Nuoto, stretching muscolare prima e dopo!

    Nuoto, stretching muscolare

    Nuoto, stretching muscolare – allungare i muscoli nel nuoto vuol dire trarre il massimo dal proprio programma di allenamento. Siccome il nuoto allena tutto il corpo è necessario allungare e attivare tutti i maggiori gruppi muscolari prima di nuotare.

    Ecco il modo migliore per farlo:

    1. Allunga ogni parte del corpo una dopo l’altra – tenendo la posizione di allungamento per almeno 10 secondi. Ripeti per tre volte.
    2. Allungare un muscolo freddo può allentare la tensione ma avrà un effetto davvero ridotto sulla flessibilità, per cui è meglio se nuoti per cinque minuti prima di iniziare lo stretching.
    3. Se fai stretching in acqua il tuo corpo si raffredderà rapidamente, cerca quindi sempre di muoverti, camminare o muovere le braccia per almeno 20 secondi tra un allungamento e l’altro, così da mantenere la temperatura del corpo.

    Dovresti fare stretching anche dopo l’allenamento.

    Prova a farlo mentre ti fai una doccia calda tenendo la posizione per 30 o 40 secondi stavolta: così aiuterai i muscoli ad eliminare tossine e migliorerai la flessibilità stimolando i recettori muscolari che favoriscono il rilassamento.

    Ecco una guida video per allungare i muscoli

    Legata a questo video di allungamento del polpaccio c’è tutta una playlist che spiega come allungare correttamente anche deltoidi, tricipiti, trapezio, pettorale, quadricipiti e addominali.

    Articoli Simili:

    Virate - salti in posizione di scivolamento
    Qual è la cosa più importante che puoi fare per migliorare il modo in cui nuoti? Lavorare sulla Streamline (posizione di scivolamento)! https://www.youtube.c...
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento?
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento? Questa settimana rallentiamo e poniamo attenzione alle basi, alle fondamenta, grazie ad uno dei nostr...
    Nuoto e rotazione del corpo: andare più veloci!
    Nuoto e rotazione del corpo: andare più veloci! In nuoto e rotazione del corpo vediamo come, secondo Triathlete.com, un miglior rollìo fornisce maggiore ...
    Swimmershop si cimenta come editore con l'uscita di "Allenare forza e flessibilità nei nuotatori" di...
    Finalmente vede la luce un libro originariamente edito da ASCA (American Swimming Coaches Association) all'interno del quale l'autore -Ernest W. Maglischo- disc...
    Rana - Resistenza calcio verso il muro
    Rana - Resistenza calcio verso il muro Quando lavori su una battuta di gambe a Rana perché sia "stretta" assicurati anche di porre attenzione a come "prendi"...
    Stile Libero - Respirazione in acque libere
    Con l'avvicinarsi dell'estate e della stagione di Acque Libere ecco un consiglio tecnico che può aiutarti a prendere aria senza aggiungere affaticamento. ...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    2.2kviews

    You may also like

    Tag: