Tutti gli stili – rovesciata con la tavoletta

Esercizio di virata con tavoletta

Perché la virata con tavoletta? Perché a volte per riuscire molto bene in qualcosa vuol dire allenare l’abilità di cui hai bisogno anche quando stai facendo pratica di un’altra cosa!

Perché farlo:

Durante le serie di gambe l’esercizio di virata con tavoletta ti permette di lavorare sulla gambata a Delfino. Non c’è bisogno di sottolineare l’importanza di allenare la battuta di gambe a Delfino, ormai nota come “il quinto stile“.

Come farlo:

1 – Durante le serie di battuta di gambe. Quando ti avvicini al muro, una bracciata prima della virata, spingi giù un braccio per entrare in virata.
2 – Segui il braccio con il corpo ed effettua una virata.
3 – Rimetti entrambe le mani sulla tavoletta prima di lasciare il muro.
4 – Spingiti con le gambe ed effettua qualche battuta a Delfino in subacquea.

Come farlo bene:

Questo non ha molto a che fare con la virata ma piuttosto con la fase subacquea a Delfino. Fare la virata aiuta a sovraccaricare i polmoni solo un po’ e  di conseguenza ti allena a gestire meglio la quantità di ossigeno quando nuoti.

Spingiti inclinandoti un poco verso il basso e NON parallelamente al suolo. Altrimenti la tavoletta ti porterà verso la superficie prima del tempo. Il galleggiamento della tavoletta ti aiuterà a capire come sfruttare la corretta direzione del corpo (verso l’alto) mentre i polmoni sono ancora carichi di aria.

Conta le tue gambate a Delfino quando inizi una serie e cerca di metterti alla prova mantenendo sempre quel numero durante tutto l’esercizio.

1.1kviews

Articoli Simili:

Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)
Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l'allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allename...
Dorso - La marcia del soldato
A volte vengono elaborati degli esercizi così tosti che... devi assolutamente provarli.  La marcia del soldato è uno di questi. Roba per i dorsisti più tenaci! ...
Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare la Rana
Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare la Rana Ecco un altro post della serie "3 modi di migliorare", come abbiamo già fatto per Dorso e Farfalla, e...
Allenamento - poche facili vasche per migliorarsi
Jill Dahle della Finis è stato un agonista e adesso è un allenatore. Ecco cosa suggerisce come allenamento facile per lavorare su alcuni aspetti tecnici di ...
Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità
Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità In Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità il punto principale sarà controllare e mantenere i tuoi scatti...
Esercizi a Stile libero - ritmare la bracciata
Esercizi a Stile libero- ritmare la bracciata non è cosa da principianti Esercizi a Stile libero per l'allungo sono utili per tutti. Infatti far lavorare le ...
Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...

You may also like