Pinne per i più piccoli, perché?

    Pinne corte bambini nuoto didatticaLe pinne per bambini Kids Finz e Toddler sono state create appositamente per le necessità dell’insegnamento del nuoto ai bambini che si avvicinano a questo sport. Il beneficio dell’uso di queste pinnette da piscina per bambini nell’insegnamento del nuoto sta nel far capire al bambino la sensazione di spinta delle gambe che egli dovrebbe sperimentare una volta tolte le pinne.

    Le pinne solleveranno il corpo grazie all’ausilio di propulsione che forniscono, insegnando al piccolo nuotatore a stabilire e mantenere la corretta posizione orizzontale del corpo sulla superficie dell’acqua – una posizione altrimenti difficile da insegnare. Una volta che il bambino

    Advertisement
    ha interiorizzato questi concetti di base, il processo di apprendimento sarà accelerato, permettendo un ulteriore sviluppo della corretta tecnica natatoria.

    Caratteristiche delle pinne corte per bambini

    • Insegna la corretta posizione del corpo in acqua
    • Favorisce la comprensione della spinta propulsiva fornita dalle gambe alla nuotata da parte del bambino
    • Materiale in polivinile morbido, confortevole e flessibile
    • Tallone regolabile con velcro
    • Numeri: per una pianta del piede dai 17,5 cm ai 20,5 cm (pinne blu)
    • Numeri: per una pianta del piede dai 12 cm ai 17,4 cm (pinne gialle)

    Articoli Simili:

    Allenamento - master e andatura di soglia aerobica
    La serie di oggi aiuterà i master a determinare la loro andatura di soglia aerobica (AT) Riscaldamento: 1x400 a piacere 4 X 50 a piacere ma iniziando...
    Due vie verso il successo?
    Immaginiamo questo scenario. Avete per le mani un nuotatore di circa 9 anni e, come è normale, egli si troverà di fronte a un qualcosa di nuovo (anche se ha nuo...
    Allenamento facile in acque libere in circa un'ora
    Allenamento facile in acque libere in circa un'ora Ecco un allenamento abbastanza facile da praticare in acque libere per una distanza di circa 3000 m (posso...
    Vuoi Nuotare Veloce? Apri la mano!
    Vuoi Nuotare Veloce? Apri la mano! Se vuoi nuotare veloce pare sia proprio così. Nel nuoto agonistico spesso centesimi di secondo fanno la differenza. Secondo ...
    Allenamento - curare i molti aspetti della gara
    Oggi inseriamo di nuovo una mini serie di 300m (ve la ricordate? Per vederla inserita in un allenamento eccola qua: "dai la cera, togli la cera"?) che è ottima ...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    Consigli per combattere il freddo in piscina
    Consigli per combattere il freddo in piscina Ed è proprio prima di ferragosto che vi elargiamo un interessante articolo per prepararvi all'inverno. Sarà che tr...
    A Farfalla e Rana - usa la testa
    A Farfalla e Rana - usa la testa Al Race Club cerchiamo sempre di insistere molto sul cercare di nuotare in modo più "intelligente". Non che ci sia un modo f...
    1kviews

    You may also like