad ottenere risultati

Nuotare con un paracadute per frenare la nuotata è un ottimo esercizio in questo momento della stagione agonistica. Molti nuotatori non hanno ancora iniziato il tapering per le gare importanti della primavera e stanno gareggiando e allenandosi in condizioni di stanchezza. Questo attrezzo da allenamento aiuterà i nuotatori a ignorare… Continua a leggere

Le Pinne FINIS

Visto che, come distributori italiani FINIS, abbiamo disponibile un’ampia varietà di pinne, di diversi modelli, abbiamo pensato di riassumere brevemente le particolarità di ognuna delle pinne che potreste dover usare in allenamento. Please upgrade your browser Perché usare le pinne: Le pinne possono essere d’aiuto nell’insegnare la tecnica dei diversi… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – in forma con la Ultimate Drag Suit

Il miglior modo per costruire forza e potenza in un nuotatore, aldilà dell’allenamento a secco, è l’allenamento frenato in acqua. Nel momento in cui il nuotatore padroneggia la tecnica diventa importante sviluppare forza e resistenza muscolare. La forza in acqua va a braccetto con l’efficienza. L’obiettivo è di allenare i… Continua a leggere

Allenamento della settimana – Di velocità

Una serie in velocità questa settimana, ma il tipo di lavoro che dà la carica invece che esaurirti. Serie Principale:  1800 18 X 100 FRIM (FRIM = Misti ma sostituendo Stile Libero alle vasche che dovrebbero essere nuotate a Delfino) Ogni due ripetute da 100m ne segue una terza che… Continua a leggere

L’invenzione degli elastici a secco per l’allenamento dei nuotatori

L’invenzione degli elastici L’allenamento con elastici non è un’idea nuova. I nuotatori li usano da decenni. Alcuni dei primi elastici erano tubolari in lattice (tipo laccio emostatico, per intendersi). Questi venivano legati ad appigli di bordo vasca, dopo che vi erano state ricavate asole alle estremità, dopodiché l’atleta ci infilava… Continua a leggere

Recensione – Paracadute Drag and Fly per nuoto Frenato (di Leonardo Castellani)

Il paracadute regolabile Drag and Fly per il nuoto frenato ho avuto l’occasione, grazie al sito swimmershop, di testarlo personalmente e farlo testare ad un atleta esordienti A.Partendo dal presupposto che le mie caratteristiche fisiche sono 1.80 cm, 81 kg, il test con il paracadute ha suscitato in me ottime… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 30 Maggio 2013

Una breve serie per rinfrescare la connessione tra la fase di presa e il CORE. Quattro ripetizioni: 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy alle caviglie. Obiettivo: Il pull buoy si deve muovere in linea retta senza oscillazioni destra/sinistra. 1 X 50 Stile solo braccia con pull buoy in posizione “classica”… Continua a leggere