Allenamento – andatura di gara migliore

Allenamento-andatura-di-gara-migliore

Un’andatura di gara migliore Questa serie di allenamento ti permette di lavorare su un ritmo più sostenuto, così da sviluppare un’andatura di gara migliore. Ti abituerai a nuotare ad un’andatura predefinita per raggiungere il tempo che ti sei preposto come obiettivo. Riscaldamento 8×100 con 15 secondi di recupero ogni 100.… Continua a leggere

Allenamento – Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate

gambe pullbuoy e accelerazioni

Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate In gambe pullbuoy e accelerazioni controllate potrai mettere alla prova capacità di scattista e resistenza. un allenamento variato e divertente! Si inizia con un riscaldamento che contiene tutto (dallo stile al pull buoy). Nella serie principale troviamo un sacco di 50 e 25 in accelerazioni… Continua a leggere

Allenare resistenza e andatura!

Paracadute regolabile Drag+Fly FINIS per nuoto frenato

Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferirà per continuare l’attività con un sacco di articoli, nuovi allenamenti e consigli per nuotatori di tutti i livelli. Il seguente articolo e allenamento sono… Continua a leggere

Allenamento – intensità controllata e fondamenta solide

allenamento nuoto costante

Riscaldamento: 100 Stile Libero 100 gambe Misti 100 Tecnica Misti 2  ripetizioni di 1 x 50 gambe/tecnica con recupero :10 secondi 1 x 50 tecnica/nuotata con recupero :10 secondi 1 x 100 Stile libero, scatto veloce, con recupero :10 secondi Serie principale: 4 x 100 con recupero :20 secondi 1… Continua a leggere

Allenamento – lavori sull’andatura

Allenamento nuoto finis ritmo andatura tempo trainer pro swimmershop

Si lavora sull’andatura oggi …in molti modi. Quando ti si chiede di fare una nuotata in parziale-negativo significa che la seconda metà della nuotata deve essere più veloce della prima. Di conseguenza devi tenere d’occhio il contasecondi mentre nuoti e non solo alla fine. Il modo più facile per capire… Continua a leggere

Allenamento – serie da 200 e si lavora sull’allungo

palette allenamento nuotatri piscina Freestyler Stile Libero FINIS swimmershop

Oggi una serie non lunghissima e con parecchie pause ma il lavoro è di qualità! Nuota 5 ripetizioni di: 1 X 200 così suddivisi 25 Stile Libero in allungo (scivolando bene per sfruttare al meglio tutto l’abbrivio) Opzionale per le serie in allungo l’utilizzo delle palette Freestyler (che servono proprio… Continua a leggere

Allenamento – spingiamo i nuotatori ad aumentare il ritmo!

Allenamento nuoto finis ritmo andatura tempo trainer pro swimmershop

La serie di questa settimana offre due modi per incoraggiarti ad aumentare l’andatura e con un trucchetto per variare e scacciare la noia. Allenamento da fine settimana. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 6 X 75 (25 gambe/25 tecnica/25 stile completo) stile ed attrezzi a scelta oppure…… Continua a leggere

Allenamento – mescolare tecnica e resistenza

EVF bracciata gomito alto allenamento nuoto piscina agonismo FINIS swimmershop

Gli allenamenti che uniscono lavoro sulla tecnica alla normale routine sono sempre popolari, anche tra i master, perché spezzano la monotonia rendendo comunque più efficace e produttivo il lavoro. RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE DI RISCALDAMENTO: 8 X 25 a :35; per due volte l’ordine dei Misti; va… Continua a leggere

Allenamento – master e andatura di soglia aerobica

master nuoto nuotatori swimmershop

La serie di oggi aiuterà i master a determinare la loro andatura di soglia aerobica (AT) Riscaldamento: 1×400 a piacere 4 X 50 a piacere ma iniziando ogni 50 con 20 secondi di battuta di gambe in verticale e SENZA spingersi dal muro per iniziare i 50. Inoltre non nuotare… Continua a leggere

Allenamento – velocità e nuoto frenato in accelerazione

Swimmershop elastico per nuoto frenato

Quest’oggi andiamo di velocità e nuoto frenato con aumento di andatura. Riscaldamento (andatura blanda e rilassata!): 1×400 a piacere 6 X 100 (25 gambe + 25 tecnica + 50 Stile completo) 100 dispari:  a piacere 100 pari:  Stile Libero Serie principale #1:  3 X 50 + 1 X 75 +… Continua a leggere

Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare Farfalla

delfino farfalla

Iniziamo oggi una serie di articoli a firma Emily Milak con 3 suggerimenti per migliorare ciascuno stile. Si comincia con Farfalla. Obiettivo a breve termine – nuota veloce a partire da oggi: 1. Accelera! L’impostazione iniziale è la chiave di volta. Se dopo una flaccida spinta dal muro inizi con… Continua a leggere

Allenamento – piramidali col Tempo Trainer

L’allenamento di oggi è una “piramide di andatura”. I Master di Barbara l’hanno soprannominata “piramide di paura” e le loro ripartenze più usate sono state di 1:20, 1:40, e 2:00. Serie principale:  2000 m Scegli una delle colonne di ripartenza della tabella sottostante e lavora scorrrendo verso il basso. Obiettivo: … Continua a leggere

Allenamento – simulazione di gara (distanza totale allenamento 3900m)

Riscaldamento: 1 x 300 stile (a piacere) 1 x 200 gambe Misti 1 x 200 pull buoy Serie principale: 3 x 100 suddivisi in 25 gambe, 25 tecnica, 50 cercando l’allungo migliore. Recupero :10 200 pull buoy. Recupero :20 4 x 50 come segue: (Recupero :15) 1- 25 veloci/25 sciolti… Continua a leggere

Red Mist, l’allenamento Nebbia Rossa e le conclusioni sul tempo trainer PRO

Serie Nebbia Rossa Se 2400m sembrano una distanza notevole, che ne dici di 4000m? Noi chiamiamo Nebbia Rossa la serie di 4000m con il Tempo Trainer, infatti è così tosta a livello psicologico che sentirai il bisogno, a un certo punto, di gettare la spugna. Ma se tieni duro e… Continua a leggere

Le basi del Beep – il metronomo per nuotatori (Tempo Trainer PRO) semplice semplice

Serie di allenamento e metronomo per nuotatori – stare appresso al beep! Ci sono due modi di usare il Tempo Trainer PRO in serie di allenamento. Il primo, quello a cui potreste essere già abituati, prevede di impostare un andatura per ogni vasca, quello che chiamiamo “Rimani nel Beep“. Se… Continua a leggere

Allenamento – simulazione di gara (distanza totale allenamento 2600m)

Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 gambe Misti 1 x 50 con Axis pull-buoy alle caviglie 1 x 50 con Axis pull-buoy tra le gambe Serie principale: 3 x 100, 25 gambe, 25 tecnica, 50 stile completo – recupero :10 1 x 200 pullbuoy – recupero :20 4 x… Continua a leggere

Allenamento – alla scoperta del Tempo Trainer PRO

Quando si insegna ai nuotatori come capire l’andatura del proprio Crawl a volte è bene metterli in uno “stato di disagio”. Alcune andature vanno bene per certi nuotatori e male per altri. Trattare tutto il gruppo di nuotatori allo stesso modo vorrebbe dire avere sempre qualcuno scontento. O beh…  Prima… Continua a leggere

Allenamento – Quando l’allenatore non c’è i nuotatori ballano?

Se l’allenatore è impegnato in qualche meeting o gara e vi doveste trovare a gestire un allenamento da soli, eccone uno che terrà tutta la squadra alla stessa ripartenza permettendo a ognuno di lavorare secondo le prorpie esigenze! SERIE PRINCIPALE:  ?? Tutti nuotano insieme come un unico gruppo. Per ogni… Continua a leggere

Allenamento – ancora sulla “stessa ripartenza”

Continuando sull’argomento “stesse ripartenze per tutti” di qualche post precedente, ecco un opzione per una giornata in cui il vostro allenatore vi darà buca (non succederà… ma se dovesse succedere…). SERIE PRINCIPALE:  1800m+ Nuotate la serie come un gruppo! I nuotatori più veloci del gruppo possono fare 250 m invece… Continua a leggere

Partenze a staffetta e lavoro di squadra

staffetta nuoto allenamento

Lavorare sulle partenza delle staffette significa “variare” e capire quale sia lo “slancio” di uno specifico nuotatore. Perché farlo: Siccome può capitare che una squadra scelga i componenti di una staffetta all’ultimo momento, ci sta che i nuotatori si trovino a contatto con atleti con i quali non hanno mai… Continua a leggere

Allenamento – ritmo e fluidità

Cosa c’è di meglio di un Tempo Trainer PRO della FINIS per allenare andatura e fluidità dellla nuotata? DUE Tempo Trainer! Eccoti una serie da 1600 metri che funziona alla perfezione con DUE Tempo Trainers, ma puoi farla anche con uno soltanto.  Con un TT avrai semplicemente bisogno di un… Continua a leggere

Allenamento – “corto”, 2600 metri di Stacy Kiefer

La versione più breve dell’allenamento pubblicato ieri Riscaldamento: 200 a piacere in scioltezza 100 gambe con pinne e tavoletta 100 tecnica Misti 8 x 25 – vasche dispari veloci /vasche pari super rilassate concentrandosi sulla tecnica Serie Principale: 4 x 150 Stile Libero a un ritmo moderatamente veloce ma sostenibile… Continua a leggere

Allenamento – Il bisogno di regolare la velocità

Ecco un allenamento da provare con un semplice equipaggiamento, tavoletta da allineamento Finis e pinne corte Zoomers Gold: 1 x 600 a piacere 4 x 50 battuta di gambe discendente (comincia la prima vasca a una velocità sostenuta e diminuiscila ogni vasca successiva) con tavoletta da allineamento Finis 8 x… Continua a leggere

Tabelle di riferimento per il Tempo Trainer PRO (a cura di Ernie Maglischo)

Che voi siate nuotatori o allenatori, queste tabelle vi offrono indicazioni utili e immediate per determinare le frequenze di bracciata di ciascun evento utilizzando il metronomo per nuotatori Tempo Trainer PRO. TABELLA 1 Nelle due tabelle è riportato il range delle frequenze di bracciata dei Nuotatori di livello internazionale (uomini… Continua a leggere

1 attrezzo e 5 serie che trasformeranno il tuo modo di nuotare (di Terry Laughlin)

Sono un minimalista conclamato quando si tratta di strumenti per l’allenamento. Non mi vedrete mai utilizzare un pull buoy, delle palette o una tavoletta da allenamento. Ciononostante, se fossi costretto a scegliere un solo strumento, l’unico che sceglierei e che considero di grande valore sarebbe il Tempo Trainer PRO (TT).… Continua a leggere

UTILIZZO DELLA VELOCITÀ DI NUOTO CRITICA (CSS) – Tempo Trainer PRO

Il Tempo Trainer Pro (TTP) è un metronomo resistente all’acqua di semplice utilizzo e molto diffuso, che emette un segnale acustico (bip) in corrispondenza di incrementi di tempo prestabiliti. Se usato correttamente, il nuotatore sarà in grado di sviluppare uno stile di nuoto costante, ritmico e regolare, che potrà mantenere straordinariamente… Continua a leggere

Tre esercizi per sviluppare una POTENTE battuta di gambe a Dorso – Consigli Finis ai nuotatori

Ecco tre esercizi per mantenere una battuta di gamb potente, a Dorso. #1 – È TUTTO NELLE ANCHE Come lo Stile Libero, anche il Dorso richiede un nucleo muscolare (CORE) sostenuto e una rotazione del corpo idrodinamica al fine di massimizzare l’efficienza. La rotazione delle anche è essenziale per assicurare che questa… Continua a leggere

Migliorare l’efficienza della bracciata – Consigli FINIS ai nuotatori

Come molti nuotatori e allenatori sanno, migliorare l’efficienza di bracciata spesso richiede precise correzioni tecniche che necessitano lavoro specifico per il singolo atleta, magari riprese della nuotata e, più che altro, TEMPO. Dall’allenatore che ha decine di atleti ad allenamento al master che si allena da solo, il Tech Toc è una soluzione… Continua a leggere

Tentazione di accorciare un allenamento in solitudine? Allora Neptune MP3! – Consigli FINIS ai nuotatori

Qualunque nuotatore abbia mai provato l’esperienza di allenarsi da solo (capita eccome!) ha familiarità con la tentazione di accorciare un allenamento o saltare qualche serie – con la pessima conseguenza, nel caso di atleti giudiziosi, di sensi di colpa colossali. Senza un allenatore o dei compagni di squadra che ti… Continua a leggere

Stile Libero – sviluppare una bracciata più lunga

Se vuoi davvero creare dei cambiamenti positivi nel modo di nuotare di un atleta, hai bisogno di tempo. Utilizzare il Tempo Trainer può aiutare ad accelerare l’apprendimento a lungo termine ed a fissarlo meglio nello schema motorio. Please upgrade your browser Perché farlo: I tuoi Esordienti e Ragazzi utilizzano quelle… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Impostare il Tempo Trainer PRO per una prestazione da campioni

Non è sempre facile ubbidire al “Beep”. Spingere i tuoi nuotatori al raggiungimento di andatura e frequenza di bracciata che avevi prefissato come obiettivo è un lavoro duro, ma indubbiamente è il tipo giusto di lavoro. Il Tempo Trainer è stato di aiuto agli allenatori di alto livello per oltre… Continua a leggere

Un attrezzo e 5 serie di allenamento che trasformeranno la tua nuotata

ESTRATTO DA ONE TOOL – AND FIVE SETS THAT WILL TRANSFORM YOUR SWIMMING (Un attrezzo e 5 serie di allenamento che trasformeranno la tua nuotata) DI TERRY LAUGHLIN Sono un minimalista conclamato quando si tratta di strumenti per l’allenamento. Non mi vedrete mai utilizzare un pull buoy, delle palette o… Continua a leggere

Allenamento – contagli le bracciate!

Ecco una serie che è MOLTO più tosta di quello che potresti pensare semplicemente seguendo lo schema prescritto di conteggio-bracciate. Buon divertimento! Serie principale (vasca corta): 4 x 50 ripartenza a :50 – utilizza la tua media di bracciate per vasca durante ogni 25. Nuota in scioltezza e con un’andatura… Continua a leggere

Allenamento – Variare gli intervalli

A volte è richiesto un frullato di sforzi per un po’ di matematica creativa (ahò ma che sta a dì??). Iniziamo con una serie che faccia pompare un po’ il sangue, dopodiché aggiungiamo una serie più complessa che richiede maggiore velocità verso la seconda metà! Serie Principale – Parte 1… Continua a leggere

Esercizi per sviluppare la velocità! – parte 3

Remate da cani! Nuota a Stile Libero tenendo la testa sempre fuori dall’acqua ed eseguendo la bracciata senza mai far uscire mani e braccia dall’acqua. Appena la mano finisce la bracciata e si trova vicino all’anca recupera mano e braccio facendoli passare sotto al corpo e riportandoli in posizione estesa.… Continua a leggere

Esercizi per sviluppare la velocità! – parte 2

Remate orizzontali Utilizzando gli stessi movimenti di remata descritti nell’esercizio remate da fermi, state proni in acqua, le braccia in posizione di presa a gomito alto. Utilizzando a remata muovetevi verso la fine della vasca. Per una buona remata orizzontale datevi una spinta dal bordo in posizione di scivolamento, affiorate… Continua a leggere

Esercizi per sviluppare la velocità! – parte 1

Questi esercizi furono utilizzati nel programma d’allenamento proposto nel numero Aprile 2013 di Triathlete, tratti dal libro dell’atleta Olimpionica Sheila Taormina intitolato Swim Speed Workouts (“Allenamenti per il nuoto veloce”). ESERCIZI 1) Standing Scull Drill (Remate da Fermi) Questo esercizio lavora sulla percezione della presa sull’acqua di avambracci e palmo delle… Continua a leggere

Allenamento – Parziali Negativi, ancora un lavoro sull’andatura

Lavoro sul ritmo oggi… in modi diversi. Quando ti viene chiesto di nuotare in parziale negativo significa che la seconda parte della nuotata deve essere più veloce della prima parte. Quindi dovrai tenere d’occhio il contasecondi durante la nuotata e non soltanto alla fine! Il modo più facile di determinare se… Continua a leggere

Perché contare le bracciate è utile? (di Kevin Koskella)

Potrebbe esserti capitato un allenatore che ti faceva contare le bracciate durante l’allenamento, sia inserendo questo “compito” negli esercizi di tecnica sia nell’intero allenamento. Come allenatore di fondisti e triatleti io credo fermamente che il conteggio delle bracciate sia una parte irrinunciabile dell’allenamento. COSA PUO’ FARE IL CONTEGGIO DELLE BRACCIATE… Continua a leggere

Allenamenti – Giocare col ritmo

Imparare ad utilizzare la spinta e l’inerzia in modo da sfruttare un recupero attivo può insegnarti un nuovo modo di nuotare le serie intervallate. La chiave è la sperimentazione. Esegui la stessa serie un pò di volte, cambiando il modo in cui approcci ogni serie. Controlla la tua frequenza cardiaca… Continua a leggere

Allenamento della settimana – Di velocità

Una serie in velocità questa settimana, ma il tipo di lavoro che dà la carica invece che esaurirti. Serie Principale:  1800 18 X 100 FRIM (FRIM = Misti ma sostituendo Stile Libero alle vasche che dovrebbero essere nuotate a Delfino) Ogni due ripetute da 100m ne segue una terza che… Continua a leggere

Allenamento – Più ritmo… più a lungo!

Stavolta abbiamo voluto puntare su una nuotata armoniosa e morbida ma non a scapito di un lavoro abbastanza intenso che ci sfidi a mantenere un’andatura costante per l’intera sessione di allenamento! Queste sono nuotate più lunghe dei 50m che avevamo utilizzato precedentemente, quindi gli intervalli erano abbastanza facili, quindi la… Continua a leggere

Allenamento della settimana – 13 giugno 2013

Una serie di Misti questa settimana. Pensata per mantenere un’ampia varietà di nuotatori sulle stesse ripartenze. Serie Principale:  2000 Le pinne corte sono opzionali. Puoi usarle come ausilio al fine di mantenere il calo dei tempi. Obiettivo: Calare il tempo ai 225 1 X 25 Farfalla (o serie tecnica di… Continua a leggere

Allenamento – andatura 50m

Puoi tenere la stessa andatura durante tutto un set di ripetute da 50m con intervallo decrescente mentre ti prepari mentalmente ad aumentare di UN POCO quella stessa andatura meno a mano che avanzi, vasca dopo vasca? Questo è l’obiettivo di questa semplice serie di ripetute. Pianifica e continua a spingerti… Continua a leggere

Allenamento – RESISTENZA (nuoto frenato)

Alcuni cambiamenti divertenti per una sessione di allenamento mattutina in vasca lunga. Utilizzare delle resistenze aggiunge un carico extra di lavoro nonché l’opportunità per i nuotatori di aumentare la forza. Ci insegna anche come trovarsi meglio in sintonia con la parte frontale della bracciata. Ecco un paio di esempi di… Continua a leggere

Allenamento del weekend – andatura e negative split

Com’è il tuo senso dell’andatura sui 100 e 200 metri? La serie di questa settimana chiede ai nuotatori di fare del lavoro a scalare e di parziali negativi… a volte simultaneamente. Questa serie può essere dura o “soft”.  Se vai super lento nella prima parte di ripetute a scalare o… Continua a leggere

Consigli FINIS ai nuotatori – Impostare obiettivi con Tempo Trainer PRO

Non è sempre semplice “obbedire ai bip”. Spingere i tuoi atleti a raggiungere il loro obiettivo di frequenza di bracciata e andatura è un lavoro duro, ma è indubbiamente il lavoro giusto. Il Tempo Trainer è stato, per oltre un decennio, un elemento basilare per allenatori e nuotatori di tutti i… Continua a leggere

Allenamento – progressione lenta

Un allenamento semplice che inizia in modo molto facile… ma man mano che la distanza aumenta il recupero diminuisce! Questa serie può essere usata come un riscaldamento e, a seconda di quanto riesci a spingere avanti la progressione, può trasformarsi in un allenamento molto duro. L’unico limite è il tempo… Continua a leggere

Schema di Respirazione a Stile Libero 2:3

Per respirazione 2:3 si intende il seguente schema di respirazione utilizzabile a Stile Libero: una respirazione a destra bracciata alla seconda bracciata una respirazione a destra due bracciate alla terza bracciata una respirazione a sinistra bracciata alla seconda bracciata una respirazione a sinistra due bracciate alla terza bracciata una respirazione… Continua a leggere